Guide

Come recuperare file Excel corrotti in pochi passaggi!

Recuperare i file Excel corrotti può essere una priorità assoluta per chi lavora con questo tipo di software. I fogli elettronici infatti, possono contenere un gran numero di informazioni e sono utili in pressoché qualunque tipo di contesto lavorativo, soprattutto nell’ambito della contabilità.

Di sicuro vi è, che molto spesso questi file sono estremamente preziosi e, un messaggio del tipo Impossibile aprire il file o Il file è corrotto e non può essere aperto, sono un vero e proprio incubo. Per fortuna, come vedremo a breve, esiste un software appositamente pensato per il recupero di file Excel corrotti o comunque apparentemente impossibili da aprire.

Come recuperare file Excel corrotti con Recovery Toolbox for Excel

Il software Recovery Toolbox for Excel ha un nome che parla praticamente da solo. Si tratta di uno strumento ideale per poter ottenere nuovamente l’accesso a file Excel che sarebbero altrimenti non più accessibili.

Il software propone due differenti procedure per recuperare file Excel corrotti, una direttamente online e una tramite l’applicazione vera e propria.

Come salvare file Excel corrotti tramite il tool online

Dopo essere entrati sul sito ufficiale del produttore, è necessario seguire la seguente procedura:

  • cliccare sul tasto azzurro denominato SELEZIONA FILE
  • scegliere un file con una estensione tra xls, xlt, xlsx, xlsm, xltm, xltx o xlam, presente sull’hard disk e attualmente corrotto o comunque impossibile da aprire

A questo punto dovrai:

  1. Inserire il tuo indirizzo mail
  2. Immettere le lettere presenti nell’immagine captcha
  3. Cliccare sul tasto Avanti
  4. Attendere che il software lavori per recuperare il file
  5. Scaricare il foglio di calcolo Excel, che dovrebbe essere tornato disponibile all’apertura.

Il costo di questo servizio è di 10 dollari per file e funziona per tutti gli utenti: per questo motivo è adatto a chi usa Windows, Mac, Linux, iOS o Android.

Come utilizzare il software vero e proprio

Quanto offerto online però, non è l’ideale se si ha a che fare occasionalmente con file di questo tipo corrotti. Il software vero e proprio di Recovery Toolbox for Excel è infatti decisamente più completo e potente rispetto al tool online.

Dopo aver scaricato, installato e avviato l’applicazione, sarà disponibile una schermata di questo tipo.

 

Dunque, in caso di dubbi, a sinistra sul basso della finestra è disponibile il tasto “Come funziona?” che riporta a una pagina del sito ufficiale con tutte le spiegazioni sul funzionamento di Recovery Toolbox for Excel.

Similarmente al servizio online, è possibile cliccare sulla piccola icona a forma di cartella per caricare il file da recuperare (le estensioni valide sono le stesse). Una volta fatto ciò, è possibile procedere cliccando sul tasto Analizzare. Il software chiederà conferma di tale azione e, naturalmente, basta confermare per procedere.

Il programma leggerà e analizzerà un file danneggiato in pochi minuti. Ad operazione terminata verranno mostrate le caselle sbloccate. A questo punto basta premere il bottone Iniziare recupero per salvare i dati recuperati su un nuovo file totalmente “sano”.

Tipologie di errori

I file Excel sono soggetti a una moltitudine di errori. Recovery Toolbox for Excel lavora perfettamente sui seguenti:

  • NomeFile.xlsx (xls) include contenuto illeggibile
  • Impossibile accedere a Filename.xlsx
  • Excel non può completare questa attività con le risorse disponibili
  • Formato file non riconosciuto
  • Contenuto illeggibile in filename.xlsx
  • Formato file non valido
  • Microsoft Excel ha riscontrato un problema e deve terminare
  • Errore inatteso
  • Impossibile leggere il file
  • Impossibile accedere ad un documento di sola lettura
  • Il documento NomeFile ha causato un errore grave all’ultima apertura
  • Impossibile aprire il file .xls
  • Il file non è di un formato riconoscibile
  • Il file è corrotto e non può essere aperto
  • Errore Excel Impossibile aprire il file perché ha estensione o formato non valido
  • Excel non può aprire il file .xlsx perché ha estensione o formato non valido .xlsx
  • Errore 1004
  • Errore 13
  • Errore 91
  • Errore File in Uso all’apertura con Excel 2007
  • Formato file .xls non valido

Prezzi e versioni

Oltre alla versione di prova, Recovery Toolbox for Excel offre tre diversi tipi di licenza agli utenti:

  • Personale, da 27 dollari (per l’uso prettamente casalingo)
  • Business, da 45 dollari (per l’ambiente aziendale)
  • Sito, da 60 dollari (permette di usare il programma su diversi computer del cliente, fino a 100 dispositivi, nella stessa sede o distribuiti tra alcune sedi).

Ci tengo a precisare che, al momento, Recovery Toolbox for Excel è disponibile unicamente per Windows.

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
GuidePC

Come vedere le telecamere ip da pc | Guida

GuidePC

Come interrompere il loop infinito all'avvio di Window 10

Guide

Windows 10 senza audio? Ecco come puoi risolvere la situazione

Guide

Come capire se il tuo computer supporta il Bluetooth (ed eventualmente rimediare)