Quando si parla di client mail per Android, Gmail è una delle scelte più apprezzate da parte dell’utenza. Si tratta di un servizio particolarmente veloce e affidabile, che consente di tenere sempre sott’occhio la nostra casella di posta (anche se non mancano client mail alternativi).

Molte persone onfigurano i loro account Google con Gmail, lasciando poi le opzioni predefinite. Lo sapevi che è però possibile personalizzare le notifiche di Gmail su Android, ottenendo anche alert sonori diversi per ogni account o tipologia di mail ricevuta?

Google cambia politica riguardo la privacy (o per lo meno ci prova)

Personalizza le notifiche di Gmail su Android per cambiare i suoni utilizzati

Se sei un po ‘stanco del rumore di notifica predefinito puoi cambiarlo molto facilmente. Per fare ciò:

  • apri l’app Gmail e premi le tre barre in alto a sinistra
  • scorri verso il basso fino a Impostazioni e seleziona la voce in questione
  • seleziona l’indirizzo email in uso dall’elenco che appare
  • scorri verso il basso fino a Notifiche Posta in arrivo e tocca la voce
  • seleziona Audio e cambia la notifica sostituendo il suono di default con uno che ritieni più piacevole.

Impostazione di un suono personalizzato per ciascun indirizzo

Finora abbiamo selezionato un singolo indirizzo email per cambiare le sue notifiche. Se metti due o tre insieme, ti renderai conto che Gmail gestisce la notifica di ciascun indirizzo separatamente.

Ciò significa che puoi impostare un suono diverso per ciascun indirizzo email che hai collegato a Gmail per Android, in modo da sapere quale indirizzo ha ricevuto una mail dal solo tono. Si tratta di una soluzione ideale per chi riceve email sia nella vita privata che nell’ambito lavorativo da caselle di posta diverse.

Per impostare un suono personalizzato per ciascun indirizzo, è sufficiente impostare un suono come hai fatto sopra. Quindi, continua a toccare la freccia  in alto a sinistra finché non ritorni all’elenco delle email. Quindi seleziona un altro indirizzo e ripeti la procedura precedente per impostare un suono diverso per ciascun indirizzo sul tuo telefono.

Impostazione di un suono personalizzato per ciascuna etichetta

Non tutti usano più caselle di posta: se se una persona che ha un unico indirizzo email, probabilmente potresti usare un un complicato sistema di etichettatura per tenere tutto in ordine e distinguere lavoro da vita privata.

Se ami le etichette, puoi impostarle in modo che ogni etichetta abbia il proprio tono individuale. Ancora una volta, questo ti permetterà di identificare quale tipo di email stai ricevendo dal solo solo suono della notifica ricevuta. Per fare ciò:

  • seleziona l’email che desideri personalizzare (come spiegato in precedenza)
  • scorri verso il basso fino a Gestisci etichette e seleziona la voce
  • vedrai un elenco di etichette sul tuo account. È possibile che solo Posta in arrivo e Posta inviata figurino come le uniche opzioni disponibili: se questo è il tuo caso, vi è qualche problema di sincronizzazione. Non allarmarti: ti spiegheremo come risolvere il problema.

Per iniziare, tocca l’etichetta che desideri personalizzare.  Se viene visualizzato il messaggio di errore Sincronizza i messaggi per questa etichetta per abilitare le notifiche, tocca il pulsante Sincronizza messaggi in alto. Scegli se desideri sincronizzare tutte le email o solo quelle degli ultimi trenta giorni. Una volta terminato, puoi impostare le notifiche normalmente.

Impostazione delle notifiche solo per le email ad alta priorità

Se hai impostato nelle preferenze la possibilità di contrassegnare email specifiche come prioritarie, puoi comunicare a Gmail di inviare notifiche solo quando arriva una di queste. Per configurarle, seleziona l’account mail a cui desideri applicare questa opzione (come già visto), quindi seleziona Notifiche. Dovrebbe essere impostato su Tutto.

Scegli Solo alta priorità. Ora riceverai una notifica solo quando arriva un’e-mail con priorità alta (un’ottima opzione per chi riceve una quantità spropositata di posta e non vuole essere tempestato da notifiche audio).