GuideInternet

Come leggere una pagina Web offline per averla sempre disponibile

Usare due browser web

Leggere una pagina Web offline può essere qualcosa di molto utile. Scopriamo come fare su PC e smartphone

La rete offre una sorta di sovraccarico di informazioni e, in tal senso, non si ha sempre tempo di leggere ciò che si vuole. Non solo: se si ha accesso a una linea Wi-Fi potrebbe essere utile poter scaricare qualcosa di interessante per poi leggerlo con tutta calma, anche quando non si avrà più a disposizione una connessione.

Ma come è possibile salvare un articolo offline? Molte applicazioni, nonché i più comuni browser, offrono delle ottime soluzioni in tal senso. Ecco come scaricare quello che vuoi e mantenerlo leggibile, anche senza connessione internet.

Come leggere una pagina Web offline con Chrome

Riavviare Chrome senza perdere le schede

Il browser di Google permette di salvare offline contenuti Web senza particolare difficoltà.

Per gli utenti di Chrome sul desktop, il metodo più semplice per salvare una pagina Web per la lettura offline è scaricare la stessa come file. Apri il menu a tre punti in alto a destra e seleziona Altri strumentiSalva pagina con nome. Puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto della pagina e selezionare Salva con nome o utilizzare la scorciatoia da tastiera Ctrl + S in Windows o Command + S in ambiente macOS.

Chrome può salvare l’intera pagina web, inclusi testo e risorse multimediali, o solo il testo HTML. Scarica il file che preferisci sul tuo computer e leggi la pagina in qualsiasi momento, anche senza connessione internet.

Android e iOS

Salva una pagina web sull’app Android aprendo l’icona del menu a tre punti e toccando l’icona di download in alto. Un banner nella parte inferiore dello schermo ti dirà quando la pagina è effettivamente disponibile per la lettura offline.

Vai su Apri per visualizzare una versione statica della pagina. Accedi ai download in un secondo momento aprendo il menu a tre punti e toccando Download.

Per rendere un articolo disponibile per la lettura offline all’interno dell’app Chrome su iPhone o iPad, tocca l’icona Condividi (una freccia rivolta verso l’alto) e seleziona Aggiungi all’elenco di lettura. Apri il menu a tre punti del browser e seleziona Elenco di lettura per visualizzare le pagine salvate.

Premi a lungo un elemento salvato finché non viene visualizzato un menu, quindi tocca Apri versione offline e sei pronto per leggere offline.

Salva una pagina Web su Microsoft Edge

Edge

Il browser Edge di Microsoft è alimentato dallo stesso motore Chromium di Google Chrome, quindi in questo caso, le indicazioni saranno simili alle precedenti.

Apri il menu con tre puntini di sospensione in alto a destra e selezionare Altri strumentiSalva pagina con nome per scaricare un file sul PC.

Anche su Android il processo è simile a Chrome, ma il menu a tre punti si trova in basso al centro dello schermo. Toccalo, scorri leggermente verso l’alto e seleziona Pagina di download. Il download apparirà nella parte inferiore dello schermo: tocca Apri per leggere. Per leggere in seguito, tocca il menu a tre punti e seleziona Download. Le pagine Web che hai salvato saranno disponibili per la lettura offline automaticamente.

Su Edge per iOS, l’opzione Elenco di lettura appare quando tocchi il menu a tre punti, anche se per noi era disattivata. La soluzione migliore potrebbe essere quella di toccare l’icona Condividi e Salva.

Come leggere una pagina Web offline con Safari

Come utilizzare il nuovo rapporto sulla privacy di Safari in macOS Big Sur

Salva una pagina Web in Safari aprendo FileSalva con nome. È quindi possibile scegliere tra i formati di file Archivio Web (tutto il testo e le risorse multimediali) o Origine pagina (solo testo di origine). Scegli FileEsporta come PDF se hai bisogno di una versione PDF dell’articolo.

Safari ha anche una funzione Elenco di lettura che ti consente di salvare articoli per la lettura offline. Gli utenti desktop possono fare clic sull’icona Condividi e scegliere Aggiungi all’elenco di lettura. Un’altra opzione è SegnalibriAggiungi all’elenco di lettura.

Una volta aggiunto, fai clic sul pulsante Mostra barra laterale nella barra degli strumenti di Safari e assicurati che l’icona con gli occhiali sia selezionata. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una voce e selezionare Salva offline.

Assicurati che gli articoli salvati siano disponibili per la lettura offline per impostazione predefinita in SafariPreferenzeAvanzate. Seleziona la casella accanto a Salva automaticamente gli articoli per la lettura offline.

Il processo funziona in modo simile su iOS e iPadOS. Tocca il pannello Condividi e scegli Aggiungi all’elenco di lettura. Tocca l’icona Segnalibro e scegli l’icona degli occhiali per visualizzare l’elenco di lettura. Premi a lungo l’articolo e seleziona Salva offline dal menu a comparsa per salvare l’articolo.

Imposta gli articoli salvati da rendere disponibili offline per impostazione predefinita in ImpostazioniSafari. Scorri fino in fondo e attiva l’interruttore accanto a Salva automaticamente offline.

Salva una pagina Web con Firefox

Mozilla Firefox

Per la lettura offline con Firefox, apri il menu hamburger e scegli Salva pagina con nome per scaricare la pagina come file. Avrai la possibilità di scaricare la pagina completa, il solo HTML o un semplice file di testo. Altrimenti, il browser desktop si basa molto sull’integrazione con Pocket, un servizio di salvataggio dei contenuti Web per la consultazione in un secondo momento.

Clicca con il pulsante destro del mouse e selezionare Salva pagina su Pocket per farlo, oppure fare clic sull’icona Pocket in alto a destra. I contenuti salvati su Pocket sono accessibili tramite l’apposito sito o l’app mobile di Pocket. Aggiorna Pocket per assicurarti che ciò che hai salvato appaia nel tuo account e sarà quindi disponibile per la lettura offline.

La versione iOS di Firefox ha una funzione di elenco di lettura che consente la lettura offline. Apri il menu a tre punti nella barra di ricerca e seleziona Aggiungi all’elenco di lettura. Una volta che un articolo è stato salvato, tocca il menu dell’hamburger e seleziona Elenco di lettura. Seleziona l’articolo che vuoi aprire e ti sarà reso disponibile offline automaticamente.

Sulle app iOS e Android Firefox ti permette anche di selezionare Salva in Pocket.

Estensioni e app

Sebbene il servizio di salvataggio in seguito Pocket sia di proprietà di Mozilla, non è limitato a Firefox. È disponibile come estensione ufficiale del browser per Chrome e Safari per salvataggi immediati sui dispositivi mobile.

Altre opzioni includono l’estensione Save Page WE per Chrome e Firefox, che salva le pagine Web sul tuo computer con un solo clic. Non solo: questa estensione permette regolare le impostazioni per determinare la quantità di informazioni salvate (solo testo, testo e immagini e altri settaggi).

Per soluzioni più potenti, rivolgiti al software di utilità HTTrack (per Windows, Linux e Android) o SiteSucker (per macOS e iOS). Questi programmi possono scaricare interiiti Web da un URL, consentendoti di navigare in un sito in completa libertà mentre sei offline.


Fonte pcmag.com

Potrebbero interessarti
GuideInternet

9 modi per sistemare i Reel di Instagram che non funzionano

GuideInternet

Sicurezza informatica per bambini: 5 consigli utili

GuideInternetRisorse gratis

I 22 migliori canali Telegram del 2022

GuideInternet

Sicurezza su Internet: consigli per una navigazione senza pensieri