Guide

Come installare Windows 11 su un Raspberry Pi 4

Con Raspberry Pi 4 si può fare davvero di tutto ma una delle “imprese” più complicate è l’installazione di Windows 11 su tale piattaforma. Non stiamo solo parlando di un progetto divertente da provare, ma anche di un qualcosa che apre un mondo di possibilità nell’ottica della realizzazione di mini computer.

In questo articolo andremo ad analizzare come aggirare i requisiti imposti da Microsoft e installare Windows 11 sul tuo Raspberry Pi 4. Non solo: devi sapere che il tutto può essere compiuto senza troppi comandi o competenze tecniche particolari.

La foto di un Raspberry Pi

Requisiti per l’installazione di Windows 11 su Raspberry Pi

Quali sono i requisiti hardware e non per compiere questo tipo di operazione? Ecco la lista di ciò che serve:

  • Raspberry Pi 4 – Entrambe le versioni Pi da 4 GB e 8 GB sono utili alla causa (per un’esperienza più fluida, scegli 8 GB);
  • Unità SSD esterna o unità flash USB – è qui che installerai fisicamente Windows 11: ti consigliamo di utilizzare un’unità SSD esterna poiché migliorerà le prestazioni del tuo sistema (l’unità dovrebbe essere di almeno 64 GB);
  • Scheda SD – se desideri installare Windows 11 direttamente dal Raspberry Pi, avrai bisogno di una scheda SD decente per ospitare il sistema operativo Raspberry Pi;
  • Tastiera USB, mouse USB e monitor HDMI;
  • Firmware Raspberry Pi aggiornato;
  • Una connessione Internet affidabile, Wi-Fi o Ethernet.

Aggiorna il tuo Raspberry Pi all’ultimo firmware

Per consentire al tuo Raspberry Pi 4 di avviarsi da USB, devi assicurarti che disponga del firmware più recente. Quindi prima di tutto dovrai aggiornare il tuo dispositivo all’ultimo firmware.

Apri una finestra Terminale e inserisci i seguenti comandi, con tanto di invio tra uno e l’altro:

  • sudo apt update
  • sudo apt full-upgrade
  • sudo shutdown – r

Questo aggiornerà tutti i pacchetti installati all’ultima versione e riavvierà il dispositivo.

Installa Windows 11 su Raspberry Pi

Ora sei pronto per cominciare l’installazione vera e propria. Ci sono due opzioni quando si tratta di far funzionare Windows 11 sul tuo Raspberry Pi 4 e le analizzeremo entrambe nelle prossime righe.

Inizieremo con la procedura considerata ottimale per la maggior parte degli utenti.

Metodo 1: dal sistema operativo Raspberry Pi

L’installazione diretta dal sistema operativo Raspberry Pi è il modo più semplice per installare Windows su una piattaforma di questo tipo. L’unico inconveniente è che la procedura risulta più lenta rispetto all’installazione da un PC. Ecco come procedere:

  • WoR (Windows su Raspberry Pi) è uno strumento per l’installazione di Windows 11 su un disco USB. Per iniziare, apri Terminale, quindi vai avanti e installa WoR Flasher usando il seguente comando: git clone https://github.com/Botspot/wor-flasher;
  • esegui WoR con il comando seguente e premi Y quando richiesto per completare l’installazione: ~/wor-flasher/install-wor-gui.sh;
  • nella finestra WoR che si apre, seleziona rispettivamente Windows 11 e Pi4/400 per poi fare clic su Next;
  • seleziona una lingua, quindi scegli dove desideri installare Windows 11 (assicurati che l’unità USB sia collegata);
  • ora scegli l’unità su cui desideri installare Windows 11 e quindi premi Next;
  • nella schermata successiva premi su Flash;

Sii paziente mentre WoR Flasher installa Windows. Il tempo necessario dipenderà dalla velocità della tua connessione Internet e dall’unità USB che stai utilizzando. Mantieni il Raspberry Pi acceso durante tutto il processo di installazione. Completata l’installazione puoi procedere ulteriormente:

  • spegni il Raspberry Pi 4 e rimuovi la scheda SD che esegue Raspberry Pi OS;
  • collega l’unità USB già citata nel passaggio precedente al Raspberry Pi tramite USB3 prima di accenderlo;
  • dopo l’avvio del Pi, utilizzare l’Installazione guidata di Windows per configurare il sistema operativo;
  • al termine della configurazione, vedrai la tipica interfaccia utente di Windows 11.

Rispetto alla precedente versione, il Raspberry Pi 3 Model B porta miglioramenti per quanto riguarda CPU e connettività wireless.

Metodo 2: da un altro PC Windows

L’installazione di Windows 11 sul tuo Raspberry Pi 4 da un altro PC è molto più veloce rispetto all’utilizzo del metodo Raspberry Pi OS grazie al processore più potente che avrai presumibilmente a disposizione. Questa soluzione però, soprattutto per gli utenti meno esperti, può risultare un filo più difficile:

  1. Vai sul sito UUPdump e inserisci Windows 11 arm nella barra di ricerca;
  2. ora seleziona la tua lingua e la versione di Windows che desideri installare e fai clic su Next per procedere;
  3. seleziona Download and Convert to ISO e fai clic su Create download package (un file ZIP verrà scaricato sul tuo PC);
  4. estrarre il file ZIP ed eseguire lo script uup_download_windows.cmd come amministratore: lo script scaricherà tutti i componenti di Windows e creerà un file ISO ARM di Windows 11;
  5. scarica WoR imager ed estrai i file;
  6. esegui il file WoR.exe come amministratore;
  7. seleziona la lingua che preferisci, quindi fai clic su Next;
  8. ora scegli Storage drive (l’unità USB in cui stai eseguendo il flashing di Windows 11) e il Device type (Raspberry Pi 4);
  9. seleziona il file ISO ARM di Windows 11 che hai creato (lo troverai nella cartella degli script UUPdump);
  10. il campo Windows edition sottostante verrà  compilato automaticamente: fai clic su Next per procedere;
  11. seleziona i driver da installare, adottando poi l’opzione Use the latest package available on the server, dunque leggi e accetta i termini per procedere, cliccando poi su Next;
  12. quindi, nella scheda UEFI Firmware, seleziona l’opzione Use the latest firmware available on the server;
  13. dopo aver scaricato i driver, clicca su Next;
  14. nella pagina successiva, ti verrà mostrata una panoramica sulle impostazioni: clicca su Next per andare oltre;
  15. a questo punto sarai indirizzato verso una schermata di installazione del sistema operativo: fai clic su Install per avviare la procedura (questo processo richiederà del tempo, a seconda della velocità dell’unità);
  16. collega l’unità USB al tuo Raspberry Pi 4 e quindi avvialo: la procedura guidata di Windows ti guiderà attraverso il processo di installazione di Windows 11.

Al termine dell’installazione, sarai in grado di avviare Windows 11.

Nota bene: Il processo di configurazione di Windows su Raspberry Pi è praticamente lo stesso di quello di configurazione di Windows su un PC.

aggiornare driver Windows 11

Domande frequenti riguardo l’installazione di Windows 11 su Raspberry

Concludiamo questa guida con alcune potenziali domande che potresti porti.

Ho solo 3 GB di RAM disponibili sul mio Raspberry Pi 4 da 4 GB. Cosa sta succedendo?

Potrebbe essere stata abilitata involontariamente una determinata opzione che sta limitando la capacità della RAM. Per risolvere il problema:

  • Rivvia il tuo Raspberry Pi e continua a premere ESC (il Pi si avvierà in UEFI);
  • Fai clic su Device Manager e quindi su Raspberry Pi Configuration;
  • Seleziona Advanced Configuration, quindi modifica l’impostazione Limit RAM to 3GB su Disabled.

Posso installare Windows 11 su Raspberry Pi 2 e Pi 3?

Sfortunatamente, Raspberry Pi 2 e Pi 3 non possono eseguire Windows 11. I dispositivi di vecchia generazione non hanno la potenza hardware per eseguire Windows 11. Se desideri eseguire Windows su Pi 2 e Pi 3, puoi installare Windows 10 IoT.

Il Raspberry Pi 4 può sostituire un PC?

Sebbene il Raspberry Pi 4 non possa eguagliare un sistema desktop di fascia alta in termini di prestazioni, è possibile utilizzarlo come mini PC. È adeguato per la maggior parte delle attività che eseguiresti per quanto concerne il lavoro ed è particolarmente adatto per la programmazione.


Fonte maketecheasier.com

Potrebbero interessarti
Guide

Come condividere la libreria di Steam con amici e familiari

Guide

Come chiedere il rimborso di un gioco su PS4 e PS5

Guide

5 Consigli per leggere meglio al buio sul tuo Kindle

Guide

Come collegare il tuo controller Nintendo Switch Pro al PC