GuideiPhoneMac

Come individuare ed eliminare i vecchi backup di iCloud su iPhone

vecchi-backup-icloud

La pratica di archiviare i backup su iCloud è decisamente un’ottima idea. Ciò consente di rendere il meno traumatico possibile il ripristino di un iPhone, iPad o Mac: malfunzionamenti e aggiornamenti finiti male, oltre a errori umani, possono infatti mettere a rischio le tue foto, i video, le chat e qualunque dato presente in locale sul tuo dispositivo.

Nonostante ciò però, va sempre tenuto conto che un backup occupa spazio. Se esegui spesso il backup dei tuoi dispositivi, potresti ritrovarti a corto di spazio su iCloud, specialmente se hai solo i 5 GB che Apple ti offre di default.

La buona notizia è che puoi eliminare i vecchi backup di iCloud direttamente dal tuo iPhone, in modo da non avere dati inutili e vecchi che pesano inutilmente sullo spazio cloud disponibile. In questo articolo, ti spiegheremo come fare.

Il logo del celebre iCloud, utilizzato dagli utenti Apple

Cos’è un backup iCloud?

iCloud esegue automaticamente il backup di tutti i dati sul tuo iPhone o iPad ogni giorno, a condizione che il dispositivo sia connesso alla rete Wi-Fi, acceso, bloccato e regolarmente alimentato da una batteria. Ciò semplifica il ripristino di un dispositivo se è necessario cancellarlo o configurare un iPhone o iPad come se fosse nuovo di zecca.

Di seguito, elencheremo tutto ciò che rientra nei backup periodici caricati automaticamente su iCloud:

  • Cronologia degli acquisti di iTunes
  • Foto e video
  • Impostazioni del dispositivo
  • Dati delle app
  • Schermata iniziale
  • iMessage, messaggi di testo, messaggi MMS (in caso di ripristino, è necessaria la carta SIM utilizzata durante il backup)
  • Suonerie
  • Configurazione di HomeKit
  • Altri dati legati al dispositivo in questione.

Il nocciolo del discorso è che, chi utilizza intensamente un iPhone, può avere backup piuttosto sostanziosi, in grado di avere un peso notevole su iCloud.

Perché è utile mantenere i backup di iCloud

Mantenere i backup di iCloud significa che puoi portare i tuoi dati praticamente ovunque, con la possibilità di accedere e ripristinare tutto ciò che è installato sul tuo iPhone o iPad da qualsiasi luogo. È conveniente soprattutto per le persone con più dispositivi.

Come eliminare i backup di iCloud dal tuo iPhone o iPad

Per cancellare i vecchi backup di iCloud:

  1. Avvia l’app Impostazioni sul tuo iPhone o iPad;
  2. Tocca il tuo ID Apple nella parte superiore dello schermo;
  3. Tocca iCloud;
  4. Apri iCloud dalle Impostazioni;
  5. Fai tap sull’ID Apple, quindi tocca iCloud;
  6. Tocca Gestisci spazio di archiviazione in iCloud;
  7. Seleziona Backup;
  8. Tocca il dispositivo di cui desideri eliminare il backup;
  9. Seleziona Elimina backup in basso;
  10. Tocca Disattiva ed elimina.

disattivare icloud

Come eliminare i backup di iCloud sul tuo Mac

Per agire in tal senso su un Mac, segui questa procedura:

  1. Avvia Preferenze di Sistema dal dock, dal Finder o facendo clic sull’icona Apple in alto a sinistra dello schermo;
  2. Fai clic sul tuo ID Apple e accedi allo stesso se richiesto;
  3. Clicca su Gestisci nell’angolo in basso a destra della finestra;
  4. Fai clic su Backup nel menu a sinistra;
  5. Clicca sul backup che si desidera eliminare;
  6. Fai clic sull’icona di rimozione in basso a sinistra nel riquadro (simile al simbolo ““);
  7. Clicca su Elimina nel popup che appare;
  8. Fai clic su Fine o ripeti la procedura per intervenire su altri backup.

Fonte imore.com

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

Schermo rosa (o viola), il bug tormenta gli iPhone 13: cosa fa Apple?

App iOSAppleiPhone

Le migliori tastiere per iPhone disponibili su AppStore

AppleGuide

Come rimuovere il widget musicale dal blocco schermo di iPhone

AppleiPhoneNews

L'iPhone SE 2022 sta per arrivare: lancio previsto tra aprile e maggio