Come condividere la libreria di Steam con amici e familiari

Seguici su Google News

Gli utenti di Steam, di solito, sono possessori di enormi librerie di giochi. Fino a poco tempo fa, queste restavano legate esclusivamente all'utente: oggi la situazione è cambiata, visto che la funzione di condivisione dell'account consente ai giocatori di condividere con altri i propri titoli.

Una volta che una persona è autorizzata, può giocare alla maggior parte dei giochi che hai acquistato e che sono presenti nella tua raccolta. Anche se condividere i giochi con amici e familiari può sembrare una soluzione semplice e vantaggiosa, ci sono alcune condizioni e limitazioni che vanno considerate. Scopriamone di più!

DualSense e Steam

Come condividere la libreria di Steam

La funzione Condivisione familiare della libreria consente a un utente di autorizzare fino a 10 dispositivi in ​​qualsiasi momento, per quanto concerne l'accesso ai giochi presenti sull'account. Ecco come abilitare la condivisione:

  • Accedi al tuo account Steam dal tuo computer;
  • Vai al menu Impostazioni;
  • Clicca su Account e controlla se Steam Guard è abilitato (in caso contrario, verifica il tuo indirizzo email con Steam);
  • Vai alla scheda Famiglia;
  • Seleziona il pulsante Autorizza condivisione libreria su questo computer;
  • Nell'elenco sotto l'opzione di condivisione, seleziona le caselle relative agli account con cui desideri condividere i titoli.

Dopo aver eseguito questi passaggi e aver salvato le impostazioni, gli altri utenti di Steam possono accedere alla tua Libreria e giocare ai giochi che possiedi.

Puoi anche richiedere l'accesso per ottenere la libreria di un'altra persona. In tal senso abilita Steam Guard sul tuo account (se un'altra persona utilizza lo stesso computer per giocare, puoi vedere i giochi del suo account Steam nella tua Libreria).

Dunque fai clic su quel gioco e seleziona Richiedi accesso per procedere. Il proprietario deve quindi aprire la propria e-mail per fare clic o toccare il collegamento di autorizzazione.

Ora dovresti avere accesso al titolo. Puoi anche scegliere di acquistare il gioco, ma non è necessario se al tuo amico non dispiace che accedi alla sua Libreria.

La Condivisione familiare della libreria può funzionare con utenti che non vivono con te, ma Steam non assicura che questo metodo funzioni in tali contesti.

Il computer deve disporre di una connessione Internet stabile per giocare a giochi condivisi. La piattaforma in questione cerca comunque di disincentivare questa pratica, anche per evitare il sovraccarico dei server.

Il proprietario della Biblioteca ha sempre accesso prioritario ai giochi. Se una persona autorizzata sta ancora giocando, riceverà un messaggio per uscire o acquistare personalmente il titolo in questione.

Niente panico dunque se improvvisamente non riesci a riprodurre un videogame: questo accade perché il proprietario sta già giocando allo stesso. Devi solo aspettare che abbia finito e poi puoi accedervi liberamente.

Funzionalità e avvertenze per la condivisione della libreria

Sebbene la condivisione dei giochi sia eccellente, ci sono diverse funzionalità e avvertenze da non ignorare.

Non tutti i contenuti sono liberamente accessibili a un ospite. Per esempio, chi accede a una libreria diversa dalla propria non può ottenere i DLC dell'altro account. Ad esempio, se possiedi The Sims 4 e dei contenuti aggiuntivi, il tuo amico non potrà ottenere i DLC.

I giochi che richiedono abbonamenti a pagamento non sono condivisibili. Se un gioco necessita anche di un account o di una chiave di terze parti per funzionare, non è idoneo per la condivisione della libreria Steam.

Ci sono altri motivi per cui scoprirai che un gioco non è condivisibile. Per esempio:

  • il gioco non supporta il sistema operativo dell'ospite;
  • il proprietario è un account partner di Steamworks e ha titoli non accessibili agli account comuni;
  • l'ospite ha già il gioco (anche perché non avrebbe senso);

Alcuni giochi sono limitati ad alcuni territori. Anche se condividi una Libreria con un amico in un paese soggetto a restrizioni, questi non possono comunque accedervi senza modificare la propria posizione (il modo migliore per farlo è con un servizio VPN).

Anche se non è così probabile, è possibile che qualcuno con cui hai condiviso una Libreria possa utilizzare i tuoi giochi per imbrogliare e utilizzando cheat e sistemi simili. In questo caso, Steam utilizza il sistema VAC (Valve Anti-Cheat) e può bannare eventualmente il tuo account o limitare l'accesso ad alcuni titoli. I giochi bannati dal VAC non sono più condivisibili, anche se il tuo account non dovrebbe subire ulteriori limitazioni.

Il vantaggio principale della condivisione della libreria è consentire agli altri di provare qualcosa prima di acquistarlo. Se poi hai un titolo al quale non giochi spesso, può essere comunque utile farlo provare a un amico o a un tuo familiare.

steam

Pronto a giocare?

Con la funzione che permette di condividere la libreria di Steam puoi consentire ad amici e familiari di provare giochi che non possiedono. Ci sono diverse condizioni e limiti, ma l'esperienza risulta comunque positiva.

Per un fratello minore, per esempio, può essere un ottimo modo per sfruttare la lista di giochi più ampia di quello maggiore. In tal senso poi, basta avere a che fare con persone fidate, è possibile condividere anche i giochi anche con i propri amici.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram