In termini di sicurezza, Mac OS X è un sistema operativo che dà il meglio di sé. Tuttavia, sono disponibili tutta una serie di funzionalità avanzate che, una volta abilitate, contribuiscono a rendere il Mac ancora più sicuro. La modalità Stealth, tanto per dirne una, può essere attivata se il vostro Mac è collegato in Rete con altri.

Qual è lo scopo della modalità Stealth OS X ?

Stealth Mode OS X Mac

Semplicemente quello di nascondere il Mac all’interno della Rete e di non rispondere e di non riconoscere i tentativi i accesso al pc dal network fa applicazioni che adottano l’ICMP (Internet Control Message Protocol). Il comando Ping è un esempio che calza a pennello con quanto scritto.

Come attivare la modalità Stealth OS X per nascondere il Mac in una rete

La procedura è assai semplice e consta di pochi passaggi. Vediamoli insieme uno ad uno.

Stealth OS X

  1. Aprite le “Preferenze di Sistema
  2. Selezionate “Sicurezza e Privacy
  3. Selezionate “Firewall
  4. Cliccate sul lucchetto, posizionato giù a sinistra” e attivate le modifiche
  5. Digitate nome utente
  6. Digitate la password dell’amministratore
  7. Cliccate su “Opzioni Firewall
  8. Abilitate l’opzione “Abilità modalità Stealth

La procedura su come attivare la modalità Stealth OS X è terminata. Cosa accade ora? Come anticipatovi prima, il vostro Mac non risponderà ai tentativi di connessione che proverranno da un UDP chiuso o da un network TPC e neanche alle richieste di “ping”.

A riprova di quanto detto, provate ad aprire il Terminale e digitate il comando Ping e l’indirizzo IP del vostro pc. Risultato? Essendo impostato in modalità Stealth, il Mac non risponderà alle richieste di ping.

Per concludere, attivare la modalità Stealth OS X per nascondere il Mac in una rete può interferire con le funzionalità di rete. Quando vale la pena abilitarla? Solo nel caso in cui il Mac sia connesso a reti di ambienti pubblici, dove risulta a volte essenziale aumentare il livello di sicurezza del firewall del sistema. Per maggiore sicurezza, vi suggeriamo anche di bloccare tutte le connessioni in entrata, direttamente dalle “Preferenze di Sistema”. In questo modo, il firewall di serie proteggerà il Mac dai contatti indesiderati provenienti da altri pc dello stesso network.