PCWindows

Come aprire una finestra sempre nello stesso punto su Windows 10

Modalità gioco Windows 10

I sistemi operativi “a finestre” sono ormai uno standard consolidato da decenni. Anche se ciò porta a una gestione facilitata del computer, va anche detto che quando si hanno aperte molte app e finestre, la situazione può non essere semplice da gestire.

Windows 10 include alcune funzionalità integrate proprio per gestire al meglio il desktop quando c’è parecchio caos. In questo articolo affronteremo questa problematica, cercando di capire come utilizzare il sistema operativo per gestire al meglio le finestre.

Windows 10 non si avvia

PowerToy di Microsoft è uno strumento utile per gestire le finestre al meglio su Windows 10

Microsoft Powertoys è un’app che contiene più utility che si vanno ad aggiungere a quelle già presenti in Windows 10. Tra le tante funzioni svolte, vi è quella definita Snap Assist.  Attraverso questa, è possibile far aprire una finestra nello stesso punto in cui era stata precedentemente chiusa.

A questa, va aggiunta anche la funzione FancyZones, che ti consente di dividere il display in zone predefinite, ampliando quanto offerto da Snap Assist (che divide lo schermo in 2 x 2). Le zone possono essere completamente personalizzate anche in termini di dimensioni e spaziatura.

Scegli dove aprire le finestre sullo schermo

Innanzitutto, devi impostare FancyZones per agganciare le finestre alle varie aree dello schermo personalizzate. Dovrai compiere questa configurazione affinché le finestre si aprano ogni volta nello stesso posto. A questo punto devi agire in questo modo:

  • Apri PowerToys e vai alla scheda FancyZones;
  • Scorri verso il basso fino alla sezione Comportamento finestra della scheda appena citata;
  • L’opzione che vogliamo abilitare è Sposta le finestre appena create nell’ultima zona nota.

Attivando questa voce, che quando chiudi una finestra in una determinata zona, tornerà in quella zona alla successiva apertura.

Tutto dovrebbe funzionare come previsto a questo punto. Questa funzione poco conosciuta, non solo è comoda per aprire app che usi frequentemente, ma può anche abilitare una fantastica automazione in fase di avvio del computer. Se alcune app sono impostate per aprirsi all’avvio del computer, andranno automaticamente nelle rispettive zone rendendo il desktop sempre e comunque estremamente ordinato.


Fonte howtogeek.com

Potrebbero interessarti
NewsPC

Dell annuncia i nuovi laptop con processori H Core di 11esima generazione

PC

MacBook Air, l'indiscrezione di Prosser: ci sarà anche un modello blu

PCRecensioni

Recensione Razer Blackwidow V3: una ottima tastiera meccanica

GuidePC

Come schedulare l'invio di una email da Outlook