Esistono tre soluzioni in riferimento al problema del codice di accesso iPhone dimenticato: ripristino tramite iTunes, mediante iCloud e come nuovo dispositivo. Ecco come agire

Codice di accesso iPhone dimenticato

Cosa bisogna fare a fronte del problema del codice di accesso iPhone dimenticato? Se non si conosce il codice di accesso, accedere al terminale risulta ardua impresa. Con questa guida, vi indichiamo le tre possibili soluzioni.

Codice di accesso iPhone dimenticato: ripristino mediante iTunes

Codice di accesso iPhone dimenticato ripristino mediante iTunes

E’ la soluzione migliore se disponete di un backup antecedente alla configurazione del codice di accesso iPhone dimenticato. Al fine di poter utilizzare nuovamente il proprio melafonino, bisognerà procedere al ripristino di questo backup mediante iTunes. I dati archiviati in memoria verranno ripristinati al momento del backup.

E se non si disponesse del backup? E’ possibile ripristinare il terminale tramite iTunes, solo che bisogna collegarlo ad un Mac o ad un pc, al fine di sincronizzare i dati. iTunes porterà a termine il processo di backup e poi toccherà a voi decidere se effettuare il Restore, sempre mediante iTunes. Se avete salvato più backup, scegliendo quello più recente riuscirete a recuperare più dati. Inoltre, potrete impostare un nuovo codice di accesso.

Codice di accesso iPhone dimenticato: ripristino mediante iCloud

Codice di accesso iPhone dimenticato ripristino mediante iCloud

Nella circostanza in cui avete attivato l’opzione “Trova il mio iPhone”, ma vi ritrovate il terminale bloccato, la scelta migliore è procedere al ripristino mediante iCloud se siete connessi ad internet (con wi-fi o 3G). Come risolvere il problema del codice di accesso iPhone dimenticato? Collegatevi da una quasiasi postazione multimediale, sia un dispositivo iOS/Android che un pc, al sito web di iCloud. Loggatevi e, una volta che apparirà la dashboard del servizio di cloud computing, selezionate dapprima la voce “Tutti i dispositivi” ed in seguito quello bloccato. Infine, l’opzione da scegliere è “Inizializza”: in questo modo, visualizzerete sull’iPhone bloccato la schermata di configurazione. Toccherà a voi scegliere tra il ripristino da un backup antecedente o l’avvio come nuovo terminale. Nel primo caso, iCloud porterà a termine le operazioni ed avrete l’opportunità di configurare il vostro iPhone con il nuovo codice di accesso.

Codice di accesso iPhone dimenticato: ripristino come nuovo iPhone

Se le due soluzioni citate non sortiscono l’effetto auspicato, vi è un’ultima spiaggia per risolvere il problema del codice di accesso iPhone dimenticato: il ripristino come nuovo iPhone. Purtroppo, perderete tutti i dati archiviati, perché trattasi di configurazione da zero. E’ questo il grosso inconveniente. Cosa fare? Collegate l’iPhone ad un pc/Mac dove è installato iTunes. Accendete il melafonino, tenendo premuto per una decina di secondi il tasto di accensione e il tasto Home. Dovreste vedere la schermata nera con il logo della Apple nella colorazione bianca. A questo punto rilasciate il tasto di accensione e tenete premuto solo il tasto Home. A questo punto, visualizzerete il logo di iTunes. Ciò significa che l’iPhone è entrato in modalità di recupero: iTunes vi chiederà di procedere al ripristino del dispositivo. Fatelo senza problemi, se volete ritrovarvi tra le mani un iPhone perfettamente funzionante. Se invece iTunes vi richiederà di effettuare l’aggiornamento, fatelo, scaricando ed installando il firmware più recente.

PS: chiaramente, le tre opzioni testé indicate sono valevoli anche per iPad