Qualche giorno fa, in questa nostra guida, abbiamo visto come cambiare i DNS su Windows e Linux. Oggi, invece, vediamo come cambiare i DNS su Android.

DNS

Prima di iniziare con la guida, vediamo cos’è un DNS:

Domain Name System (spesso indicato con DNS) è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi di host in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS.
Il nome DNS denota anche il protocollo che regola il funzionamento del servizio, i programmi che lo implementano, i server su cui questi girano, l’insieme di questi server che cooperano per fornire il servizio.
I nomi DNS, o “nomi di dominio”, sono una delle caratteristiche più visibili di Internet. C’è confusione in merito alla definizione dell’acronimo: la S spesso viene interpretata come service, ma la definizione corretta è system. L’operazione di convertire un nome in un indirizzo è detta risoluzione DNS, convertire un indirizzo IP in nome è detto risoluzione inversa.”

-Tratto da Wikipedia

La guida è molto semplice ed è adatta anche a quella cerchia di utenti meno esperti. Infine, come sempre, vi ricordiamo di seguire passo per passo la procura guidata che troverete qui in basso. Detto ciò, iniziamo con la guida.

Come cambiare i DNS su Android | Guida

Procedure per connessione WiFi:

  1. Accedere al menù del WiFi presente nelle impostazioni di sistema del nostro dispositivo;
  2. Tenere premuto a lungo sul nome della connessione wireless che si vuole modificare;
  3. Quando apparirà una nuova finestra, dovete cliccare su “Modifica config. di rete”;
  4. Fatto ciò, dovete abilitare su “Mostra opzioni avanzate”;
  5. Nel campo delle “Impostazione IP”, dovete selezionare “Statico”;
  6. All’interno dei campi DNS1 e Dns2, dovete scegliere tra questi qui sotto:

Google
Dns1: 8.8.8.8
Dns2: 8.8.4.4

Norton
Dns1: 199.85.126.10
Dns2: 199.85.127.10

OpenNic
Dns1: 216.87.84.211
Dns2: 23.90.4.6

FreeDns
Dns1: 37.235.1.174
Dns2: 37.235.1.177

Procedura per connessione Mobile:

Per quanto riguarda la connessione Mobile la procedura è completamente diversa, in quanto di base Android non prevede alcuna procedura per farlo.
L’unica soluzione è quella di affidarsi ad applicazioni di terze parti, ma purtroppo in questo caso sono richiesti i permessi di root.

Fatta questa piccola premessa, vediamo come procedere:

  1. Scaricare ed installare DNS Changer >>Download<<;
  2. Avviare l’applicazione e cliccare sul pulsante “Select from list of DNS” ;
  3. Fatto ciò, dovete scegliere i DNS (vanno benne quelli elencati prima nella procedura per connessioni WiFi);
  4. Fatto ciò, cliccare sul pulsante “Set” per apportare tutte le modifiche.

Conclusioni:

Ecco Fatto! Seguendo questa semplice guida, riuscirete a navigare più velocemente sul vostro dispositivo Android.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.