Internet

Che cos’è Clubhouse? L’approfondimento sul social network “vocale”

Non capita così spesso che ci sia qualche interessante novità nel mondo dei social network, ma Clubhouse ha creato un vero e proprio brusio quando è arrivato sulla scena. Cosa rende speciale questo social network che viene sostenuto anche da celebrità? E comunque, cosa si intende per social network “vocale”?

Clubhouse è Esclusivo

Un fattore di curiosità è chiaramente la sua esclusività. A partire da Febbraio 2021, Clubhouse è diventata un’app su invito che funziona esclusivamente su iPhone. Nonostante questa apparente limitazione, però, ha già raccolto milioni di utenti e alcune celebrità possono già vantare più di un milione di follower!

Clubhouse prevede di aprire la registrazione al pubblico nel prossimo futuro e ha iniziato lo sviluppo di un’app per Andriod. Entrambi i passi dovrebbero aiutare Clubhouse a crescere ancora di più ed a diventare sempre più popolare.

Clubhouse rende pubbliche le chiamate audio di gruppo

L’app permette di creare diverse stanze nelle quali possono entrare fino a 5.000 utenti alla volta. Non c’è possibilità di inserire video o chat testuali.

La persona che crea la stanza può invitare altri membri e assegnare loro il ruolo di relatori o amministratori. Le stanze possono essere private o pubbliche. Se la stanza è pubblica, chiunque può unirsi usando un link o dalla pagina Explore di Clubhouse.

Una volta entrati in una stanza pubblica, è possibile ascoltare in silenzio. Questo significa che il proprio ingresso in una stanza non viene annunciato a tutti i partecipanti. Per impostazione predefinita, chi si unisce alla stanza non può parlare. Ma se vuoi unirti alla discussione, chiunque tra il pubblico può alzare la mano, e gli amministratori della stanza possono scegliere di lasciarti partecipare alla chat.

Una volta che l’amministratore approva, sarai aggiunto alla sezione “Speakers”. Quando scegli di parlare, Clubhouse indicherà visivamente a tutti nella stanza che sei tu a parlare. Quando hai finito, puoi scegliere di silenziarti.

Quando decidi di lasciare la stanza o di chiudere l’app, puoi farlo senza nessun problema. Non ci sono notifiche quando qualcuno si unisce o lascia una stanza. Il pulsante “Leave Quietly” rende questo salto da una stanza all’altra senza alcun limite.

Le stanze sono temporanee

Una volta che tutti lasciano la stanza o la chat finisce, anche la stanza di Clubhouse viene chiusa e sparisce. Le persone possono creare e lasciare le stanze a loro piacimento.

Una cosa da ricordare è che nulla nella stanza viene registrato nell’app. È molto simile a un talk show radiofonico. Se non stavi ascoltando la discussione dal vivo, ti sei perso quello che è stato detto. Naturalmente, questo non impedirà agli utenti di registrare usando app di terze parti o strumenti di registrazione dello schermo integrati.

E’ come Zoom, ma con un anima più social

A prima vista, Clubhouse potrebbe sembrare stranamente simile a Zoom o Google Meet. Si crea una riunione (stanza), i partecipanti possono unirsi da qualsiasi luogo e possono alzare la mano per parlare.

In effetti è esattamente quello che fa questo social network, ma rispetto ai classici strumenti di visio call, ci aggiunge un aspetto social, appunto, da non sottovalutare.

Quindi, se vuoi, puoi creare i tuoi club o gruppi per discutere di tecnologia, libri, sport, o davvero qualsiasi cosa che piaccia a te e agli altri. E come proprietario di un club, è possibile aggiungere utenti e creare stanze per diverse conversazioni.

Le stanze possono assomigliare a Podcast

Ci sono molti tipi di stanze in Clubhouse, ma quando si partecipa ad una stanza piena di celebrità, può sembrare un po’ come un podcast. O almeno una versione leggera. Questo perché la maggior parte del tempo stai essenzialmente ascoltando una telefonata tra due o tre persone.

La differenza è che qui la conversazione avviene in diretta con i microfoni dell’iPhone, su una rete Wi-Fi o wireless.

Ma a differenza di un podcast, le stanze di Clubhouse sono effimere per progettazione. Non c’è un feed di episodi passati che puoi ascoltare in seguito. Ed è questo che distingue Clubhouse da un semplice Podcast

Sta evolvendo e crescendo velocemente

Al momento Clubhouse è ancora nelle sue fasi iniziali e continuerà ad evolversi, soprattutto dopo che verrà aperto al pubblico. Molte stanze di Clubhouse stanno già raggiungendo il limite di 5.000 utenti.

Se riesci ad ottenere un invito, questo è un buon momento per provare Clubhouse. È un po’ grezzo, ma è ancora al punto in cui puoi creare connessioni genuine con altri membri frequentando diverse stanze.

Iscriversi e usare Clubhouse oggi è come iscriversi a Facebook nel 2006, o a Instagram nel 2011. Le cose probabilmente cambieranno nel tempo, ma almeno puoi dire di esserci stato fin dall’inizio.

Attenzione però, perché in questo momento sappiamo che ci sono inviti per accedere a Clubhouse che vengono venduti a prezzi esorbitanti e a nostro vedere l’opzione migliore è aspettare. Questo social network cresce in fretta e ha tutto l’interesse a far partecipare tutti: non abbiate fretta e vedrete che riuscirete ad accedervi senza spendere nemmeno un centesimo.


Fonte How to geek

Potrebbero interessarti
GuideInternet

Come recuperare le foto cancellate da WhatsApp

InternetRisorse gratis

Come trovare il font del testo in una immagine

Consigli per gli acquistiInternet

5 Migliori router WiFi per ADSL e fibra: guida all'acquisto

EditorialeGuideInternet

IMAP e POP3: Che differenza c’è e cosa cambia nella ricezione della posta