Migliori tastiere wireless
Migliori tastiere wireless

Più sono quotidiane e ordinarie più le cose tendiamo a sottovalutarle, come nel caso delle tastiere dei nostri PC. Vogliamo quindi parlare delle tastiere wireless, una categoria di prodotti molto apprezzata e sulla quale conviene fare alcune precisazioni.

Nonostante possano apparire come periferiche molto semplici, composte solamente da lettere, numeri e tasti funzione, le tastiere offrono una grande versatilità. Abbiamo per questo avuto già modo di parlare di tastiere per il gaming, di tastiere ergonomiche e, ancora, di tastiere meccaniche. In questa guida all’acquisto vogliamo approfondire il discorso relativo alle tastiere wireless.

Liberi dai cavi

Tastiere senza fili
Tastiere senza fili

Il primo grande vantaggio di scegliere una delle migliori tastiere wireless rispetto a quelle tradizionali con il cavo, è quello di poterle utilizzare in maniera estremamente più libera. Niente cavi che si intrecciano con quelli di altre periferiche, con la scrivania e il tavolo da lavoro che risultano decisamente più ordinati. Inoltre una tastiera wireless permette di superare i confini fisici del cavo, potendo utilizzarla anche a distanze maggiori (come ad esempio chi vuole scrivere o utilizzare il pc stando comodamente seduto sul divano).

Come scegliere una tastiera

Come scegliere una tastiera wireless
Come scegliere una tastiera wireless

Quando si parla di tastiere wireless bisogna fare alcune precisazioni. Nella maggior parte dei casi si tratta di periferiche che utilizzano la connessione bluetooth (anch’essa senza fili, wireless appunto) ed è quindi importante verificare che il proprio pc supporti questo tipo di tecnologia. Quelli più datati, o alcune versioni particolari, possono necessitare di apposite chiavette USB che generano una rete Bluetooth alla quale collegare la tastiera.

Un primo aspetto da valutare nella scelta di una tastiera wireless è quello della durata della batteria. L’autonomia in una tastiera è fondamentale ed essa può variare anche in base alla tipologia di batteria che le alimenta.

I tasti delle tastiere wireless
I tasti delle tastiere wireless

Un altro elemento da prendere in considerazione è quello delle dimensioni. Queste dipendono dal numero di tasti presenti e dall’ergonomia offerta. Parallelamente è bene anche scoprire se la tastiera prevede delle regolazioni tramite piedini regolabili ed estraibili in modo da personalizzarne la posizione e l’inclinazione.

La caratteristica forse più “complessa” è quella relativa ai tasti. Sia nel numero che nella forma. Per il numero tutto dipende dal tipo di utilizzo. Se la tastiera permette di personalizzare i tasti funzione molti potrebbero trovare giovamento dall’impostazione di funzioni rapide che velocizzino le operazioni più frequenti durante l’utilizzo della tastiera. Per quel che riguarda la forma molto deriva dal gusto personale. Trattandosi di una periferica molto sollecitata, anche la percezione tattile è fondamentale. Non tutte le tastiere sono uguali e molto cambia sia nella conformazione dei tasti che nella loro pressione. Solitamente si tratta di tasti a membrana, ma in alcuni casi (specie nel gaming) si utilizzano dei tasti meccanici.

Inoltre c’è da considerare anche la tipologia di utilizzo: un copywriter potrebbe aver bisogno “solamente” delle lettere per comporre le parole, così come un commercialista potrebbe considerare imprescindibile il tastierino numerico. Allo stesso tempo il mondo delle tastiere si esalta quando si parla di tasti funzione; a ognuno la sua tastiera, basta solo trovarla tra le tante versioni disponibili.

Le tastiere wireless

Per consigliarvi e guidarvi nella ricerca delle migliori tastiere wireless, abbiamo selezionato 5 dei migliori modelli.

  • Logitech K800
  • Logitech MK540
  • Corsair K63
  • Azio Retro Classic BT Elwood
  • Logitech K780

Conosciamoli nel dettaglio scoprendo quali sono le singole caratteristiche tecniche e a chi sono principalmente rivolte.

Logitech K800

Migliori tastiere wireless: Logitech K800
Migliori tastiere wireless: Logitech K800

Tra le migliori tastiere wireless la Logitech K800 è una delle migliori per chi lavora molto, e anche fino a tardi, al pc. Le ragioni di questa scelta sono motivate dal fatto che la Logitech K800 è una tastiera retroilluminata (elemento non scontato) e che offre un’esperienza di digitazione di assoluto livello.

Logitech MK540

Migliori tastiere wireless: Logitech MK540
Migliori tastiere wireless: Logitech MK540

Con la Logitech MK540 abbiamo una tastiera che offre una grande comodità d’utilizzo e una serie di regolazioni che permettono di offrire un grande comfort anche per chi trascorre molto tempo davanti al pc. Questo modello prevede infatti la presenza dei piedi regolabili per impostare l’inclinazione della tastiera e di un supporto dedicato ai polsi, per ridurre la fatica. L’autonomia dichiarata delle batterie è di 36 mesi. Compresa nella confezione c’è anche un mouse sagomato che assicura un grande comfort e un’enorme praticità.

Corsair K63

Migliori tastiere wireless: Corsair K63
Migliori tastiere wireless: Corsair K63

Per gli amanti dei videogiochi la Corsair K63 è tra le migliori tastiere wireless in circolazione. È un modello retroilluminato e con i tasti meccanici. Questo modello permette sia la connessione tramite Bluetooth che tramite cavo USB. L’autonomia è di 15 ore ed ha un design compatto che la rende comoda da trasportare. È possibile gestire il controllo dell’illuminazione e personalizzare le funzioni di ogni singolo tasto.

Azio Retro Classic BT Elwood

Migliori tastiere wireless: Azio Retro Classic BT Elwood
Migliori tastiere wireless: Azio Retro Classic BT Elwood

Quando anche l’occhio, oltre al tatto, vuole la sua parte. Con la tastiera Azio Retro Classic BT Elwood abbiamo un modello dai tasti meccanici e uno stile vintage molto raffinato. È possibile scegliere tra la versione in pelle e quella in legno ed è rivolta a chi vuole una tastiera di grande impatto estetico. La Azio Retro Classic BT Elwood è una tastiera retroilluminata a LED, con i piedini regolabili che permettono di alzare la tastiera fino a un massimo di 45mm. I tasti sono di forma circolare e dai bordi cromati, per una maggiore resistenza e un’esperienza di digitazione eccezionale.

Logitech K780

Migliori tastiere wireless: Logitech K780
Migliori tastiere wireless: Logitech K780

La Logitech K780 è una delle tastiere più versatili, tanto da poter essere utilizzata sia con dispositivi Windows che con quelli Mac, Chrome, ma anche iOS e Android. È la tastiera perfetta per chi viaggia e chi cambia spesso dispositivo. Il passaggio da un dispositivo all’altro (se ne possono connettere al massimo 3 simultaneamente) avviene tramite la semplice pressione di un tasto (Easy-Switch). I tasti sono molto grandi, comodi e silenziosi. È inoltre presente anche un pratico supporto dove inserire il tablet o lo smartphone per averlo comodamente davanti a sé quando si sta scrivendo.