Se una volta lasciare troppo tempo il proprio smartphone in fase di ricarica poteva avere ripercussioni sulle batterie, al giorno d’oggi questo problema non sussiste. Nonostante sia consigliato non tenere il dispositivo in carica per ore e ore dopo che questo ha raggiunto il 100% della batteria, non vi sono reali rischi per l’integrità del telefono e di chi vi sta attorno.

Spesso però è difficile capire quando è il momento di staccare il cavo di alimentazione. Come fare per ovviare a questo problema? Semplice: esistono diverse app che segnalano quando una batteria Android è completamente carica.

batteria iphone x

La batteria Android è completamente carica? Alcune app ti danno una mano per capirlo

Queste app non solo ti invieranno le notifiche per avvertirti che la batteria del telefono è completamente carica, ma ti consentiranno anche di avere qualche piccola feature aggiuntiva. Ad esempio, puoi personalizzare il tono della notifica in modo da capire immediatamente che tipo di “messaggio” ti sta inviando il tuo smartphone. Passiamo dunque ad analizzare le 5 app che vogliamo consigliarti.

Full Battery & Theft Alarm

La prima voce della lista riguarda Full Battery & Theft Alarm, un’app dotata di un’interfaccia estremamente user friendly. Non appena apri l’app, verranno mostrate alcune statistiche importanti del tuo smartphone: la temperatura del telefono, la salute generale e il diverse informazioni riguardo la batteria.

Tocca l’icona in alto a sinistra per accedere alle impostazioni dell’app. Qui è possibile impostare a quale livello di percentuale consideri la batteria scarica, per esempio. Non dimenticare di toccare l’opzione antifurto per impedire a chiunque di scollegare il telefono senza il tuo consenso.

L’opzione antifurto

Un’opzione piuttosto simpatica proposta da Full Battery & Theft Alarm è l’antifurto. Con questa feature, se qualcuno dovesse scollegare il telefono senza il tuo consenso, suonerebbe un allarme fastidioso. Questo può essere disattivato solo inserendo un codice che hai impostato quando hai installato l’app per la prima volta.

Battery 100% Alarm

Battery 100% Alarm, non ha un’opzione antifurto come la prima app che ti abbiamo mostrato, ma risulta comunque un’ottima alternativa. Questa app ti terrà aggiornato su quanto è carica la batteria e altre piccole opzioni, come scegliere le ore notturne in cui non far suonare l’alert per segnalare le batterie scariche.

È inoltre possibile impostare un pulsante snooze per l’allarme da uno a cinque minuti. C’è un dispositivo di scorrimento che ti consente di impostare il limite di carica massimo, sia esso al 100% o meno. Se non vuoi che l’allarme ti spaventi a causa del volume, c’è anche un cursore per regolare il livello del volume.

Full Battery Alarm

Full Battery Alarm è un’altra alternativa che include alcune opzioni avanzate e molto interessanti per questo genere di software. Ad esempio, nella pagina principale dell’app, è possibile controllare la luminosità dello schermo del telefono da essa. Nella parte destra della schermata avrai un facile accesso alla funzione torcia oltre a una serie di informazioni per vedere la capacità residua della batteria.

Quando usi l’app per la prima volta, non ti verrà chiesto di inserire una password per disabilitare l’allarme antifurto. Avrai bisogno di andare sulla voce Settings (impostazioni) e farlo manualmente. Una volta entrati in Settings, tocca l’opzione Abilita l’allarme furto automatico e inserisci la tua nuova password. Naturalmente, sempre tramite Settings, potrai in seguito cambiarla a tuo piacimento.

Full Battery Notification

Battery Full Notification si differenzia notevolmente dalle altre app finora mostrate: essa infatti, funziona silenziosamente in background senza risultare assolutamente invadente. L’app può avvertirti della ricarica completata tramite suono, vibrazione o persino mostrando un messaggio testuale sul display.

Naturalmente non mancano le possibilità di personalizzare l’alert. Quando tocchi l’opzione Ringtone (presente in Settings), viene visualizzata una finestra Complete action using. È possibile modificare il tono di allarme utilizzando i file audio già presenti nel dispositivo.

Full Battery Alert

Perché complicarsi la vita? D’altronde stai solamente cercando un’app che segnali quando la batteria Android è completamente carica… Full Battery Alert è il software più semplice e immediato in tal senso, totalmente privo di fronzoli o feature superflue. La schermata principale dell’app ha solo un pulsante. Tramite esso puoi accendere o spegnere la notifica: niente di più semplice.

Tocca l’icona a forma di ingranaggio in alto a destra per accedere alle impostazioni dell’app. Qui è possibile modificare la suoneria della sveglia, il livello massimo di carica, l’opzione di vibrazione e tante altre piccole opzioni semplici e molto pratiche.

Conclusioni

Sapere come, quando e quanto caricare le proprie batterie è essenziale. Al di là della necessità di sapere come risparmiare le batterie con Android, anche sapere al volo quando possiamo scollegare il nostro dispositivo dal carica batterie può essere molto utile.