Twitter permette adesso a tutti utenti di taggare le persone in foto. Volete disattivare o permettere solo alle persone seguite di taggarvi? Leggete questi passaggi.

twitter

Il lancio del tagging di foto su Twitter significa maggiori opportunità per le persone di connettersi, secondo il blog post di Twitter che descrive in dettaglio la nuova funzionalità. Quattro foto possono essere condivise in un momento, e fino a 10 utenti possono essere etichettati, per ogni foto. Ma cosa si può fare se non si vuole che la gente vi taggi?

Per impostazione predefinita, chiunque può taggare in una foto che si carica su Twitter. Ciò significa che se uno spammer vuole disturbarvi, potrebbe aggiungere il vostro nome alla sua lista di pubblicità. O peggio, qualcuno che conosci, ma con cui non siete amici potrebbe includere un tag di voi nella propria collezione di foto. Qualunque sia il caso, potrebbe essere il momento di controllare le autorizzazioni photo-tagging.

Da browser

Aprire il proprio account Twitter e fare clic sull’icona dell’ingranaggio nell’angolo in alto a destra, quindi scegliere Impostazioni. Sul lato sinistro, fare clic su Sicurezza e Privacy. Vedrete l’impostazione apparire a destra. Direttamente sotto la voce Privacy, vedrete le scelte per foto tagging.

È possibile consentire solo agli amici di taggarvi, o disabilitare completamente il tagging nelle foto.

Da mobile

Se state usando Twitter su uno smartphone, aprite il menu Impostazioni dell’app.

Android: Toccate i tre punti nell’angolo in alto a destra.
iOS: Accedere al proprio profilo, quindi toccare l’icona ingranaggio di Impostazioni.

Selezionare il proprio account e quindi cercare l’opzione-tagging foto.

Android: “Chi mi può taggare nelle foto?”
iOS: “Foto tagging”
Cosa ne pensate di questa nuova funzione del tagging di Twitter?

via