Il mercato dei dispositivi mobili è in continua crescita e, giorno dopo giorno, nuovi dispositivi vengono presentati e lanciati sul mercato. I dispositivi che fanno più parlare di sé sono senza ombra di dubbio i top di gamma, con le loro specifiche tecniche degne di nota, con il loro design e con il loro prezzo davvero esorbitante.

Smartphone falso

Infatti, non appena viene rilasciato sul mercato un nuovo e fantastico top di gamma, si va subito alla ricerca della migliore offerta per accaparrarsi, ad un prezzo (quasi) ragionevole, il dispositivo che tanto desideriamo. Molto spesso però, capita che dietro ad un prezzo molto conveniente, dietro ci sia una bell’inganno. Proprio per questo motivo, in questa guida, vi elencheremo 5 consigli su come riconoscere uno smartphone falso.

Smartphone falso: ecco come riconoscerlo |Guida

1) Controllare tutti i dettagli dello smartphone:

Per prima cosa, è strettamente necessario controllare tutti i dettagli dello smartphone. Gli smartphone falsi sono molto simili a quelli originali ma presentano sempre delle piccole differenze soprattutto per quanto riguarda le sfumature di colore, la posizione del logo del brand, la posizione dei tasti e l’imballaggio. Controllate anche il peso del dispositivo, in quanto gli smartphone falsi sono costruiti con dei materiali “meno pregiati” rispetto ai modelli originali.

2) Non fidatevi dei prezzi troppo bassi:

Nel caso in cui il prezzo del dispositivo vi sembra fin troppo basso allora, quasi sicuramente, si tratta di uno smartphone falso. Diciamocela tutta, chi è in grado di vendere un iPhone 6, dispositivo che costa ben €729, al prezzo di 300/350 euro? In poche parole, diffidate dei prezzi fin troppo stracciati.

3) Occhio alle loro funzionalità:

Un altro metodo per riconoscere uno smartphone falso, consiste nel verificare tutte le funzionalità dello smartphone che state per acquistare. Se non siete esperti del settore, non devi preoccuparvi. Infatti, potrete consultare online la scheda tecnica del dispositivo che volete acquistare e, sella sua scheda tecnica combacia perfettamente assieme a tutti i dettagli del device, allora potete procedere all’acquisto.

4) Richiedete sempre la garanzia quando acquistate:

Come ben saprete, ogni dispositivo elettrico dispone della propria garanzia. In generale, ogni prodotto dispone di un anno di garanzia dalla data di acquisto. Prima di acquistare il vostro nuovo smartphone, è bene informarvi di tutti i dettagli inerenti alla garanzia e assicuratevi che quest’ultima vi venga rilasciata.

5) Verificate il Codice IMEI:

Ogni smartphone viene rilasciato con un codice IMEI univoco di 15 cifre, che viene utilizzato per registrare il dispositivo alla rete di un operatore telefonico. Nel caso in cui si trovi di fronte ad un dispositivo del tutto sconosciuto, i vari gestori telefonici possono utilizzare il codice IMEI per bloccare eventuali connessioni alla loro rete. Il codice IMEI lo trovate nella confezione del telefono, sotto la batteria o potete visualizzarlo sul display digitando la stringa *#06# e cliccando sull’icona di avvio delle chiamate. Nel caso in cui non risucite a recuperarlo potete sempre contattare il vostro operatore telefonico vi rilascerà il codice.

Molto spesso invece, capita che gli smartphone falsi non dispongono di un codice IMEI ma altri ne possiedono uno fasullo. Se pensate di essere di fronte ad uno smartphone falso andate su imei.info ed inserite il codice del dispositivo: se la verifica va a buon fine verrà visualizzata la foto del vostro smartphone altrimenti vi ritroverete di fronte ad un obsoleto dispositivo che non corrisponde a quello che avete acquistato.