Il codice d’errore 0xc000021a è una vera e propria spina nel fianco di molti utenti

Uno degli errori più frequenti e, apparentemente, più preoccupanti su Windows 10 è il famigerato 0xc000021a.

Effettivamente, questo codice d’errore può causare diversi problemi all’utente: si tratta di una problematica legata al controllo di bug che può causare malfunzionamenti vari che, alla fine, potrebbero costringere l’utente a riavviare il sistema operativo in modalità provvisoria.

microsoft paga 10 mila dollari per windows 10

Cos’è e cosa causa il famigerato 0xc000021a?

Questo codice di errore va solitamente collegato a danneggiamenti a file molto importanti per il tuo sistema operativo (come winlogon.exe o crss.exe), a veri e propri attacchi di malware o a tentativo falliti di aggiornare windows.

Per risolvere il problema esistono diversi modi di agire

Non esiste un solo modo per poter agire in questi casi e, in questo articolo, ti mostrerò una panoramica di quelli più affidabili.

Prima ancora di intervenire però, va fatta una premessa: l’errore 0xc000021a potrebbe causare malfunzionamenti anche per quanto riguarda mouse o tastiera. Se ciò avviene, non farti prendere dal panico ma cambia semplicemente le porte usb così da poter attuare le strategie che sto per illustrarti.

Il primo metodo da seguire

Dalla schermata azzurra che ti si mostra davanti in caso di errore, segui le seguenti istruzioni:

  • Vai su Opzioni Avanzate
  • Clicca su Risoluzione dei Problemi
  • Seleziona Opzioni Avanzate
  • Vai su Impostazioni di avvio
  • Seguendo le istruzioni Disabilita impostazione firma driver, premi il tasto 7
  • Riavvia il computer
  • Vai sul bottone di Windows in basso a sinistra e, nel campo Cerca programmi e file digita cmd quindi premi invio
  • Adesso digita il comando Dism /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth premendo invio e aspettando che termini la procedura
  • Riavvia il computer nuovamente

Secondo metodo

Se il primo metodo non ha portato a risultati e il codice d’errore 0xc000021a continua a tormentarti, esiste comunque un’altra via da seguire:

  • Clicca nuovamente su Opzioni Avanzate
  • Quindi vai su Ripristino automatico
  • Riavvia il computer

A questo punto il famigerato errore dovrebbe essere solo un lontano ricordo.