Nintendo Switch vs Switch Lite vs Switch OLED: qual è migliore?

Nintendo Swtich
Seguici su Google News

Stai pensando di acquistare una nuova Nintendo Switch? Beh, sappi che scegliere quale modello della famiglia Nintendo Switch è meglio acquistare non è cosa facile. Attualmente sul mercato sono presenti tre modelli: Nintendo Switch “base” o “originale”, Nintendo Switch OLED e Nintendo Switch Lite. Tutti i modelli Nintendo Switch hanno ottime caratteristiche e sono molto simili tra loro, ma guardando più in dettaglio si scopre che i modelli differiscono per alcune funzionalità.  Ad esempio, i Joy-Con, lo schermo e la durata della batteria sono solo alcune delle caratteristiche che cambiano in base al modello di riferimento.

Quale Nintendo Switch acquistare?

Se ti trovi di fronte alla decisione di dover scegliere tra Switch originale, Switch Lite e il modello OLED sappi che sono tutte ottime console di gioco. Non esiste una risposta univoca su quale tra queste sia la migliore. Tuttavia ci sono diversi dettagli che puoi prendere in considerazione per fare una scelta più consapevole e per trovare il prodotto più adatto alle tue esigenze. In questo articolo, abbiamo creato una mini-guida ai tre modelli di Nintendo per aiutarti a scoprire quale sia il più giusto per te.

Nintendo Swtich

Il prezzo di Nintendo Switch

Il prezzo per alcuni può essere un fattore determinante in fase di acquisto della nuova Switch. In realtà, però, è solo uno degli elementi da considerate. Switch Lite è il più economico della gamma a € 219. La console Switch originale (aggiornata) è in seconda posizione con un prezzo di € 300, mentre il modello OLED è il top di gamma che costa € 349. Come abbiamo già detto, però, il prezzo non può essere l'unica discriminante nella tua scelta, dato che è importante guardare anche altre caratteristiche.

Design

Sebbene la Switch originale e il modello OLED abbiano le stesse dimensioni, il loro design differisce leggermente. Switch OLED è un po' più pesante (circa 320 grammi senza Joy-Con), ha altoparlanti migliori e presenta un cavalletto più robusto che si sviluppa per quasi tutta la lunghezza del suo corpo. Nintendo Switch modello base, invece, pesa solo 297 grammi. Switch Lite, infine, è progettato per giocare anche fuori casa quindi le sue dimensioni generali sono inferiori e ha un display più piccolo (5,5 pollici). Questo è anche il modello più leggero dei tre (275grammi), dettaglio che lo rende il più comodo da portare in giro e avere come dispositivo di gioco portatile.

Schermo

La più grande differenza tra i tre modelli Switch è lo schermo. Il modello Switch OLED ha uno schermo LED organico, mentre Switch e Switch Lite hanno schermi LCD. Con il modello OLED, Nintendo è riuscita a inserire uno schermo da 7 pollici con risoluzione di 1280 x 720 grazie anche alla cornice più stretta. Se si guardano le caratteristiche di Switch originale si nota che questa ha uno schermo LCD da 6,2 pollici con risoluzione 1280 x 720. Switch Lite, invece, ha il display più piccolo tra i tre perché qui viene privilegiata la portabilità. Qui si trova uno schermo LCD da 5,5 pollici con risoluzione sempre 1280 x 720. Ogni tipo di display ha i suoi punti di forza e i suoi limiti, ma generalizzando possiamo dire che gli schermi OLED hanno colori più intensi e un elevato contrasto che garantiscono un'esperienza di gioco migliore.

Colori disponibili

Lo Switch originale è disponibile in due varianti di colore: una con Joy-Con blu e rosso e un'altra con controller grigio scuro. Lo Switch OLED, in confronto, è disponibile in colore bianco ma esiste anche un'edizione più classica che presenta Joy-Con rossi e blu. I Joy-Con sono intercambiabili tra questi due modelli. Switch Lite, invece, è disponibile in tre colori, tinte tenui e non sgargianti che sono azzurro, rosa e giallo.

Switch Lite

Il dock Switch

Nintendo Switch originale e quella OLED vengono vendute con un base (dock Switch) mentre la Switch Lite è una console solo portatile. Questo significa che non può trasmettere immagini alla TV e non è compatibile con la base per Nintendo Switch. Il dock Switch è diverso per la console "base" e quella "Lite". Nel modello base è possibile collegare la console alla TV tramite HDMI e di connettersi a Internet tramite Wi-Fi. Il dock Switch per la console OLED, invece, oltre all'HDMI ha in più anche una porta LAN utilizzabile in modalità TV oltre a un design estetico un po’ diverso. Oltre a questo, non c'è molta differenza tra i due dock.

Videogiochi

Tutti i videogiochi per Nintendo Switch funzionano sia su Switch originale che sul modello OLED e c'è una vasta gamma di titoli tra cui scegliere. Mentre su Switch Lite si possono giocare solo i software per Nintendo Switch compatibili con la modalità portatile. Un esempio sono: Just Dance e Fit Box, due videogiochi che non sono adatti al modello Lite dato che richiedono di tenere i Joy-Con in mano e seguire le istruzioni su un grande schermo. Inoltre, il display più piccolo di Switch Lite può limitare alcune esperienze di gioco.

Joy-Con

Il modello originale Switch e il modello OLED sono entrambi dotati di due Joy-Con rimovibili. Questi controller sono estremamente versatili e puoi utilizzarli in una varietà di modi diversi: attaccati alla Switch o come controller da usare quando la console è utilizzata in modalità tavolo o in modalità TV. Nel caso di Switch Lite i controller sono collegati in modo permanente ma la console è estremamente più leggera e si presta per essere facilmente trasportata. Nota, però, che puoi sempre utilizzare i titoli che non sono compatibili con la modalità portatile anche con Nintendo Switch Lite collegando i controller Joy-Con (venduti separatamente) in wireless.

Batteria

Nintendo Switch modello originale e modello OLED hanno una batteria che dura dalle 4,5 alle 9 ore dipende dai videogiochi. Per esempio, con The Legend of Zelda: Breath of the Wild la batteria dura circa 5,5 ore. Nintendo Switch Lite, invece, ha una batteria più piccola che può durare dalle 3 alle 7 ore, dipende sempre dai videogiochi. Se prendiamo come esempio sempre The Legend of Zelda: Breath of the Wild la batteria dura in media circa 4 ore.

Memoria interna

Anche per quanto riguarda la memoria interna ci sono delle differenze tra i modelli. Nintendo Switch OLED è la console che ha la memoria più grande grazie ai suoi 64 GB di memoria interna. Nintendo Switch “originale” invece ha 32 GB di memoria interna come Switch Lite. Si può sempre espandere lo spazio di archiviazione della console con le schede microSD compatibili che vengono vendute separatamente.

Conclusioni

Nintendo ha proposto diversi modelli di Switch per diverse tipologie di utenti. Switch Lite può essere un'ottima soluzione di backup per coloro che hanno già un’altra console a casa. Switch “originale” invece è ancora molto richiesta per le sue ottime caratteristiche e la gamma di videogiochi disponibili, mentre l'OLED è la scelta per coloro che non hanno problemi di budget. Guardando più nel dettaglio possiamo dire che Nintendo Switch Lite è il dispositivo più portatile dei tre e riproduce quasi tutti i giochi che girano sugli altri modelli. Se tutto ciò che desideri è una console da portare con te che puoi utilizzare anche fuori casa, Switch Lite dovrebbe soddisfare le tue esigenze. È leggero e compatto e anche se ha uno schermo più piccolo rispetto agli altri due è comunque un ottimo dispositivo. Potresti pensare di acquistare Switch Lite se hai già una console da gioco a casa ma ne vuoi un’altra di più leggera solo per quando sei in viaggio.

Se, invece, ti interessi ai videogiochi principalmente quando sei casa e preferisci connetterti alla tua TV, la console Switch originale (modello aggiornato) è quello che fa per te. È un buon compromesso tra qualità e prezzo ed è un buon dispositivo che vanta una splendida gamma di titoli tra cui scegliere.

Coloro che cercano il modello top di gamma, invece, possono procedere con il modello Switch OLED. Il suo peso maggiore potrebbe risultare scomodo da portare in giro e giocare per lunghi periodi in modalità portatile potrebbe non essere il top, ma lo schermo più grande e il cavalletto migliorato migliorano senza dubbio l'esperienza di gioco. Per concludere, ricorda una cosa: indipendentemente da quale Nintendo Switch decidi di acquistare otterrai comunque una console di alta qualità, accessibile e con videogiochi spettacolari.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram