Consigli per gli acquisti

I migliori smartwatch ibridi: stile e modernità

Cosa sono gli smartwatch ibridi? Al giorno d’oggi gli smartwatch sono prodotti tecnologici che hanno una larga diffusione e che presentano un design ben identificabile. Per molti utenti però, il fascino degli orologi più classici resta inarrivabile.

Per questa nicchia di mercato, a dir la verità piuttosto ampia, i principali produttori si sono prodigati per fabbricare un punto d’incontro tra l’aspetto classico dell’orologio con la connettività moderna. Ovviamente, come vedremo in seguito, vi sono altre piccole differenze tra smartwatch e ibridi.

Smartwatch ibridi: il punto d’incontro tra innovazione e tradizione

Quali sono le differenze tra queste due tipologie di orologi. Al di là del design, la principale differenza va ricercata nell’autonomia e nel quadrante.

Gli smartwatch ibridi infatti, possono avere batterie in grado di funzionare per mesi e mesi prima di necessitare di una ricarica. Al contrario, i modelli con tecnologia touch screen, richiedono ricariche molto più frequenti (in molti casi anche più di una volta a settimana). Infine, va tenuto conto come generalmente i modelli ibridi si presentano come meno economici: rispetto alla controparte più moderna, è difficile individuare molti prodotti “entry level”.

In base a quanto detto dunque, la sfida con i migliori smartwatch è alquanto serrata e, per molti utenti, la scelta è tutt’altro che semplice. In ogni caso, è tempo di passare alla lista vera e propria dei migliori modelli ibridi attualmente sul mercato, per individuare i principali punti di riferimento sul mercato.

Withings Steel

Withings Steel

Cominciamo questa lunga lista dei migliori smartwatch ibridi con Withings Steel, un prodotto che si può definire come un vero e proprio compromesso tra classicità e innovazione.

Si tratta di un modello caratterizzato da alcune funzioni tipiche degli smartwatch, come il monitoraggio della frequenza cardiaca e delle attività sportive. Esso è in grado di misurare le calorie bruciate e di individuare ben 10 tipi di discipline sportive. Una volta collegato allo smartphone poi, l’orologio è in grado di ricevere SMS, chiamate, e-mail, gestire calendario e ottenere notifiche da un numero ampio di applicazioni, il tutto comodamente  sullo schermo dell’orologio.

Come da prassi per i migliori smartwatch ibridi, la batteria offre una durata piuttosto lunga. Withings Steel infatti, garantisce fino a 25 giorni di durata, con una ricarica di appena 2 ore.

Fossil Annette

Fossil Annette

Per quanto concerne i modelli femminili di smartwatch ibridi, Fossil Annette spicca decisamente dalla massa e risulta uno dei più belli smarwatch da donna che il mercato offre.

Questo modello si presenta con un diametro pari a 38 millimetri, uno spessore di 12 e un bracciale largo 14 millimetri. L’orologio in questione risulta resistente all’acqua 5 ATM e propone all’utente diverse funzionalità avanzate, come notifiche di SMS, telefonate e varie app direttamente sul quadrante e il monitoraggio di diverse attività, tra cui il sonno. I pulsanti presenti sul dispositivo sono personalizzabili, mentre la sorprendente batteria è in grado di funzionare fino a 6 mesi di fila.

Lato connettività, Fossil Annette appare degno degli smartwatch più tecnologici: esso infatti, è compatibile con Android OS 5.0 o superiore e iPhone 5/iOS 9.0 o superiore. Si connette tramite Bluetooth allo smartphone, il tutto con consumi di energia estremamente bassi.

Fossil FTW5009

Fossil FTW5009

Rimanendo sempre sullo stesso brand e sui prodotti femminili, risulta impossibile non citare Fossil FTW5009 tra i migliori smartwatch ibridi.

Si tratta di un orologio dal design classico ed elegante, che presenta una cassa con diametro pari a 36 millimetri e un cinturino in acciaio inossidabile. Nonostante l’impatto visivo, le funzioni presentate sono assolutamente all’avanguardia e includono il tracking di attività sportive, una fotocamera integrata, notifiche e-mail/chiamate/messaggi, contapassi, allarmi e monitoraggio del sonno.

Fossil FTW5009 è compatibile con Android OS 5.0 o superiore e iPhone 5/iOS 9.0 e superiore. Infine, è bene sottolineare come tale orologio sia resistente all’acqua, fino a 50 metri di profondità, e presenti una batteria di prim’ordine, capace di funzionare senza ricariche per svariati mesi.

Misfit Wearables Phase

Misfit Wearables Phase

Il modello Misfit Wearables Phase si presenta con un design singolare, essenziale nelle sue linee ed elegante, senza per questo apparire troppo classico.

L’orologio in questione, si presenta come un ottimo activity tracker. Ciò viene confermato dalle varie possibili rilevazioni, come distanza percorsa, misurazione delle calorie bruciate, quantità/qualità del sonno e tanto altro. Lo stesso, risulta pienamente compatibile sia con i sistemi iOS e Android, risultando dunque abbinabile sia a un iPhone che a uno smartphone Android.

Lo schermo offerto da Misfit Wearables Phase è da 2 pollici, mentre ogni singola ricarica può durare fino a 6 mesi. Per quanto concerne la resistenza all’acqua, questo modello permette di immergersi fino a 50 metri di profondità.

Fossil FTW1206

Fossil FTW1206

Altro modello da tenere in considerazione è Fossil FTW1206, orologio con una cassa da 42 millimetri e un elegante cinturino in pelle.

A dispetto del design classico, questo smartwatch ibrido si dimostra decisamente al passo con i tempi, grazie ai numerosi activity tracking che propone agli utenti. Nello specifico, si parla di misurazione della distanza percorsa, notifiche e-mail/chiamate/messaggistica/social network, monitoraggio del sonno e tanto altro.

Grazie alla connettività Bluetooth, è possibile collegare tale dispositivo con sistemi operativi come Android 5 o superiore e iPhone5/iOS 9.0 o superiore, rendendolo capace di interagire con il mondo mobile. Anche in questo caso si parla di un orologio capace di resistere fino a 50 metri di profondità e dotato di batterie che possono raggiungere i 6 mesi di autonomia.

Withings Steel HR

Withings Steel HR

Torniamo a parlare di un prodotto Withings, con l’ottimo Withings Steel HR. Così come il precedente modello, anche in questo caso il design appare strizzare l’occhio agli smartwatch più tecnologici, pur mantenendo un certo livello di eleganza.

L’orologio in questione si propone forte di funzioni in grado di tenere conto di calorie bruciate, frequenza cardiaca e durata dell’allenamento. Altra funzione particolarmente apprezzata dai runner è la stima del consumo massimo di ossigeno (VO2 Max), strumento ideale per chi ama la corsa. L’ampio schermo digitale, permette di visualizzare notifiche provenienti dal proprio smartphone Android/iPhone, come chiamate telefoniche, messaggi e notifiche da varie tipologie di app.

Apprezzabile anche la funzione che permette di monitorare il sonno, suddividendo lo stesso in sonno leggero, profondo ed eventuali irregolarità nelle succitate fasi. La batteria proposta da Withings Steel HR permette un’autonomia che può raggiungere i 25 giorni.

Garmin Vivomove HR

Migliori smartwatch ibridi: Garmin Vivomove HR

Tra gli smartwatch ibridi che si focalizzano principalmente sulle attività sportive, trova un posto di rilievo il Garmin Vivomove HR.

Lato design, segnaliamo il quadrante circolare, dalle linee estremamente pulite e un design considerabile come moderno nonché piuttosto affascinante. La cassa è in plastica rinforzata e di alta qualità, mentre la ghiera è in acciaio e il cinturino risulta in silicone.

Anche se presenta le classiche lancette, il display risulta touch e tramite questo è possibile gestire una serie di funzioni piuttosto avanzate, come la misurazione della frequenza cardiaca, la gestione di varie notifiche provenienti dallo smartwatch abbinato allo stesso (l’orologio è compatibile sia con sistemi Android che iOS)

In linea con gli standard del settore, Garmin Vivomove HR offre la possibilità di essere utilizzato fino a 50 metri di profondità, mentre lato batteria da segnalare un’autonomia che può raggiungere i 5 giorni.

Smartwatch Uomo Emporio Armani

smartwatch armani

Gli smartwatch ibridi possono essere oggetti di lusso? Stando a quanto mostrato dallo smartwatch Uomo Emporio Armani, la risposta è decisamente si!

Già dai materiali è facile capire il perché di questa affermazione: questo orologio infatti, propone una cassa in acciaio inox tonda, lucida e spazzolata. Il cinturino è in una elegante pelle nera, mentre la fibbia risulta ad ardiglione. Il quadrante è blu scuro, con lancette argentate e con ben in vista il logo Armani.

L’orologio in questione è impermeabile fino a 3 ATM e capace di effettuare misurazioni come il monitoraggio del sonno, il conteggio dei passi nonché il consumo calorie. L’orologio in questione è compatibile con sistemi Android 4.4 o superiore e iOS 8.2 +/iPhone 5 o superiore. L’accoppiamento tra i dispositivi avviene attraverso tecnologia Bluetooth Smart a basso consumo energetico.

Lato batterie, segnaliamo una durata che può raggiungere i 6 mesi di durata.

Fossil FTW1149

Fossil FTW1149

Terminiamo la lista dei smartwatch ibridi con lo splendido Fossil FTW1149.

Visivamente, questo orologio si presenta con un quadrante da 42 millimetri e un elegante cinturino in pelle. La cassa è in acciaio inox di grande qualità, per un design dunque in grado di coniugare resistenza, eleganza e praticità.

Lato tecnologico, segnaliamo funzioni come il contapassi, allarmi, gestione calendario, monitoraggio del sonno, controllo della musica, gestione delle notifiche per chiamate/e-mail/messaggi e tanto altro. Il dispositivo risulta compatibile sia con sistemi iOS che Android attraverso collegamento tramite Bluetooth.

Fossil FTW1149 è resistente all’acqua fino a 50 metri e, per quanto concerne la batteria, un utilizzo morigerato permette di andare ampiamente oltre i 6 mesi.

banner telegram - canale offerte

Potrebbero interessarti
AccessoriAndroidConsigli per gli acquisti

I migliori caricabatterie per smartphone ad energia solare

AndroidConsigli per gli acquistiNewsSmartphone

Top 10 degli smartphone più venduti | Aprile 2021

Consigli per gli acquistiPC

Come scegliere il tuo primo PC 2 in 1 | Approfondimento

AccessoriAppleConsigli per gli acquistiiPhone

Migliori caricabatterie per iPhone 12: quale comprare?