Consigli per gli acquisti

7 migliori smartphone pensati per gli anziani del 2019

Migliori smartphone per anziani
Migliori smartphone per anziani

Migliori smartphone per anziani

Il rapporto con la tecnologia appare spesso complicato ma con gli smartphone per anziani che vedremo in questo articolo si ha la possibilità di ridurre questo “gap generazionale”. Similmente abbiamo nei mesi scorsi visto quali sono i principali cellulari per anziani, ovvero quei telefoni, solitamente con i tasti numerici fisici e grandi, rivolti a chi utilizza il telefono solamente per effettuare chiamate. Nel caso degli smartphone per anziani, invece, abbiamo dei veri e propri smartphone ma che hanno caratteristiche tecniche particolarmente favorevoli per questa fascia d’età.

Guida all’acquisto allo smartphone per anziani

Anziani e tecnologia

Anziani e tecnologia

Si pensa solitamente che la tecnologia sia solo per i giovani e che già passando all’età adulta si paghi il dazio di non riuscire più ad essere al passo con i tempi. Se inevitabilmente con il passare degli anni può apparire difficoltoso accettare i vari cambiamenti e adeguarsi ad essi, dal punto di vista tecnologico dobbiamo ormai iniziare a fare i conti con anziani che sono cresciuti (e a breve anche nati) con un telefono in mano. Il ricambio generazionale ci sta conducendo ad avere anziani già in grado di maneggiare uno smartphone, ma che magari per le diverse esigenze fisiche, non necessita dell’ultimo iPhone o del top di gamma di Samsung.

Con i sette migliori modelli di smartphone per anziani che andremo a vedere si ha la possibilità di trovare modelli molto interessanti, sia dal punto di vista estetico ma anche e soprattutto tecnico, che permettano agli anziani di poter tranquillamente utilizzare un device di questo tipo e scoprire i vantaggi di questo tipo di strumenti.

Non più solamente telefonate ai propri figli per sapere come stanno, ma anche l’intrigante viaggio all’interno del mondo di internet. Probabilmente necessiteranno di tempo e di qualcuno che li guidi ad interagire con questi strumenti, ma già avere a disposizione dispositivi utilizzabili per questo scopo è un’importante passo in avanti.

Gli smartphone per anziani hanno diverse caratteristiche tecniche che li rendono ideali per questa fascia d’età. Innanzitutto la semplicità di utilizzo. Si tratta infatti di device facili da usare, che non hanno tante impostazioni. La scelta di ridurre al minimo e al necessario le funzionalità di questi smartphone è finalizzata a evitare confusione negli anziani e a permettergli di trovare tutto subito e senza grosse difficoltà. In questo senso i tasti (quando presenti) sono più grandi del solito e anche le scritte sul display sono a caratteri superiori alla norma. Con il passare degli anni la vista e i riflessi calano ed è importante per gli anziani poter essere il più indipendenti possibile e avere l’opportunità di utilizzare autonomamente uno smartphone. Anche e soprattutto per questiono di emergenza. Per questo motivo gli smartphone per anziani dispongono di tasti per le chiamate di emergenza. Si tratta di scorciatoie per chiamare un figlio o una persona di fiducia da avvisare in caso di necessità. Basta premere questo tasto e parte una chiamata (o viene inviato un messaggio) che avvisa il destinatario che c’è un problema, in modo che egli possa intervenire tempestivamente e scongiurare il peggio.

Altre caratteristiche da valutare in questi device è la resistenza della scocca (è più alto il rischio di cadute e colpi accidentali) e la compatibilità con gli apparecchi acustici o altri dispositivi medici di cui gli anziani potrebbero necessitare.

Per scegliere uno smartphone adeguato ai propri genitori o ai propri nonni è fondamentale valutare le loro “capacità tecnologiche”. Innanzitutto se optare per uno smartphone touch o uno tradizionale con la tastiera fisica. Anche in virtù delle condizioni di salute è doveroso fornire all’anziano uno smartphone che egli possa utilizzare al meglio, per quello di cui ha bisogno. Dotarlo di un device troppo tecnologico o con funzionalità per lui superflue, oltre che uno spreco di denaro si rischia di creargli più problemi di quelli che invece gli si vorrebbe risolvere.

I migliori modelli di smartphone per anziani

ISHEEP Telefono Cellulare per anziani

ISHEEP Telefono Cellulare per anziani

ISHEEP Telefono Cellulare per anziani

Un modello compatto e comodo da utilizzare è l’ISHEEP Telefono Cellulare per anziani. Tra i vantaggi di questo telefono è la presenza di un comparto audio di grande qualità che assicura un ascolto pulito e sempre ottimale. Tra l’altro sono presenti delle funzionalità tali da permettere di utilizzare il telefono anche a coloro che non sono molto pratici con le nuove tecnologie. È presente anche un tasto SOS per le chiamate di emergenza e una batteria che assicura una buona autonomia.

Doro 8040

Doro 8040

Doro 8040

Un vero e proprio smartphone, dotato di display touch e sistema operativo Android, con una serie di caratteristiche tecniche molto interessanti per gli anziani; parliamo del Doro 8040. Abbiamo un device 4G, con GPS integrato e un pulsante di emergenza posizionato sul retro dello smartphone che permette, una volta avviato, di fornire in tempo reale la posizione in cui ci si trova. Compatibile anche con diverse applicazioni di Google, il Doro 8040 è uno smartphone che prevede anche una fotocamera frontale da 2MP e una posteriore da 8MP. Oltre all’interfaccia semplificata questo device prevede anche una base di ricarica apposita per gli anziani che soffrono di artrite e possono così ricaricare lo smartphone in maniera semplice e sicura. Infine è da segnalare come il Doro 8040 sia perfettamente compatibile con gli apparecchi acustici.

Blackview BV1000

Blackview BV1000

Blackview BV1000

Con il Blackview BV1000 abbiamo un rugged smartphone, ovvero un dispositivo dotato di una scocca rinforzata (e impermeabile) capace di resistere anche alle cadute più pesanti. È uno smartphone dual SIM, batteria da 3000mAh, fotocamera da 0.3MP, memoria interna da 32GB. È perfetto per gli anziani sia per la solidità che per la presenza di una torcia di emergenza che permette di ottenere una luce di 50 metri utile in diverse necessità.

Trevi Relax 90

Migliori smartphone per anziani: Trevi Relax 90

Migliori smartphone per anziani: Trevi Relax 90

Il Trevi Relax 90 ha il vantaggio di unire le caratteristiche tecniche di uno smartphone (app, schermo touch, eccetera) a quelle di un telefono cellulare tradizionale (tasti fisici, semplicità di utilizzo, eccetera). Dal design semplice e con un’interfaccia utente davvero molto semplice, il Trevi Relax 90 è dotato di un sistema operativo Android 4.4.2, 512MB di RAM, slot per estendere la memoria interna di 4GB e anche una connettività Bluetooth e WiFi. È presente un tasto SOS da premere in caso di emergenza. Oltre alla presenza di tasti fisici ergonomici e di grande dimensione, il Trevi Relax 90 prevede un display touch da 2.8” sul quale far scorrere e avviare le applicazioni desiderate. Sono preinstallate sia Facebook che WhatsApp per permettere anche alle persone anziane di rimanere in contatto con i propri amici e parenti.

Emporia EUPHORIA

Emporia EUPHORIA

Emporia EUPHORIA

L’Emporia EUPHORIA è uno smartphone per anziani dotato di tastiera fisica e un display a colori ad alta risoluzione che assicura un’ottima leggibilità. Uno degli aspetti più interessanti di questo device è la presenza della funzione per le chiamate di emergenza che consente di inserire fino a cinque contatti da chiamare in caso di necessità. Dal punto di vista tecnico è poi presente una fotocamera da 2MP, dei tasti laterali configurabili per impostare l’avvio di funzioni supplementari e un sistema semplificato per la navigazione all’interno dei menu. Nella confezione d’acquisto viene fornita anche una docking station per permettere di ricaricare comodamente l’Emporia EUPHORIA.

Switel eSmart M2

Switel eSmart M2

Switel eSmart M2

Tra i migliori smartphone per anziani troviamo lo Switel eSmart M2, un device caratterizzato da un’interfaccia molto semplice. Questa prevede la possibilità di aggiungere collegamenti rapidi per le funzionalità più utilizzate (chiamate, messaggi, eccetera) che avranno anche un’icona più grande e maggiormente visibile. Dal punto di vista tecnico lo Switel eSmart M2 è uno smartphone da 5” Dual Sim, con un processore quad-core, 1GB di RAM e 8GB di memoria interna. Ottima anche la connettività con il WiFi, il Bluetooth 4.0 e il GPS. Come molti altri smartphone per anziani prevede anche la presenza di un tasto funzione per contattare l’emergenza medica. Tra le caratteristiche principali di questo modello troviamo un’attenzione particolare per gli anziani che hanno problemi di udito e utilizzano un apparecchio acustico. È infatti presente un tasto per eliminare le interferenze derivanti dall’utilizzo di questi apparecchi ed è possibile regolare il volume delle suonerie fino a 90dB, in modo da essere udibile in qualsiasi circostanza.

Alcatel 30.26

Alcatel 30.26

Alcatel 30.26

Lo stile è quello dei telefoni cellulari che andavano di moda fino a qualche anno fa, ma la tecnologia è quella più moderna; parliamo dell’Alcatel 30.26. Si tratta di un device con un sistema operativo proprietario, una memoria interna espandibile fino a 32GB tramite memoria microSD e una fotocamera da 2MP. Oltre a essere dotato di una tastiera fisica, l’Alcatel 30.26 prevede anche uno schermo touch per unire il meglio di entrambe le tecnologie. I tasti sono chiari, in rilievo e per questo ben individuabili. Facile, intuitivo e affidabile; un ottimo device per le persone anziane.

Bio autore

Romano, laureato in Lettere, amante della scrittura e del suo ruolo nel descrivere e raccontare il mondo della tecnologia, del digitale e del web.
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiPC

Migliori accessori per computer portatili da acquistare

Consigli per gli acquisti

Le migliori webcam sul mercato: guida all’acquisto

Consigli per gli acquisti

Black Friday 2019: gli smartphone da tenere d’occhio su Amazon

Consigli per gli acquisti

Migliori cuffie per il gaming su PS4, Xbox e PC del 2019