Migliori smartphone per anziani semplici da usare

Migliori smartphone per anziani
Seguici su Google News

Il rapporto con la tecnologia appare spesso complicato per i non nativi digitali ma grazie agli smartphone per anziani che vedremo in questo articolo si ha la possibilità di ridurre questo “gap generazionale”. Complice anche l’attuale pandemia, la tecnologia è una valida alleata per far sentire meno soli i nostri cari e monitorare il loro benessere psicofisico.

In questo articolo ti presenteremo sia i principali cellulari per anziani, ovvero quei telefoni con i tasti numerici fisici e grandi rivolti a chi utilizza il telefono solamente per effettuare chiamate, sia gli smartphone veri e propri pensati per i nostri nonni, dotati di touch screen e connettività Internet.

Migliori smartphone per anziani
Migliori smartphone per anziani

Top 10 Smartphone per anziani più venduti su Amazon

Guida all’acquisto di uno smartphone per anziani

Anziani e tecnologia
Anziani e tecnologia

Spesso pensiamo che la tecnologia sia solo per i giovani e che passando all’età adulta risulterà sempre più difficile restare al passo con i tempi. Se inevitabilmente con il passare degli anni può apparire difficoltoso accettare i vari cambiamenti e adeguarsi ad essi, dal punto di vista tecnologico dobbiamo ormai iniziare a fare i conti con anziani che sono cresciuti (e a breve anche nati) con un telefono in mano. Il ricambio generazionale ci sta conducendo ad avere anziani già in grado di maneggiare uno smartphone, ma che non necessita per forza di cose l’ultimo iPhone o il top di gamma di Samsung.

Grazie ai migliori modelli di smartphone per anziani, che vedrai qui sotto, troverai modelli molto interessanti sia dal punto di vista estetico ma anche e soprattutto tecnico. In questo modo gli anziani potranno tranquillamente utilizzare un dispositivo di questo tipo e sfruttarne al massimo i pro rispetto ai telefoni tradizionali.

I parametri d’interesse

Gli smartphone per anziani hanno diverse caratteristiche tecniche che li rendono ideali per questa fascia d’età.

Il primo di tutti è la semplicità di utilizzo. I device che abbiamo scelto sono tutti facili da usare, grazie all’assenza di innumerevoli impostazioni secondarie. La scelta di ridurre al minimo e al necessario le funzionalità di questi smartphone è finalizzata a evitare confusione negli anziani e a permettergli di trovare tutto subito e senza grosse difficoltà.

Un’altra caratteristica importante, in parte collegata a quella precedente riguarda i tasti (quando presenti). È importante, secondo noi, che siano più grandi del solito. Perchè? Con il passare degli anni la vista e i riflessi calano ed è importante per gli anziani poter essere il più indipendenti possibile e avere l’opportunità di utilizzare autonomamente uno smartphone, pertanto vedere con maggiore chiarezza pulsanti e scritte è di vitale importanza. Inoltre alcuni smartphone per anziani dispongono di tasti per le chiamate di emergenza: si tratta di scorciatoie per chiamare un figlio o una persona di fiducia da avvisare in caso di emergenza. Il funzionamento è parecchio semplice: basta premere questo tasto e parte una chiamata (o viene inviato un messaggio) che avvisa il destinatario che c’è un problema, in modo che possa intervenire tempestivamente e scongiurare il peggio.

Altre caratteristiche da valutare in questi dispositivi è la resistenza della scocca, in quanto è più alto il rischio di cadute e colpi accidentali, e la compatibilità con gli apparecchi acustici o altri dispositivi medici di cui gli anziani potrebbero necessitare.

Concludiamo questa sezione di guada all’acquisto ricordando che prima per scegliere uno smartphone adeguato ai propri genitori o ai propri nonni è fondamentale valutare le loro “capacità tecnologiche”. Uno smartphone touch è adatto a chi ha un minimo di dimestichezza con la tecnologia o vuole avere diverse funzionalità, mentre invece chi desidera solamente chiamare le persone si troverà decisamente meglio con un telefono tradizionale, dotato di tastiera fisica. Più in generale bisogna sempre tenere a mente le condizioni di salute della persona che andrà ad utilizzarlo e i motivi per cui vogliamo acquitare questo prodotto: un device troppo tecnologico o con funzionalità superflue, oltre che uno spreco di denaro rischia di creare più problemi di quelli che si vorrebbe risolvere.

I migliori modelli di smartphone per anziani

La nostra selezione di smartphone per anziani differisce in gran parte dalla lista dei telefoni più venduti e ti spieghiamo subito i motivi. Spesso nella scelta di uno smartphone per i propri anziani genitori, nonni o zii si punta ad acquistare un telefono economico e resistente e si tende a trascurare la facilità di utilizzo.

I telefoni da noi selezioni sono innanzitutto semplici da utilizzare, solidi e resistenti, con schermi di buone dimensioni e ottima luminosità al fine di rendere ben leggibili e “cliccabili” i testi visualizzati. I dispositivi che rispettano questi criteri sono poi stati filtrati per il rapporto qualità-prezzo.

Trevi SICURO 10

Partiamo dallo smartphone per anziani più economico ma in grado di offrire ottime prestazioni. Il Treni Sicuro 10 è un telefono che sfrutta la rete gsm 2g, con un display LCD da 1.77 pollici e una risoluzione di 160 x 128. Il dispositivo può memorizzare fino a 200 numero di telefono e tenere 50 sms. La memoria può essere espansa fino a 16 GB grazie allo slot per la scheda SD esterna. Si tratta di un device perfetto per gli anziani che desiderano un telefono poco tecnologico e che svolge giusto le funzioni di chiamata e invio messaggi. Sicuramente rispetto ad altri dispositivi più moderni, il Trevi Sicuro 10 è semplice da utilizzare anche per chi non ha esperienza con la tecnologia. Molto utile anche il pulsante SOS per le chiamate di emergenza.

Artfone Flip CF241A

L’Artfone Flip CF241A è un altro dispositivo che somiglia, almeno esteticamente, ai vecchi flip phone che andavano tanto di moda negli anni 2000. Con un display a colori da 2,4 pollici e un design con pulsanti grandi e colorati, un volume molto alto e pulsanti laterali per controllare il volume e la torcia, questo dispositivo è particolarmente semplice da usare, specialmente per gli anziani che non hanno alcun tipo di esperienza con i dispositivi mobili e per cui gli smartphone moderni sono troppo complicati. Artfone Flip viene venduto con una batteria da 1000 mAh per offrire oltre 180 minuti di conversazione o 120 ore di standby. Con un pulsante SOS per effettuare chiamate di emergenza, 5 numeri SOS e messaggi SOS, il dispositivo si classifica ancora una volta tra i migliori smartphone per anziani. Oltre a tutto ciò, il telefono offre una buona fotocamera, la connessione bluetooth, la torcia, una calcolatrice e la radio FM. Anche questo dispositivo funziona con la rete gsm 2G.

BRONDI Smartphone Amico Smartphone XL

Smartphone amico di BRONDI, nella sua versione XL, è invece un vero smartphone per anziani, pensato per offrire tutte le funzioni base dei vecchi telefoni e tanto altro ancora. Con un sistema operativo Android, lo smartphone consente di utilizzare Google Play Store per scaricare liberamente le proprie app preferite. Il connettore USB C è molto indicato per gli anziani, poiché può essere inserito nel dispositivo in qualsiasi direzione senza il rischio di rovinare il cavo o la porta. Il display da sei pollici consente invece di navigare in totale libertà con icone grandi, colori accesi e tutto ciò di cui ha bisogno una persona la cui vista inizia a vacillare. Inoltre, la funzionalità Controllo Remoto consente a una persona di fiducia di modificare a distanza le impostazioni del telefono e di aiutare l’anziano quando non sa come compiere determinate azioni. Il tasto SOS è molto utile per effettuare chiamate di emergenza o chiamare rapidamente i numeri memorizzati.

Brondi Amico Smartphone XS

Amico Smartphone di Brondi esiste anche nella versione XS, decisamente più piccola del modello appena mostrato, ma comunque molto adatta agli anziani.  Il display da 5 pollici rende comunque molto semplice l’utilizzo del menu intuitivo con icone grandi e ben visibili. Sebbene più piccolo del modello precedente, questo smartphone per anziani ha un display sufficientemente grande per essere utilizzato da chi ha problemi di vista. La rete 4G offre prestazioni veloci, videochiamate fluide e una connessione a Internet perfetta per utilizzare tutte le app scaricabili dal Play Store. Anche in questo caso il connettore USB C rende più facile la ricarica poiché inseribile nella porta in entrambi i versi senza danneggiare il dispositivo. Il dispositivo viene venduto insieme a una base di ricarica che consente di caricare lo smartphone per anziani semplicemente appoggiandolo su qualsiasi ripiano.

SAIET Link 4

Ecco un altro smartphone per anziani pensato per facilitare l’utilizzo del dispositivo con icone grandi e un display molto luminoso. Il device offre un doppio display a colori, con audio molto alto, una buona memoria di 4 GB espandibile fino a 32 GB e una batteria in grado di offrire un’ottima autonomia. Inoltre, lo smartphone per anziani offre le funzioni di torcia LED, vibrazione, sveglia, radio, calcolatrice e calendario. Il sistema operativo Android 8.1, la rete 4G e le connettività Bluetooth e WiFi rendono il device abbastanza avanzato da svolgere tutte le attività dei telefoni moderni. Sarà infatti possibile scaricare tantissime app semplicemente accedendo al Google Play Store.

Emporia TOUCHsmart.2

Attualmente, Emporia è il marchio di smartphone per anziani più venduto in Europa. Il punto di forza di questo modello è il tasto SOS, studiato per inviare chiamate di emergenza a cinque contatti predefiniti finché qualcuno non risponde. Insieme al dispositivo viene fornito un utilissimo libretto di istruzioni che serve per spiegare agli anziani come si usano le app più moderne di messaggistica, come per esempio Whatsapp e Telegram. Il connettore USB C consente invece di caricare facilmente il dispositivo senza il rischio di rovinare le porte. Il dispositivo è il classico telefono a conchiglia con un design compatto e sottile, semplice da ricaricare grazie alla comoda base di ricarica fornita nella confezione. Il Display spazioso con icone grandi e caratteri ben leggibili offrono un’ottima fruibilità anche a chi ha problemi di vista.

Doro 8100

Infine troviamo lo smartphone per anziani Doro 8100, un ottimo dispostivo appartenente a una fascia di prezzo su alta poiché in grado di offrire una vasta gamma di funzionalità e un’ottima leggibilità anche a chi ha problemi di vista. Il menu è molto intuitivo e semplice da usare, con icone molto grandi e scritte ben leggibili. Assistente Google è preinstallato nel dispositivo e consente di rendere più semplice qualsiasi operazione, come le ricerche su google, il download delle app e tanto altro ancora. Le app possono essere comodamente scaricate da Google PlayStore. Anche questo dispositivo è dotato del tasto SOS, posizionato sul retro del device per essere facilmente premuto. Se utilizzato, il tasto avvisa tutti i contatti preimpostati inviando loro la posizione GPS e connettendoli tramite chiamata vocale. L’app Teamviewer è preinstallata sul dispositivo e cosente a chiunque abbia gli accessi di controllare lo smartphone da remoto, di apportare modifiche e di aiutare il proprietario a svolgere le operazioni più difficili. La tecnologia HD Voice offre invece un’ottima qualità audio anche in ambienti molto rumorosi e rende il dispositivo compatibile ocn la maggior parte degli apparecchi acustici (HAC). Il telefono è anche resistente all’acqua e alla polvere.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram