Lumia 640 XL è l’ultimo phablet presentato da Microsoft ed è il fratello maggiore del Lumia 640; entrambi i device sono stati presentati durante l’ultimo Mobile World Congress del 2015 e sono arrivati sul mercato ad inizio aprile. Lumia 640 XL è un phablet di fascia media che va ad ampliare l’offerta di Microsoft con un dispositivo relativamente economico e di grandi dimensioni.

Abbiamo avuto la possibilità di testare Lumia 640 XL grazie al programma #ilmiolumia organizzato da Microsoft Italia ed ora vi proponiamo la nostra recensione completa che analizza tutti i punti di forza ed i punti deboli dell’ultimo phablet di fascia media di casa Microsoft.

lumia 640 xl recensione

Microsoft Lumia 640 XL: la nostra recensione

Scheda tecnica

  • Sistema operativo: Windows Phone 8.1 con Lumia Denim
  • Misure e peso: 157,9 mm X 81,5 mm X  9 mm per 171 grammi
  • Display: 5,7 ”
  • Risoluzione display: HD720 (1280 x 720)
  • Colori del display: TrueColor (24 bit/16 M)
  • Tecnologia di visualizzazione: ClearBlack Display per neri più profondi, IPS LCD
  • Densità pixel: 259 ppi
  • Funzioni e altre caratteristiche del display: Sensore d’orientamento dello schermo, Modalità consumo ridotto, Migliore visualizzazione dello schermo anche sotto la luce diretta del sole, Corning® Gorilla® Glass 3, Pulizia semplice, Profilo cromatico Lumia, Angolo di visualizzazione ampio
  • Memoria: 8 GB espandibile tramite microSD (dimensione massima 128 GB) + 30 GB di cloud storage gratuita
  • RAM: 1 GB
  • Batteria: 3000 mAh (sostituibile)
  • Tensione batteria: 3,8 V
  • Autonomia in stand-by massima: 39 giorni
  • Autonomia massima in conversazione (2G): 31,3 h
  • Autonomia massima in conversazione (3G): 23,7 h
  • Autonomia riproduzione musicale: 102 h
  • Massima autonomia di navigazione con rete Wi-Fi: 14,3 h
  • Autonomia massima di riproduzione video: 11,7 h
  • Altre funzionalità: Doppio tocco di riattivazione, Schermata Colpo d’occhio, Supporto touch screen, Avvisi con vibrazione, Comandi vocali, Tastiera Word Flow
  • Sensori: Sensore di illuminazione ambientale, Accelerometro, Sensore di prossimità per lo spegnimento automatico dello schermo durante le chiamate, Magnetometro, SensorCore
  • Processore: Qualcomm® Snapdragon™ 400 Quad core
  • GPU: Adreno 305
  • Velocità di clock: 1200 MHz
  • Fotocamera principale: 13.0 MP con Autofocus, ottica ZEISS con apertura focale f/2,0 e Flash LED
  • Fotocamera anteriore: Full HD 5MP grandangolo conapertura fotocamera f/2,4
  • Tipo carta SIM: Micro SIM
  • Connettori: Connettore auricolare stereo da 3,5 mm, Micro USB
  • Connettività: Bluetooth 4,0, NFC, Wi-Fi (WLAN IEEE 802.11 b/g/n), Hotspot Wi-FI, DLNA e proiezione schermo

Confezione

Il prezzo da fascia media di questo Lumia 640 XL trova in parte giustificazione nella dotazione ridotta del contenuto della confezione: Microsoft ha in parte trascurato il lato accessori ed all’interno della scatola, realizzata con un design semplice e piacevole, trova alloggiamento solamente un caricabatterie con cavo integrato. Sarebbe stato apprezzabile l’inserimento di un paio di auricolari e quantomeno opportuna la scelta di un caricabatterie con cavo separabile al fine di poter usare tale connettore per collegare il phablet al PC.

voto 5

Hardware, materiali e design

Lumia 640 XL monta una buona componentistica interna che rende il device fluido e veloce anche nelle situazioni di stress. Andiamo ad analizzarlo nel dettaglio: il processore è uno Qualcomm Snapdragon 400 Quad core con una frequenza di clock a 1.200 MHz che garantisce una buona potenza di calcolo e bassi consumi energetici, a questo si accompagnano un acceleratore grafico Adreno 305, 1 GB di RAM ed 8 GB di memoria interna, quest’ultima espandibile tramite la presenza dello slot per microSD (massimo 128 GB) ed alla possibilità di utilizzare 30 GB di cloud storage su OneDrive.

Discreta la scelta dei materiali, la decisione di realizzare la scossa esterna in policarbonato opaco restituisce all’utente finale un feeling non premium e che non riesce ad impreziosire il device. Ottima invece la solidità che si sente fin dalla prima impugnatura.

Per il design Microsoft ha puntato su semplicità ed angoli smussati, dettagli che hanno sempre contraddistinto la sobria linea Lumia, con una parte frontale completamente sgombra di ogni pulsante, questi ultimi sono rilegati alla parte destra del device dove trovano alloggiamento i tasti Volume e Power. Sulla scocca posteriore trovano posto fotocamera, flash e speaker. Il connettore microUSB è classicamente posto sulla parte bassa del dispositivo.

Le dimensioni di questo phablet sono notevoli, ci troviamo di fronte ad un device di 157.9 x 81.5 x 9 mm (peso 171 grammi), dimensioni che si fanno sentire quando si va impugnare il 640 XL o lo si deve riporre in tasca della giacca o dei pantaloni: ovviamente le misure sono giustificate dal polliciaggio del display e sono largamente in linea con quelle della categoria.

voto 7.5

Display

Il display da 5,7 pollici di Lumia 640 XL si presenta con uno schermo ben definito e brillante. Il pannello si basa su una tecnologia IPS LCD ed offre una risoluzione HD da 1280 x 720 pixel con una densità di 259 ppi: risultato nel complessivo sotto la media degli standard attuali di fascia alta ma che risulta, nel complesso, di buona qualità ed apprezzabile durante le fasi di utilizzo. Ottime anche la visuale angolare e la visibilità sotto la luce diretta del sole.

voto 7

Fotocamera

Microsoft ha sempre fatto del reparto fotografico uno dei suoi punti di forza ed anche questo Lumia non fa eccezzione; 640 XL grazie all’ottima ottica ZEISS da 13 MP sul lato posteriore e alla camera anteriore da 5 MP risulta essere un ottimo dispositivo se rapportato col prezzo di vendita inferiore ai 200 euro. La fotocamera posteriore riesce a realizzare scatti di buona qualità, con un dettaglio abbastanza elevato e con una buona resa cromatica; abbastanza buono anche il funzionamento dell’autofocus.

Il software Lumia Camera è funzionale, veloce e fruibile ed è, inoltre, integrabile tramite app aggiuntive disponibili gratuitamente, quali ad esempio Lumia Selfie, che consentono di aggiungere una maggiore profondità alle impostazioni ed in fase di personalizzazione post-scatto. Va però segnalata la mancanza di alcune features dell’app preinstallata quali la modalità HDR e la Panoramica.

voto 8

Software

Il software si basa su Windows Phone 8.1 e sul firmware Lumia Denim, il tutto rimane abbastanza simile alle versioni precedenti con un funzionamento sempre fluido nella home e fra i vari menu. Le Impostazioni rimangono articolate in un menu composto di 9 gruppi (rete e wireless, personalizzazione, account, sistema, ora e lingua, input e accessibilità, privacy, aggiornamento e backup, funzionalità aggiuntive) ed anticipa quanto vedremo col rilascio di Windows 10. Windows Phone continua a stupire per la totale assenza di problemi nelle fasi di funzionamento, durante l’utilizzo quotidiano non si incontrano mai lag e crash.

Meno positivo, invece, il funzionamento del browser che non convince del tutto durante la navigazione dei siti più pesanti e che presenta ancora qualche lag; la storia purtroppo non cambia nemmeno rivolgendosi a browser alternativi. La speranza è che il rilascio di Windows 10 e di tutta la nuova componentistica software corredata portino un tocco di freschezza e un funzionamento migliore delle app di base.

Ottimo, invece, il funzionamento di tutte le altre applicazioni integrate che girano senza problemi ed impuntamenti lasciando sempre soddisfatto l’utente nell’esperienza d’uso quotidiana. Degno di nota è il funzionamento eccellente di Cortana che si propone come uno degli assistenti digitali più smart attualmente disponibili.

Degna di nota l’inclusione di Microsoft Office 365 Personal del valore di 69 euro.

voto 7.5 Batteria

La batteria da 3000 mAh di Lumia 640 XL risulta in linea con le dimensioni del display e permette, grazie anche alla buona ottimizzazione dei consumi del processore SnapDragon 400, di arrivare, con un utilizzo medio, a fine giornata senza problemi; nel caso di utilizzo più intenso potrebbe essere necessario attivare la modalità di risparmio energetico.

voto 7.5

Videorecensione


Conclusioni

640xl-bollo-png

Lumia 640 XL si propone come il punto di riferimento per la fascia media dei phablet Windows Phone, Microsoft ha fatto un ottimo lavoro riuscendo a fornire allo stesso tempo un hardware discreto ed un prezzo contenuto. Il comparto fotografico risulta di qualità ed il software, tranne che per la navigazione, funziona bene e senza impuntamenti.

Nel voto finale influisce sicuramente il prezzo di vendita al pubblico che si attesta attorno ai 200 euro; è possibile acquistare Lumia 640 XL su Amazon per un prezzo totale di 203 euro spedizione inclusa.

In conclusione questo potrebbe essere un device ideale per chi è affascinato dal mondo dei phablet e vuole “rischiare” senza dover spendere troppo, lo consigliamo anche a tutti coloro che sono alla ricerca di un buon prodotto dotato di Windows Phone, di uno schermo di dimensioni notevoli, dal buon funzionamento generale e con un’ottimo comparto fotografico.

voto 7.5