La scorsa settimana ho avuto il piacere di passare alcuni giorni in quel di Berlino. Oltre ad aver visitato l’IFA, la celebre fiera dell’elettronica a cui partecipano tutti i principali colossi del settore, ho avuto il piacere di essere invitato all’Ultimate Ears Party organizzato da Logitech.

La location, in piena Berlino Est, era il Polygon Club e l’elemento portante della festa erano gli speaker Logitech Ultimate Ears Boom 3 e Ultimate Ears Megaboom 3.

Va dato merito all’azienza e ai collaboratori PR di aver dato il giusto spazio al prodotto. In una festa dedicata a una nuova serie di speaker, il modo migliore per dimostrare a blogger e giornalisti la validità del prodotto è utilizzare gli speaker per trasmettere la musica.

Ultimate Ears Party logitech

Di sicuro i nuovi speaker Bluetooth della serie Ultimate Ears non sono di fascia bassa: la versione più piccola parte da 155 euro, mentre gli speaker più grandi partono da 209 euro.

Valgono questi soldi? Sicuramente sì! Innanzitutto offrono resistenza all’acqua per almeno 30 minuti. In un’area del locale si potevano vedere due speaker Logitech immersi nell’acqua da diverso tempo che continuavano a funzionare: piscina e mare sono pertanto habitat ideali per ascoltare la musica a tutto volume (non disturbate le persone a voi vicine con la vostra musica, mi raccomando!).

Le nuove Ultimate Ears si dimostrano anche resistente agli ulti. Ho assistito in prima persona alla caduta degli speaker da un’altezza di un metro e la riproduzione del brano corrente non è in alcun modo cambiato in seguito all’impatto.

Sapere che questi speaker non subiscono danni in seguito a schizzi d’acqua e cadute fortuite giustificano senz’altro le cifre a cui vengono venduti.

Durante la serata una mangiafuoco ha utilizzato durante il suo spettacolo uno speaker Logitech in maniera originale. Date un’occhiata al video qui sotto per sapere cosa è successo!

Speaker Bluetooth Ultimate Ears vs Fuoco: chi vincerà?