Se siete in possesso del nuovo Honor 6 e se siete dei maniaci del modding, allora siete finiti  nel posto giusto.

Honor 6

In questa nostra guida, vi faremo vedere come ottenere i fatidici Permessi di Root sul vostro nuovo Honor 6La guida non è molto complessa. Vi basterà seguire le semplicissime linee guida che vi riporteremo qui di seguito ed il gioco è fatto. Vediamo insieme come procedere.

Honor 6: come ottenere i permessi di root

Avvertenze: OutOfBit.it non si assume nessuna responsabilità di malfunzionamenti ai vostri dispositivi. Le operazioni descritte vengono eseguite quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, quindi il procedimento funziona. Se fate qualcosa di sbagliato lo avrete fatto con le vostre mani.

Backup:

La procedura che dovremmo eseguire per sbloccare il bootloader del vostro Honor 6, cancellerà ogni nostro file presente nel device. Noi, vi consigliamo di eseguire un semplicissimo backupper non perdere nulla.

Procedura Completa:

  1. Recatevi sul sito ufficiale dedicato allo sblocco del bootloader
  2. Dal menu a tendina “Product type” selezionate un qualsiasi elemento
  3. Premere il tasto destro del mouse e cliccare su “Ispeziona elemento” (o il relativo per visualizzare il codice HTML)
  4. Cercate il codice del prodotto che avete scelto e sostituitelo con H60-L04
  5. Per il resto dei campi dovrete fare alcune procedure sul vostro Honor 6, tramite il dialer digitare:
    • codice IMEI: *#06#
    • id prodotto: *#*#1357946#*#*
  6. Conservate sempre il codice che otterrete alla fine della procedura

Alcuni passaggi prima del ROOT:

  1. Scaricate il file Honor 6 Multi Tool e scompattatelo sul vostro PC >>Download<<
  2. Nella cartella “Tools” individuate SuperSU.zip e copiatelo sul dispositivo
  3. AInstallate i driver per Honor 6 e disconnettetelo dal PC

Sbloccare Bootloader e installare la Custom Recovery:

  1. Spegnete il dispositivo, prima di accenderlo tenere premuto il tasto volume giù e collegarlo alla presa USB del PC
  2. Sarete entrati in modalità fastboot
  3. Avviate lo strumento Multi Tool e selezionate la voce relativa al bootloader
  4. Inserite il codice e proseguite con lo sblocco
  5. Se dovesse apparire “waiting for device” troppo a lungo ripetete la procedura di connessione
  6. Alla fine potrete installare la custom recovery CWM seguendo i passaggi del tool
  7. Dopo alcuni minuti il dispositivo si riavvierà con bootloader sbloccato e CWM

Installazione root:

  1. Dopo aver seguito i precedenti passaggi, da dispositivo spento, avviate in recovery tenendo premuto il tasto accensione + volume su
  2. Prima di procedere effettuate un backup nandroid di system e data
  3. Riavviate nuovamente in fastboot e seguite la procedura del tool usato in precedenza per effettuare il root del dispositivo
  4. Se dopo questo il dispositivo vi sembra bloccato potrete riavviarlo tenendo premuto i tasti volume su + volume giù
  5. A questo punto riavviate in recovery mode e flashate il file SuperSu.zip
  6. Se vi viene richiesto “Root may be lost! Restore root Now?” selezionate “No”

Conclusioni:

Ecco fatto! Adesso avete finalmente ottenuto i Permessi di Root. Adesso, potete “moddare” il vostro Honor 6 come meglio credete. Infine, se avete delle domande, dubbi esistenziali o qualsiasi altro problema, non esitate a contattarci. Per maggiori informazioni, visitate il thread ufficiale sul forum di XDA.