Installare una scheda SSD su PlayStation 4 può essere un’idea valida per fare spazio ai nostri videogiochi preferiti?

Chiunque possieda una console, deve prima o poi fare i conti con la carenza di spazio. I videogiochi prodotti negli ultimi anni, sono sempre più avidi di giga e, proprio per questo motivo, la capienza delle console difficilmente basta.

La console di casa Sony si è presentata sul mercato con due versioni: una da 500 GB e una da un terabyte: se all’epoca della sua uscita sul mercato (2013 per il mercato europeo), queste cifre sembravano più che sufficienti, al giorno d’oggi sono in realtà alquanto limitanti.

I giochi moderni occupano diversi GB: spesso bisogna ricorrere a soluzioni “esterne” per poterli conservare

Gli sviluppatori hanno però pensato a tutto ed è possibile fornire supporti esterni per potenziare l’hardware in questione.  A questo punto però, una domanda sorge spontanea: meglio un hard disk esterno o una scheda SSD per potenziare PlayStation 4?

SSD vs hard disk: qual’è la soluzione migliore?

Le schede SSD sono il formato più innovativo per quanto riguarda l’archiviazione di dati digitali. Si tratta di un supporto estremamente veloce che, in parole povere, è una sorella maggiore delle comuni penne USB. Pur rimanendo più costose rispetto agli hard disk meccanici, le schede SSD hanno potuto giovare di un calo di prezzi negli ultimi anni, diventando molto comuni.

Perché dunque non conviene installare una scheda SSD su PlayStation 4?

Potrebbe sembrare un controsenso ma in realtà non è così. Sfortunatamente, l’hardware della PS4 non è in grado di sfruttare le velocità superiori di questo supporto. Anche su PlayStation Pro, l’interfaccia SATA non fornisce la velocità che renderebbe conveniente l’acquisto di una SSD.

Forse potrebbero esserci miglioramenti nei caricamenti di alcuni giochi, ma si tratta di un incremento assolutamente trascurabile, per cui non conviene utilizzare questa tecnologia.

Nel caso tu non voglia rinunciare ad avere quel filo di velocità in più, puoi sempre optare per un disco rigido esterno di ottima qualità: in tal modo risparmierai soldi e avrai prestazioni non troppo dissimili da una SSD.

 

In tal senso, esistono diverse scelte di capienza: se ti piace avere un gran numero di videogiochi sulla tua console, forse la scelta migliore è affidarti ad un hd piuttosto capiente, per esempio puntando su 4 TB.