GuideSmartphone

Come installare Google Play Store sugli smartphone Huawei

Come ottenere un rimborso dal Google Play Store

L’assenza di Play Store sugli smartphone Huawei è forse uno delle più grandi pecche legati ai telefoni del colosso orientale. In seguito alla guerra commerciale tra la Cina e Stati Uniti infatti, HUAWEI Mate Xs e gli altri modelli del noto brand cinese hanno alcune limitazioni rispetto ai diretti competitor.

Il tutto si traduce in minori opportunità per quanto concerne la possibilità di scaricare e gestire applicazioni, come solitamente permette di fare una piattaforma estremamente ben fornita come PlayStore. Anche se queste assenze sono, per molti utenti, facilmente aggirabili, va detto che esistono dei metodi per poter ovviare al problema. In questo breve articolo affronteremo proprio questa tematica, individuando le principali procedure da seguire per installare le applicazioni sul proprio dispositivo Huawei dal Play Store.

Scopriamo come installare il Google Play Store su qualsiasi smartphone Android senza permessi di root!

Google Play Store sugli smartphone Huawei: come procedere per l’installazione

Prima di procedere con le istruzioni vere e proprie è bene puntualizzare bene a quali modelli della casa produttrice ci stiamo riferendo. Nello specifico, tale procedura funziona con modelli come:

  • Huawei Mate 30 Pro
  • Huawei P40 Lite
  • Huawei P40
  • Huawei P40 Pro
  • Huawei Mate Xs

Per quanto concerne altri modelli legati a Huawei, il problema non sussiste in quanto Google Play Store sarà comunque disponibile già a partire dal momento dell’acquisto. Inoltre, teniamo a precisare che la procedura descritta è non ufficiale, quindi potenzialmente pericolosa per il nostro dispositivo.

Per procedere con l’installazione di Google app sugli smartphone Huawei, è necessario utilizzare l’applicazione Chat Partner.

Una volta avviata l’applicazione, è necessario selezionare la voce Detect Device e poi procedere attraverso Repair Now. Dunque, confermare il tutto tramite Activate. A questo punto, dovrebbe apparire l’icona di Play Store sul dispositivo. Nota bene: se la procedura non porta a nessun risultato, è consigliabile riavviare lo smartphone.

Se tutto è andato come previsto, sarà possibile utilizzare il software come se fosse nativo del dispositivo in questione, collegandolo al proprio account Google e scaricando le applicazione di cui si ha necessità.

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: spicca il chip Tensor, in Italia nel 2022

AndroidNewsSmartphone

Nothing pronta a lanciare uno smartphone Android? Carl Pei ci sta pensando

AndroidAppleMacNewsSmartphone

Apple, Google, Samsung: tre eventi in tre giorni, tantissime novità

App androidApp iOSGuideGuide

Non riesci ad aprire immagini e video su WhatsApp? Ecco come risolvere