Deviare le chiamate può essere una funzione molto utile per chi lavora con il telefono e può ricevere più telefonate contemporaneamente. Per quanto si possa essere bravi infatti, non è possibile parlare con più persone contemporaneamente: in questo articolo ti spiegheremo come gestire l’inoltro delle chiamate utilizzando Android.

Per questa operazione è necessario ricorrere ad alcune app specifiche. Quelle illustrate nelle prossime righe sono solo alcuni dei software che possono essere adibiti a questa funzione così particolare: nulla impedisce che tu ti possa trovare meglio con altre non presenti in questo articolo.

Come bloccare call center su iPhone

 

Quali app usare per la deviazione delle chiamate su Android?

Ancor prima di installare qualunque app è necessario verificare se il tuo telefono Android ha un’opzione integrata per gestire autonomamente questa operazione. Ciò dipende sia dal tuo operatore telefonico che dal produttore del dispositivo. Per quanto riguarda Android 8.1.0, le operazioni utili alla causa sono le seguenti:

  • Vai su Impostazioni
  • tocca Account chiamate (a seconda del modello di telefono può avere nomi leggermente divesi)
  • quindi scegli la scheda SIM da cui si desidera impostare l’inoltro e tocca Inoltro chiamataVoce

Avrai diverse opzioni da scegliere e scegliere in base alle tue esigenze. Dovrebbe essere tutto piuttosto chiaro, tenendo sempre presente che alcuni operatori, per esempio, non ti consentono di disattivare l’inoltro delle chiamate alla tua segreteria telefonica quando sei occupato. Una volta impostato l’inoltro delle chiamate, sei pronto a impostare questa funzione.

Inoltro di chiamata tramite i codici di selezione

Se vuoi fare le cose in grande, puoi persino impostare l’inoltro delle chiamate utilizzando i codici di selezione. Per fare in modo che essi funzionino, inserisci i codici di selezione seguiti direttamente dal numero di telefono che desideri inoltrare, quindi termina con “#”. Quindi se il codice di selezione è * 21, * inserisci * 21 * 1234 56789 # (se il numero di telefono in questione è 1234 56789).

Ecco i codici di chiamata che puoi inserire direttamente nel tuo dialer telefonico:

  • * 21 * – Inoltro di chiamata incondizionato
  • * 67 * – Trasferimento di chiamata quando occupato
  • * 61 * – Trasferimento di chiamata quando non si risponde
  • * 62 * – Trasferimento di chiamata quando non hai segnale
  • * 004 * – Inoltro di chiamata quando sei occupato o non hai segnale

Un po’ confuso vero? Proprio per questo motivo, la maggior parte degli utenti Android ricorre direttamente alle già citate App. Qui di seguito ti mostriamo due tra le migliori disponibili.

Automatic Call Forwarding

Con Automatic Call Forwarding è tutto più facile (come è intuibile anche dal nome stesso dell’app). L’inoltro automatico delle chiamate, con questo software, si arricchisce di diverse feature piuttoso specifiche ma al contempo facili da attivare: ad esempio, con Automatic Call Forwarding è possibile di attivare o disattivare l’inoltro delle chiamate in base alla località (o in base alla rete Wi-Fi a cui sei connesso).

Se nel telefono sono presenti più schede SIM, è possibile impostare impostazioni di inoltro chiamate distinte per entrambi, fornendo istruzioni univoche per le diverse reti WiFi a cui ci si connette.

Call Forwarding

Call Forwarding si presenta come un’app più semplice, ma con una caratteristica che la rende comunque piuttosto appetibile: è infatti possibile impostare elenchi di numeri per inoltrare le chiamate in modo da non dover continuare a digitare i numeri ogni volta.

È semplice, funziona, la combinazione di cromatica fa quasi sembrare che sia progettata per bambini: il tutto si traduce con una straordinaria semplicità di utilizzo.