Cancellare la tua presenza su internet: una decisione in nome della privacy ormai perduta…

Account social, iscrizioni a siti e servizi vari, foto… e se un giorno volessi cancellare la tua presenza su internet?

Sempre più persone decidono di voler sparire dalla rete e, i motivi di tale scelta, sono parecchi. Principalmente si tratta di una questione legata alla Privacy, una parola di cui spesso si abusa ma che su internet risulta effettivamente perennemente a rischio. Molto spesso quando accetti dei disclaimer per l’iscrizione a qualunque servizio, dai il consenso per la gestione delle tue informazioni personali.

Altre persone cercano l’oblio per non farsi trovare da stalker o, più semplicemente, perché hanno deciso di dire basta al mondo digitale.

app per iPad

Come scomparire dalla rete senza lasciare alcuna traccia

Se pensi che semplicemente cancellando i tuoi account la tua presenza in rete cesserà di esistere, ti stai sbagliando di grosso. Foto e informazioni presenti su social o su servizi simili restano comunque conservati in database per molti anni e, proprio per questo motivo, dare un taglio alla tua presenza digitale non è così facile.

In questo articolo ti mostriamo alcuni metodi per poter, perlomeno, sperare di scomparire dal web lasciando meno tracce possibili.

Eliminare in maniera definitiva l’account di Facebook, Twitter e non solo

I social network sono una vera e propria piaga per quanto riguarda la privacy: Facebook, LinkedIn e Instagram ma anche Tumblr, Google+, nel giro di appena qualche mese dall’apertura di un account, arrivano a contenere una serie impressionante di dati e informazioni sulla nostra persona. Stesso discorso vale per i siti dove fai regolarmente spesa come Amazon e simili.

Per eliminare questi account, vai alle impostazioni del tuo account e cerca un’opzione per disattivare, rimuovere o chiudere il tuo account. A seconda del servizio specifico, è possibile trovarlo in sezioni dedicate alla sicurezza o alla privacy.

Prima di fare ciò però, ricordati di eliminare attentamente tutte le foto presenti su di esso, per fare in modo che non vengano in nessun modo conservate negli archivi anche dopo che il tuo account è stato eliminato.

Naturalmente per questioni di cache e database vari, l’eliminazione totale non è possibile nel breve termine a meno che non ci si rivolga a servizi specifici come DeleteMe.

I tuoi dati sono raccolti da aziende che guadagnano vendendoli a terze parti!

Esistono ditte specializzate nella raccolta e classificazioni delle informazioni personale. Si chiamano data broker e, molto probabilmente, conoscono persino il tuo gusto di gelato preferito!

Il loro lavoro è raccogliere dati e venderli ad altre aziende che poi ti proporranno pubblicità mirate a seconda dei tuoi gusti. Aziende come Spokeo, Whitepages.com, PeopleFinder lavorano in questo ambito e, volendo, è possibile lavorare su ogni sito per poter limitare o annullare del tutto i dati accumulati.

Il problema è che la procedura per l’uscita da ciascun sito è diversa e a volte comporta l’invio di fax e la compilazione di dichiarazioni particolari. Ancora una volta, per effettuare tutto in automatico, è consigliabile affidarsi a servizi specifici come il già citato DeleteMe.

Come rimuovere vecchi post o messaggi compromettenti?

Se vuoi rimuovere un vecchio post sul forum o un vecchio blog che hai scritto in passato, dovrai contattare il webmaster di ogni sito/forum in questione. Puoi guardare la sezione Chi siamo o Contatti del sito per trovare la persona giusta da contattare o visitare whois.com e cercare il nome di dominio che desideri contattare. Lì dovresti trovare informazioni su chi esattamente contattare.

 

In casi estremi… Google ti da una mano!

Per vendetta o per uno scherzo di cattivo gusto qualcuno ha pubblicato informazioni sensibili? Dopo la richiesta al webmaster o agli amministratori del sito/servizio in questione, puoi contattare Google e richiedere un intervento (in certi casi anche a livello legale).

aSe qualcuno ha pubblicato informazioni sensibili come un numero di previdenza sociale o un numero di conto bancario e il webmaster del sito in cui è stato pubblicato non lo rimuoverà, è possibile inviare una richiesta legale a Google per rimuoverlo.

Google ci mostra ancora sulle ricerche

 

Supponiamo che ci sia una pagina web con informazioni su di te di cui vorresti sbarazzarti. Anche in caso di rimozione, i risultati di Google potrebbe ancora mostrarti su di essa: ciò significa che la vecchia versione della pagina è memorizzata nella cache dei server di Google.

In tal caso, invia l’URL a Google nella speranza che aggiorni i suoi server eliminando il risultato della ricerca nella cache in modo da non essere più associato alla pagina. Non c’è alcuna garanzia che Google rimuoverà le informazioni memorizzate nella cache… in tal caso bisogna solo aspettare e avere pazienza.

Come eliminare definitivamente la tua casella di posta elettronica

L’ultimo passo per cancellare la tua presenza su internet, è l’eliminazione delle caselle di posta elettronica. Naturalmente non esiste una procedura identica per ogni singolo tipo di servizio: ricordati però che alcuni account rimarranno aperti per un certo periodo di tempo, quindi se cambierai idea, potrai comunque tornare sui tuoi passi.

Alcuni servizi inoltre, dopo un periodo di inattività, disattivano essi stessi il servizio erogato.