Come avviare il proprio Mac utilizzando un iPhone

Se avete necessità di utilizzare il vostro Mac normalmente schiacciate un tasto sulla tastiera o effettuate un click con il mous ed ecco che il vostro Mac in pochi secondi passa dalla modalità stand-by a quella operativa: potrebbe capitare che il vostro Mac è al momento inacessibile (è in un altro locale e funziona da server ad esempio) e necessitate che si avvi il tutto. Cosa potete fare? Utilizzare un iPhone: attraverso alcuni passaggi potrete configurare i due dispositivi in modo che possiate “svegliare” il vostro Mac a piacimento (è necessario però che i due dispositivi siano collegati alla stessa rete locale.)

 



Come avviare il proprio Mac utilizzando un iPhone

Avviare un sistema attraverso la rete è possibile grazie a una tecnologia chiamata “Wake on Lan” che può essere configurata nelle preferenze del vostro Mac: questo permette al vostro sistema di essere “svegliato” grazie a un speciale datagram di rete chiamato “magic packet”.

Normalmente questa procedura è utilizzata per avviare un Mac utilizzandone un altro presente sulla stesse rete ma è possibile effettuarla con qualsiasi dispositivo in grado di inviare un “magic packet”: tra questi c’è il celebre iPhone.

Per utilizzare questa funzionalità dovrete innanzitutto conoscere alcune informazioni riguardanti il vostro Mac e assicurarvi che sia abilitato ad essere avviato attraverso la rete: le informazioni necessarie sono indirizzo MAC fisico e per sicurezza anche l’indirizzo IP del sistema.

Come impostare il Mac per il risveglio

  1. Attivare nel Mac l’opzione Wake on Lan attivando l’opzione “Wake attraverso accesso alla rete” nella schermata relativa al consumo energetico presente nelle preferenze di sistema
  2. Controllare l’indirizzo fisico MAC e l’indirizzo IP andando nella sezione relative alle impostazioni di rete (presente in preferenze di sistema)
  1. Installare un’app Wake on LAN sul proprio iPhone: tra le migliori troviamo WakeIP, Mocha WOL (gratuito) e iNet WOL
  2. Avviare l’App
  3. Inserire il vostro indirizzo MAC e l’indirizzo IP nella schermata di configurazione dell’app
  4. Tap sull’opzione per svegliare il Mac: ora il vostro computer è pienamente operativo

Risoluzione problemi comuni

Nel caso in cui il processo non funzioni dovete:

  • Controllare che l’indirizzo MAC inserito sia corretto
  • Controllare che le porte siano aperte sul vostro router: in caso contrario dovrete smanettare un po’ per dare pieno potere alle app
  • Controllare che l’opzione Wake On LAN sia attiva e che non ci siano opzioni/app che creino conflitti

Cosa ne pensate? Vi è stata d’aiuto questa guida? Fatecelo sapere attraverso i commenti!