Consigli per gli acquisti

7 migliori tablet per lavorare del 2022 | Guida all’acquisto

Migliori tablet per lavorare

Quali sono i migliori tablet per lavorare? Questo tipo di dispositivo è la scelta ideale per chi si sposta molto spesso per lavoro e non vuole sprecare ore preziose durante i lunghi viaggi. Le dimensioni e il peso contenuto infatti, costituiscono un vantaggio notevole anche nei confronti dei laptop, tradizionalmente ottimi per chi viaggia o comunque per chi si sposta di frequente.

Seppur limitati rispetto a portatili e desktop dunque, chi lavora può individuare in questi device un valido alleato quando si tratta di lavorare distanti da casa o ufficio. Ovviamente esistono tablet con diverse caratteristiche per quanto riguarda il loro utilizzo. Per esempio, rispetto ai tablet per leggere, quelli che si focalizzano sulle attività lavorative sono solitamente costituiti da un display più ampio.

In questo articolo analizzeremo quali sono le principali caratteristiche da privilegiare per questo tipo di prodotti e, di conseguenza, quali sono i modelli sul mercato attualmente più appetibili per chi intende abbinare un tablet alla propria attività lavorativa.

Migliori tablet per lavorare

Tablet per lavorare: quali sono le principali caratteristiche

Così come per la maggior parte di utenti tablet, il poter utilizzare il proprio dispositivo ovunque e per più tempo possibile è una necessità concreta. In tal senso, dimensioni/peso e durata delle batterie sono delle necessità concrete, di cui va tenuto ampiamente conto in fase di acquisto.

Sempre seguendo questo principio, la connettività è pressoché essenziale. Un tablet privato in parte o totalmente della propria capacità di connessione infatti, risulta un dispositivo praticamente inutile. Ancor prima di approfondire ulteriormente e di analizzare i vari modelli, è bene anche chiarire che non tutti i lavori attuabili con un desktop o un portatile sono ugualmente replicabili su questi prodotti. Ovviamente la potenza è limitata, così come lo schermo (seppur grande) non sarà mai paragonato a dispositivi più grandi. Dunque, un tablet per lavorare svolge mansioni piuttosto semplici.

Si va dall’utilizzo di un word processor, magari contando sul supporto di una keyboard bluetooth, fino alla lettura e risposta delle mail. Generalmente, chi lavora con software poco potenti, può comunque utilizzare facilmente il proprio tablet in questo senso. Per grafici e simili, a meno di particolari dispositivi, questo tipo di prodotto appare alquanto limitato.

Tablet e lavoro digitale

Scegliere un tablet a seconda del proprio lavoro

Per scegliere un buon tablet bisogna tenere conto di diverse caratteristiche tecniche. Come abbiamo già anticipato, la scelta di un tablet varia a seconda dell’utilizzo che se ne fa. Uno studente che cerca un tablet per studiare ha necessità diverse da quelle di un lavoratore; questi a sua volta ha le esigenze specifiche del proprio mestiere, verso le quali bisogna essere sempre orientati per comprendere quale sia il prodotto più adatto all’acquisto.

Nella valutazione dei migliori tablet per lavorare è fondamentale concentrare l’attenzione anche sulla capacità della memoria e sul sistema operativo. Se è vero che la tecnologia cloud sta gradualmente sostituendo i supporti fisici, è anche bene considerare come in questo senso sia ancora utile affidarsi a memorie più “tradizionali”. Motivo per cui una memoria molto capiente è sempre preferibile. In secondo luogo c’è da considerare la grandezza del display, come preannunciato all’inizio della guida. Oltre a rimandare alla nostra selezione dei migliori tablet da 7 pollici e quelli da 10 pollici consigliamo di provare a maneggiare un tablet e a capire quali sono le dimensioni più consone alla propria attività.

Su questa scia va anche valutata la potenza del processore e dell’hardware capace di fornire prestazioni più o meno eccellenti. Infine, il sistema operativo. In commercio ci sono tablet Android, con sistema operativo Apple o Windows. La scelta qui è da effettuare o in base alle preferenze (magari scegliendo un dispositivo con lo stesso sistema operativo dello smartphone e del laptop, per una questione di praticità e di sincronizzazione) o in base al tipo di applicazione e servizi cui bisogna accedere più frequentemente.

Alcuni professionisti hanno app e portali ottimizzati per questo o quel sistema operativo ed è preferibile scegliere, ovviamente, uno con il quale poter lavorare correttamente. In questo senso, se si hanno colleghi già dotati di tablet, è consigliabile chiedere consigli riguardo i dispositivi che hanno in dotazione o che hanno avuto in passato. Dunque, non ci resta che passare direttamente ai modelli specifici.

La nostra selezione dei migliori tablet per lavorare

iPad Pro

iPad Pro è un dispositivo che non ha certo bisogno di presentazioni e ad oggi rappresenta la prima scelta di tantissimi utenti e in una moltitudine di ambiti. Perfetto per chi ha necessità di un dispositivo per lavorare, iPad Pro è costruito con il nuovo Chip Apple M1 per offrire prestazioni di alto livello. Il display RetinaXDR da 12,9 pollici offre una qualità visiva eccezionale, mentre il WiFi 6 ultraveloce offre ottime prestazioni a chi utilizza il device per lavoro. Anche la batteria rappresenta un punti di forza: il dispositivo è infatti in grado di rimanere attivo tutto il giorno, dando ai lavoratori la possibilità di utilzzarlo anche durante lunghi viaggi o in assenza di prese di corrente. La porta Thunderbolt/USB 4 consente inoltre di connettere il tablet a un monitor, a un dock e ad altre unità esterne.

Microsoft Surface Pro 8

Microsoft Surface Pro 8 è un altro ottimo dispositivo pensato per chi lavora molto in viaggio. Si tratta di un tablet in grado di offrire la stessa potenza di un computer portatile costruito con un processore Intel Evo e abilitato per Windows 11 Home. Con un display da 13 pollici e una risoluzione di 2880×1920, il tablet Microsoft Surface Pro 8 offre una qualità visiva ottima. La batteria ha invece un’autonomia di oltre 16 ore. Il dispositivo può essere connesso ad altri device grazie alla tecnologia Thunderbolt/USB 4.0.

Microsoft Surface Laptop Studio

Ecco un’altra versione del Microsoft Surface: questo modello è stato appositamente progettato per offrire il meglio di Windows 11. Si tratta di un tablet estremamente potente e in grado di gestire carichi di lavoro complessi grazie al processore Intel Core H Series qua-core di undicesima generazione e alla GPU per laptop NVIDIA GeForce RTX️3050 Ti. Con un touchscreen da ben 14.4 pollici, il tablet offre una qualità visiva molto buona. Inoltre, la batteria offre oltre 14 ore di utilizzo. Come il modello precedentemente descritto, il Microsoft Surface Laptop Studio può essere connesso ad altri dispositivi grazie alla tecnologia ThunderboltTM 4 e USB 4.0.

Xiaomi Book S

Il tablet Xiaomi Book S è un’altra ottima alternativa per chi necessita di un dispositivo potente e veloce per lavorare. Con Windows 11 integrato, il tablet può essere utilzzato con altri dispositivi per trasformarmi in un vero e proprio laptop, tra cui la tastiera o trackpad, il controllo touch e la smart Pen. Con un display da 12.4 pollici e un processore ARM a 64 bit Qualcomm, il tablet offre prestazioni eccezionali e un’ottima resa visiva. La batteria dura oltre 13 ore, rendendo il dispositivo perfetto per chi viaggia per lavoro.

Lenovo Yoga Tab 13

Il Lenovo Yoga Tab 13 è un altro ottimo tablet perfetto per chi ha bisogno di un dispositivo comodo e leggero per lavorare. Con un display da 13 pollici e risoluzione di 2160 x 1350, il tablet offre una qualità visiva molto buona. Il processore Qualcomm Snapdragon 870 offre invece prestazioni rapide e fluide in tanti diversi ambiti. Il tablet ha una capacità di 128 GB e offre 8 GB di memoria RAM. Il WiFi 6 ultraveloce rende il dispositivo ancora più adatto ai professionisti. Il sistema operativo integrato è Android 11.

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra è il tablet più grande della serie Samsung Galaxy S. Con un display molto ampio e un’ottima risoluzione, il dispositivo è perfetto per chi desidera uno strumento simile a un laptop ma più comodo da trasportare. La S Pen consente di prendere appunti velocemente e in modo fluido da qualsiasi ora. La modalità multitasking lo rende inoltre perfetto per chi deve svolgere più operazioni contemporaneamente, soprattutto in ambito professionale.

Lenovo IdeaPad Duet

Infine troviamo il Lenovo IdeaPad Duet, con un display da 10 pollici Full HD e una risoluzione di1920x1200. Si tratta di un dispositivo tascabile e perfetto per chi ha bisogno di lavorare in viaggio ma non ha spazio per un computer di grosse dimensioni. Il processore MediaTek P60T lo rende veloce e performante, mentre la scheda grafica integrata ARM Mali-G72 offre un’ottima qualità visiva. Inclusa nella confezione anche la tastiera Lenovo keyboard, in grado di rendere il dispositivo un piccolo laptop tascabile.

Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquisti

Dove acquistare Nintendo Switch e quale modello scegliere

Consigli per gli acquistiPC

Migliori accessori per computer portatili da acquistare

Consigli per gli acquisti

I migliori tablet per studiare e disegnare

Consigli per gli acquistiGuide

Migliori tastiere per PC: Ufficio, Gaming, Meccaniche e wireless