Proiettori semi professionali
Proiettori semi professionali

Parlare di proiettori semi professionali significa rivolgere l’attenzione verso apparecchi tecnologici dalle caratteristiche tecniche elevate e che garantiscano performance eccellenti. Dopo che abbiamo vagliato i migliori prodotti a meno di 500 euro e a meno di 200 euro vogliamo ora interessarci di modelli più all’avanguardia, con funzionalità e tecnologie migliori, che possano garantire un livello di proiezione eccellente, sia per un utilizzo domestico che per l’ufficio.

I proiettori semi professionali

Migliori proiettori semi professionali
Migliori proiettori semi professionali

Come abbiamo anche ripetuto durante la nostra guida all’acquisto di un proiettore, questi dispositivi permettono diversi utilizzi, da quelli privati a quelli professionali. All’interno di ogni settore sono poi presenti diversi range di prezzo e di caratteristiche tecniche tra le quali orientarsi nella scelta di un proiettore; i proiettori semi professionali garantiscono una qualità dell’immagine, sia in termini di luminosità, risoluzione, contrasto, eccetera, ancora superiore rispetto ai modelli più economici. Inoltre questi modelli permettono di avere ottime proiezioni anche in ambienti meno “ideali”, come possono essere mostre e fiere, su superfici non sempre piatte (grazie alle tecnologie per la correzione dell’immagine) e con collegamenti rapidi che riducano il numero dei cavi e, di conseguenza, anche quello dell’ingombro.

I migliori proiettori

Passiamo quindi a scoprire quali sono i 5 migliori modelli di proiettori semi professionali tenendo piuttosto ampia la forbice di prezzi in modo da riuscire a trovare modelli anche più accessibili senza rinunciare al livello tecnico.

BenQ MX631ST

Proiettori semi professionali: BenQ MX631ST
Proiettori semi professionali: BenQ MX631ST

Tra i migliori proiettori semi professionali partiamo con il BenQ MX631ST che, ad un prezzo molto contenuto, riesce ad offrire elevate caratteristiche tecniche. Questo modello si rivela ideale per gli istituti scolastici e per le realtà aziendali di piccola e media dimensione, grazie soprattutto alla capacità di proiettare immagini molto grandi (fino a 55”) in spazi molto ristretti (anche solo ad un metro di distanza). Il BenQ MX631ST è un proiettore con la scocca in plastica e metallo con tecnologia DLP, con risoluzione FullHD (1024×768 pixel), contrasto immagine di 13000:1, luminosità di 3200 Lumen (con una lampada da 10000 ore di vita), tecnologia SmartEco per il risparmio energetico, 1 porta MHL e 2 porte HDMI, 1 speaker integrato e un livello di rumorosità di 33dB.

WOWOTO H8

Proiettori semi professionali: WOWOTO H8
Proiettori semi professionali: WOWOTO H8

Tra i proiettori semi professionali a meno di 1000 euro troviamo il WOWOTO H8, un modello con tecnologia DLP, risoluzione nativa di 1280x800px, supporto anche per la riproduzione di contenuti 3D, luminosità di 3500 Lumen con una lampada che ha una vita di 20000 ore circa, contrasto 10000:1 e un display touch per il controllo dei comandi e delle funzioni. Questo proiettore si caratterizza per la sua dimensione Smart e la sua estrema versatilità: dotato di sistema operativo Android con processore quad-core e 8GB di memoria interna (espandibile tramite microSD), permette di riprodurre qualsiasi tipo di contenuto anche senza collegarlo ad una sorgente esterna, una soluzione molto comoda e pratica per chi utilizza spesso il proiettore anche e soprattutto in ambienti diversi.

Optoma EH416

Proiettori semi professionali: Optoma EH416
Proiettori semi professionali: Optoma EH416

Un proiettore molto valido tra quelli semi professionali è sicuramente l’Optoma EH416 sviluppato principalmente per un utilizzo professionale, anche in diversi ambienti data la semplicità di installazione e configurazione. Parliamo di un proiettore che vanta la capacità di offrire una risoluzione pazzesca in qualsiasi tipo di ambiente, a prescindere dalle condizioni luminose. L’Optoma EH416 è un proiettore con tecnologia DLP con formato immagine in 16:9, contrasto di 20000:1, luminosità di 4200 Lumen, risoluzione massima di 1920x1080px, livello di rumorosità di 32dB, 1 speaker integrato e ingressi MHL, VGA e HDMI. Ottime anche la tecnologia Eco+ per il risparmio energetico e la presenza di uno zoom molto potente che permette di collocare il proiettore in qualsiasi punto.

XGIMI Z6 Polar HD

Proiettori semi professionali: XGIMI Z6 Polar HD
Proiettori semi professionali: XGIMI Z6 Polar HD

Splendido per ricreare l’home cinema in casa ecco il proiettore XGIMI Z6 Polar HD. Tra le caratteristiche tecniche di questo proiettore con tecnologia DLP troviamo la possibilità di priettare le immagini anche su uno schermo da 180” con risoluzione 1080P HD e supporto anche al 4K, luminosità di 700 Lumen, rapporto di proiezione di 1,2:1, messa a fuoco automatica, riproduzione 3D e connettività WiFi Dual Band fa 2.4/5GHz. Ottimo anche il comparto stereo grazie all’impianto Harman Kardon che permette la riproduzione di un suono preciso e vibrante.

Acer H5380BD

Proiettori semi professionali: Acer H5380BD
Proiettori semi professionali: Acer H5380BD

Concludiamo questo nostro viaggio all’interno dei migliori proiettore semi professionali a meno di 1000 euro. Si tratta di un proiettore adatto per l’home entertainment (sia 2D che 3D), compatibile con il gaming e caratterizzato dal supporto al Mobile High-Definition. L’Acer H5380BD è un proiettore con tecnologia DLP, risoluzione 720P, luminosità di 3000 Lumen (con durata della lampada di circa 5000 ore), contrasto immagine di 13000:1, formato 16:9 widescreen, tecnologia di Correzione Keystone verticale, scheda Nvidia 3DTV, 1 speaker integrato, tecnologia Acer EcoProjection per la riduzione dei consumi energetici e connettività di due porte VGA, un ingresso S-Video, uno video composito e una HDMI (che supporta anche l’MHL); una delle particolarità è la disposizione delle porte sulla parte laterale del proiettore e non sul retro come capita solitamente in modo da rendere più agevole l’accesso alle stesse.