Smetti di eliminare le foto sul tuo iPhone: come liberare spazio

Ragazza con iPhone
Seguici su Google News

Su iPhone, così come su altri dispositivi mobile, la disponibilità di spazio può essere un problema concreto.

L’accumularsi di foto, video e app, può causare l’esaurimento della memoria e, soprattutto in caso di eventuali aggiornamenti iOS, ciò impone alcuni sacrifici. In realtà però, come vedremo in questo articolo, esiste un modo per recuperare spazio senza dover eliminare i contenuti su iPhone o senza dover passare a un modello più recente.

Esistono infatti alcune funzionalità iOS, poco conosciute dall’utenza, che permettono di liberare spazio senza particolari affanni.

recensione iphone 15 pro max - bordi laterali in titanio

Ottimizza foto e video sul tuo iPhone

Se vuoi conservare i tuoi ricordi preziosi (non solo foto, ma anche screenshot e meme) ma vuoi comunque liberare spazio di archiviazione, il modo più semplice è ottimizzare le foto e i video già archiviati sul tuo dispositivo.

Per impostazione predefinita, ogni volta che scatti una foto o un video, questo viene salvato alla massima risoluzione sul tuo dispositivo. Se stai catturando foto e video con la massima risoluzione possibile, possono occupare un bel po’ di spazio. Per avere un’idea concreta di ciò, tieni presente che un minuto di video girato in 4K a 60 fps occupa circa 400 MB, quasi mezzo GB.

Per ottimizzare foto e video, vai su ImpostazioniFoto e attiva Ottimizza archiviazione iPhone (perché funzioni, dovrai avere l’impostazione Foto di iCloud abilitata). A seconda del numero di foto e video che hai sul tuo iPhone, questa operazione può richiedere più o meno tempo, ma una volta terminato il processo, dovresti vedere molto più spazio disponibile.

Tutte le tue foto e i tuoi video a piena risoluzione vengono quindi trasferiti su iCloud, mentre le versioni più piccole e a risoluzione inferiore vengono conservate sul tuo dispositivo. Se desideri accedere a foto e video ad alta risoluzione, puoi accedere all’app Foto e scaricare qualsiasi file in fase di ottimizzazione; ciò richiede una connessione Internet decente.

Se non hai abbastanza spazio di archiviazione su iCloud, è più facile aggiornare la tua sottoscrizione piuttosto che acquistare un nuovo telefono.

Con appena 0,99 euro al mese puoi ottenere 50 GB, che diventano 200 GB con 2,99 euro mensili. Infine, con 9,99 euro al mese puoi raggiungere i 2 TB: difficilmente, in questo caso, avrai ancora problemi di spazio.

Per aggiornare iCloud sul tuo iPhone, vai su Impostazioni(il tuo nome)iCloudGestisci spazio di archiviazione dell’accountAcquista altro spazio di archiviazione. Scegli un piano e poi segui le istruzioni che ti vengono proposte.

Gestisci al meglio le app più grandi

Sicuramente non usi tutte le applicazioni memorizzate sul tuo iPhone. Molte di loro restano lì, come le app per le tue compagnie aeree preferite, giochi o software interessanti e divertenti, ma di poca utilità pratica. Anche se le usi occasionalmente, probabilmente non hai bisogno dell’accesso quotidiano alla maggior parte di esse, motivo per cui dovresti considerare di “scaricare” le app nel caso in cui avessi un disperato bisogno di spazio di archiviazione.

Supponiamo che tu voglia scaricare e installare un aggiornamento iOS. Se si tratta di un aggiornamento importante, come è stato con iOS 16, potrebbero essere necessari poco più di 5 GB per installare il software. E se non hai abbastanza spazio di archiviazione per l’aggiornamento, puoi scaricare rapidamente le app.

Ma cosa significa “scaricare”? In realtà è una via di mezzo tra conservare ed eliminare un’applicazione. Andiamo a vedere cosa devi fare per agire in questo modo.

Vai su ImpostazioniGeneraliSpazio di archiviazione iPhone e controlla quali app occupano più spazio di archiviazione. Alcune app integrate come Foto e Messaggi non possono essere scaricate, quindi fai attenzione. Se trovi un’app considerevole che desideri scaricare, toccala e premi Offload App. Attendi qualche istante e l’app dovrebbe essere rimossa offline, mentre i tuoi documenti e dati rimarranno salvati sul tuo dispositivo.

Se hai bisogno di spazio di archiviazione temporaneo, per il download di un software, consulta l’elenco e scarica tutte le app che puoi. L’importo scaricato per ciascuna app varierà, ma dovresti vedere il numero accanto a Dimensioni app. Non considerare il numero accanto a Documenti e dati, perché rimarrà sul tuo dispositivo. L’unico modo per sbarazzarsene è eliminare effettivamente l’app.

Tieni presente che non puoi utilizzare un’app scaricata, ma se desideri recuperarla, vai alla Libreria app e tocca il pulsante iCloud per scaricarla nuovamente. Se l’app scaricata è nella schermata iniziale, toccala semplicemente per renderla nuovamente utilizzabile. Non dovrai effettuare di nuovo login o accessi vari: avrai accesso all’app come se non fosse mai stata eliminata.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram