Hai ricevuto un Xbox Series X/S? Ecco cosa dovresti fare subito

xbox-series
Seguici su Google News

Quindi, dopo aver aspettato quella che sembra un'eternità, hai finalmente ricevuto una nuova Xbox Series X o Series S. Forse è stato un regalo di Natale anticipato, un dono di compleanno o ti sei voluto togliere questo sfizio con l’acquisto diretto. In ogni caso, congratulazioni per aver messo le mani sull'ambita console: ti aspettano centinaia e centinaia di ore di divertimento.

Per molte persone, poter ottenere questa macchina da gaming è stata una vera e propria tortura.

La pandemia infatti, ha causato una carenza globale di chip, portando a una crisi di rifornimento per le nuove console di gioco. Il tutto si è tradotto con una distribuzione molto difficoltosa dei prodotti di Microsoft.

Prima di cominciare a caricare il primo gioco, ci sono alcuni passi importanti che dovresti fare. In questo articolo abbiamo preparato una guida rapida per i nuovi possessori di Xbox. All’interno di essa troverai informazioni importanti per far funzionare al meglio questa piattaforma, esaltando i tanti giochi di ultima generazione che può offrirti: cominciamo dunque con la prima fase.

xbox series x e ps5

Salva i tuoi giochi nel cloud

Se esegui l'aggiornamento da una console Xbox One, c'è un passaggio fondamentale prima di scollegare il vecchio hardware e metterlo in un armadio da qualche parte o venderlo a qualcuno. Se invece non hai tra le mani ancora una console di vecchia generazione, puoi passare tranquillamente al paragrafo successivo.

Una delle cose migliori dell'approccio di Microsoft è la sua attenzione alla compatibilità con le versioni precedenti delle proprie console. Puoi giocare a quasi tutti i giochi di tutte le generazioni precedenti di Xbox, ma ciò non significa che i tuoi dati di salvataggio possano essere importati su Xbox Series X o S.

Come primo passo per cercare di salvare le partite precedenti, dovresti passare i salvataggi nel cloud, a meno che tu non voglia cogliere l’occasione per ricominciare le partite da zero. La buona notizia è che il passaggio dei salvataggi in remoto viene effettuato automaticamente quando sei connesso a Xbox Live. I tuoi dati salvati si sincronizzano ogni volta che esci da una partita: non hai nemmeno bisogno di un abbonamento Xbox Live Gold.

Se, per qualsiasi motivo, la tua console non è connessa a Internet, collegala ancora una volta e avvia i tuoi giochi, per ogni evenienza. Puoi anche controllare (o eliminare) i salvataggi nel cloud dal menu principale. Vai a I miei giochi e app, premi il pulsante menu sul controller, quindi seleziona Gestisci gioco e componenti aggiuntivi. Puoi vedere tutti i dati salvati spuntando la casella Dati salvati.

Non hai tra le mani Xbox One ma una più datata Xbox 360? Potrebbe essere necessario attivare manualmente i salvataggi nel cloud, come descritto sul sito di PlayStation.

Configura e aggiorna la tua console

Supponiamo che tu non abbia ancora configurato la tua console prima di leggere questo articolo (complimenti per la pazienza!). Ora è il momento di aprire la scatola della console e collegare tutti i cavi del caso. Una volta connessa, la console dovrà essere aggiornata prima di poterla utilizzare. A seconda della velocità di Internet, potrebbero essere necessarie persino alcune ore.

Prima di collegarlo, dovresti prenderti un momento per capire dove posizionare la console. Certo, puoi lasciare la stessa per terra e definire tale decisione giusta, ma questa scelta può portare a montagne di polvere e potenziali danni di vario tipo.

Xbox Series X e S possono essere posizionate orizzontalmente o verticalmente, ma i fan hanno bisogno di un po' di spazio per poter avere un ricambio d’aria adeguato. Microsoft consiglia di lasciare dai 10 ai 15 centimetri di spazio su ciascun lato, compresa la parte superiore. Dovresti anche evitare di mettere altri oggetti sopra o vicino alla console stessa.

Vale anche la pena notare che dovresti usare il cavo HDMI ad altissima velocità da 2 metri incluso nella confezione. Questo cavo è necessario per l'uscita 4K a 120 fps su XSX. L'uso di un cavo HDMI ad altissima velocità non certificato può portare a prestazioni video peggiori.

Xbox Series S è meno impegnativa e utilizza un cavo HDMI ad alta velocità standard, che è più facile da sostituire in caso di necessità.

Una volta che tutto è collegato, il modo più semplice per preparare la console è con l'app Xbox per Android o iOS. Segui le istruzioni sull'app e sulla tua nuova console Xbox e avrai finito in men che non si dica.

Regola le impostazioni dello schermo

Le nuove console Xbox possono offrire immagini incredibili, ma solo se la tua TV (o monitor) è in grado di gestirle. A seconda della marca e del modello, potrebbe essere necessario regolare le impostazioni per adattarsi a risoluzioni più elevate, frame rate più alti o persino funzioni speciali come l'HDR. Se la tua TV ha una porta HDMI 2.1, approfittane per ottenere le migliori prestazioni.

Fortunatamente, Xbox rende facile vedere con cosa stai lavorando. Passa alle opzioni TV e display nelle impostazioni, scegli Dettagli TV 4K e puoi vedere cosa è attualmente possibile gestire con la tua TV. Da lì, dovrai scavare nelle impostazioni di Xbox e TV per ottenere prestazioni visive ottimali.

Se hai una TV troppo datata o, comunque, intendi fare un upgrade, dai un’occhiata alla nostra lista dei migliori monitor da gaming.

Xbox Series X

Comincia a giocare

Avrai bisogno di alcuni giochi di nuova generazione per ottenere il massimo dal tuo hardware. Titoli tecnicamente “pesanti” come Halo Infinite e Battlefield 2042 sono sbarcati di recente sul mercato e ce ne sono altri in arrivo.

Se non hai idea da dove iniziare, Xbox Game Pass Ultimate rimane una delle migliori offerte di gioco. Per poi euro al mese puoi ottienere l'accesso a oltre 100 giochi tripla A.

La selezione è davvero incredibile, coprendo il meglio dell'era Xbox One e altro ancora. Inoltre, tutti i futuri titoli Microsoft vengono aggiunti a questa lista fin dal giorno di lancio. È già un affare imbattibile per i giocatori di console e il valore di questo abbonamento continua a crescere nel tempo.

Non solo giochi: installa le app di streaming

Microsoft desidera da tempo che le sue console siano una piattaforma unica per tutte le tue esigenze di intrattenimento. Ora che lo streaming è la principale forma di divertimento per molte famiglie, quel sogno può finalmente diventare realtà.

Le app per Netflix, Disney Plus, Apple TV, HBO Max, CBS All Access e molte altre sono disponibili gratuitamente (escluso l'abbonamento, ovviamente). È possibile trovare anche app musicali popolari, tra cui Spotify, Pandora e altre.

Vale anche la pena notare che sebbene Xbox Series S non supporti l'output 4K per i giochi, lo fa per lo streaming di contenuti. Ti assicuriamo che puoi goderti i contenuti 4K HDR su entrambe le varianti delle nuove console Xbox.

Valuta se acquistare un secondo controller o altri accessori

La modalità cooperativa sul divano è una delle caratteristiche distintive dei giochi per console, ma se vuoi che i tuoi amici e la tua famiglia entrino in azione, avrai bisogno di un secondo controller. Hai alcune opzioni, a partire dal controller wireless Xbox standard che risulta forse la scelta più azzeccata.

Ma se te lo puoi permettere, vale la pena sborsare i soldi extra per un Xbox Elite Controller Series 2. È il controller personalizzabile definitivo, che ti consente di sostituire le levette, i grilletti e i paddle posteriori in base alle tue preferenze.

Che tu abbia uno/due controller di qualunque tipo, può esserti anche molto utile Ad ogni modo, prendi un kit Play and Charge in modo da poter gestire al meglio le batterie delle periferiche.

La nuova Xbox Series X viene fornita con 1 TB di spazio di archiviazione integrato ma, se sei un videogiocatore incallito, alla fine dovrai investire di più. In questo senso, ti consigliamo di dare uno sguardo al nostro articolo su quale memoria SSD scegliere per la tua PS5.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram