Recensione Amazfit Stratos


Huami, azienda del gruppo Xiaomi, ci ha già piacevolmente stupiti con Amazfit Bip, smartwatch economico e stupefacente, ed Amazfit Pace nel corso del 2017. In questa prima parte del 2018 Huami ha presentato la nuova versione di Pace 2, conosciuta in Italia ed in Europa come Amazift Stratos. Oggi ci occupiamo di questo smartwatch che prova a mescolare design e caratteristiche da sportwatch. Amazfit Stratos nella sua versione Global / Internazionale è acquistabile su HonorBuy al prezzo di 153 euro a cui è possibile aggiungere 5 euro di sconto grazie al COUPON SCONTO 5 EURO: OUTOFBIT5

Unboxing e confezione

Amazfit Stratos - contenuto confezione

La scatola di AmazFit Stratos è minimal nelle forme e nel contenuto. Una volta rimossa la scocca esterna, che raccoglie informazioni e caratteristiche dello smartwatch, ci si ritrova fra le mani un cubo bianco con il solo logo del produttore. All’interno della confezione troviamo un contenuto altrettanto ridotto: orologio, basetta di ricarica USB e manuale di istruzioni. Il manuale spiega come effettuare il primo avvio, il primo collegamento e ci da qualche info utile sul funzionamento dello smartwatch.

Il contenuto della confezione è ridotto all’osso ma possiamo dire che risulta sufficiente per utilizzare tutte le funzionalità di Stratos.

Primo avvio e sincronizzazione

Xiaomi e Amazfit hanno realizzato un’app dedicata a Stratos e Stratos+, non si utilizza più l’ottima app Mi Fit ma ci si dirige verso Amazfit Watch. L’applicazione, dedicata agli Amazfit Stratos, è disponibile gratuitamente su App Store e Play Store. Il software in questione sembra una versione più completa di Mi Fit, nonostante una grafica più scarna e spartana. La prima apertura avviene in maniera semplice: dopo aver fatto il login sull’ applicazione vengono richiesti i soliti dati fisici ed anagrafici che aiutano a tenere traccia dell’attività fisica quotidiana. Il primo avvio di Amazfit Stratos è semplice e veloce, dopo aver seguito i passaggi sullo schermo dello smartwatch e le indicazioni a display sullo smartphone, ci ritroveremo con il nostro smartwatch sincronizzato e pronto all’utilizzo. Tutto il processo può essere completato in meno di 5 minuti e risulta semplice ed immediato. Una volta terminata la prima sincronizzazione potrebbe venirti suggerito di installare un aggiornamento del firmware, ti consiglio di farlo subito al fine di avere, fin dal primo istante, l’ultima versione del sistema operativo disponibile per il tuo nuovo sportwatch.

Design e costruzione

Amazfit Stratos - pulsanti

Guardando Amazfit Stratos ci si rende conto di come questo sia uno sportwatch pensato per un pubblico maschile e con gusti che mixano modernità e sport.

La scocca è realizzata interamente in poliuretano, con inserti in fibra di vetro con effetto carbonio, la corona è realizzata in ceramica lucida ed il display è protetto da vetro temperato Gorilla Glass di Corning. La scelta dei materiali risulta vincente sotto il profilo realizzativo, del peso e del design. La qualità costruttiva è generalmente molto buona e durante i test l’intero quadrante si è dimostrato essere molto resistente a graffi ed urti. Il peso è molto leggero, parliamo di soli 60 grammi: questa caratteristica lo rende perfetto per lo sport visto che praticamente non ci si accorge di indossarlo durante gli allenamenti. Sotto il punto di vista del design posso confermare che Huami ha fatto un discreto lavoro ed ha realizzato uno smartwatch sportivo con design appariscente ma in grado di non sfigurare con un abbigliamento classico. Non sono mancati in ufficio i complimenti per il bel orologio da parte dei miei colleghi, da sottolineare che ad un primo sguardo non avevano capito si trattasse di uno smartwatch e lo hanno confuso con un orologio classico. Va sottolineato che il design ha un aspetto un po’ spinto, soprattutto dalla presenza dello stile carbonio sulla cassa, e che si adatta quasi esclusivamente ad un’utenza maschile.

Sul lato destro del cassa sono posizionati 3 tasti fisici che ci permettono di controllare e gestire tutte le funzionalità, e lo sblocco, in maniera pratica e veloce. I tasti sono realizzati in acciaio inox e si premono con precisione e non hanno laschi o vibrazioni. Il tasto superiore si distingue per la fascia rossa, quello al centro per la zigrinatura mentre quello in basso è completamente pulito. Nella parte interna dello sportwatch è nascosto un sensore per il battito cardiaco. Nel complesso le dimensioni sono abbastanza importanti e, se avete un polso particolarmente piccolo, potrebbe risultare sproporzionato. Questo sportwatch di Huami ha certificazione IP68 ed è resistente a polvere ed acqua e potrete usarlo per nuoto ed immersioni con un limite di 5 atmosfere quindi fino a 50 metri di profondità. La resistenza all’acqua risulta comoda e permette di poter indossare il bracciale anche sotto la doccia e di pulirlo e lavarlo senza pensieri.

L’aspetto che mi ha meno convinto è quello relativo al cinturino. Il bracciale in gomma è ben realizzato, leggero e resistente. Il design però non è dei migliori ed il cinturino tende a sporcarsi facilmente. Fortunatamente il cinturino è standard da 22 millimetri ed è facile da trovare un cinturino sostitutivo per Amazfit Stratos.

Determinante per il design e l’aspetto dello smartwatch di Xiaomi sono le watch faces, ovvero la possibilità di personalizzare il quadrante con grafiche differenti. Le watch faces già installate sono una quindicina e sono diverse fra loro, ben realizzate e tutte personalizzabili. E’ comunque possibile scaricare altri quadranti e personalizzare in maniera unica il proprio orologio.

Hardware

Amazfit Stratos - retro

Huami Amazift Stratos ha messo assieme un buon comparto hardware: le varie componenti sono in grado di offrire buone performance con un ridotto consumo energetico. Il processore è un quad core da 1,2 GHz affiancato da 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna. La memoria interna è divisa in due parti: circa 1,5 GB sono occupati dal sistema operativo, 2,5 GB sono a disposizione dell’utente per salvare musica e tracce GPX. La componentistica hardware è completata da una grande serie di sensori e connessioni. Amazfit Stratos è dotato di: sensore per il battito cardiaco PPG, accelerometro a 3 assi, giroscopio, bussola, GPS + GLONASS, connessione Bluetooth e WiFi. Il GPS funziona bene, ha una buona precisione ed il fix iniziale è abbastanza rapido (richiede solitamente meno di un minuto). La connettività WiFi b/g/n funziona bene e può essere utilizzata per l’upload dei dati ed il download degli aggiornamenti. Il Bluetooth 4.1 consuma poca batteria e permette di sincronizzare Stratos con lo smartphone ed ascoltare la musica su auricolari senza fili.

Il software scorre senza problemi grazie al buon hardware ed il touch screen risponde in maniera abbastanza precisa. L’hardware è quindi più che sufficiente ed in grado di garantire buone prestazioni.

Display

Amazfit Stratos - resistente all'acqua

Lo schermo di Amazfit Stratos è sempre attivo e misura 1,34 pollici, ha una risoluzione di 320 x 300 pixel ed è basato sulla tecnologia LCD Transflective. La tecnologia scelta per la costruzione del display di Stratos consente di avere un’ottima visibilità sotto la luce diretta del sole, ottima cosa viste le spiccate doti da sportwatch, e di risparmiare batteria. La buona leggibilità permette di migliorare i consumi e di non forzare troppo l’intensità della retroilluminazione. La retroilluminazione funziona bene e può essere attivata con la rotazione del polso o premendo uno dei pulsanti laterali. La retroilluminazione basa la propria intensità sul sensore di luminosità, quest’ultimo taglia la parte bassa dello schermo e rovina leggermente la rotondità del display. La tecnologia LCD Transflective ha però il difetto di non rendere mai brillante lo schermo e di farlo apparire sempre con colori leggermente spenti. Amazfit ha fatto una scelta intermedia con lo schermo, il fine era quello di bilanciare prestazioni ed estetica, il risultato ottenuto è buono: il display fa bene il suo dovere senza pesare eccessivamente sulla batteria.

Batteria ed autonomia

La batteria interna ha una capacità da 290 mAh e consente, grazie al buon display ed al software ottimizzato, di ottenere fino a 5 giorni di autonomia con una singola ricarica. Si può arrivare fino a 6 giorni di autonomia disabilitando le notifiche e si può ridurre a 3 abilitando il monitoraggio continuo del battito cardiaco. In caso di sessioni di allenamento con GPS e sensore per il battito attivi la batteria scendo di poco meno del 10% ad ogni ora di allenamento. In caso di sessioni quotidiane l’autonomia potrebbe variare notevolmente. La ricarica viene effettuata tramite la basetta USB proprietaria e consente di riportare la batteria alla sua massima autonomia in circa un’ora. La basetta è ben realizzata e mantiene fissato saldamente lo smartwatch durante la ricarica.

Software e funzionamento

Per valutare le prestazioni, il software ed il funzionamento di Amazfit Stratos è necessario sottolineare che questo smartwatch è pensato per l’attività sportiva e che tende generalmente a dare maggiore importante alle funzioni di tracking rispetto alle classiche funzionalità smart. Per questo motivo ho deciso di dividere in due l’analisi: nella prima parte di parlo dell’utilizzo quotidiano dello smartwatch con la gestione delle notifiche ed il rilevamento delle attività giornaliere classiche, nella seconda parte mi concentro su quelle che sono le capacità di tracking durante le attività sportive.

Utilizzo quotidiano

Stratos permette di tenere traccia di tutte le classiche attività che si svolgono nel corso della giornata. Sarà possibile tenere traccia del proprio battito cardiaco, dei passi effettuati e del sonno e sfruttare altre utili funzioni come previsioni meteo, sveglia, cronometro, bussola, musica e sveglia. Tutti i dati raccolti sono poi comodamente consultabili sia su smartwatch che tramite app.

La gestione delle notifiche non è delle migliori, di fatto potrete interagire in maniera limitata con le notifiche in arrivo dalle varie app. Tramite l’app Amazfit Watch è possibile scegliere di quali applicazioni ricevere notifiche sullo smartwatch, è possibile praticamente attivare le notifiche per ogni applicazione installata sullo smartphone. Le notifiche vengono ben visualizzate sul display ma sarà possibile solo leggere i messaggi, o parte di essi, e c’è poca possibilità di interazione con le notifiche stesse, dall’orologio infatti non si riesce a rispondere. Dal polso è possibile anche visualizzare le chiamate in entrata, eventualmente rifiutarle, gestire Mi Home e far suonare lo smartphone se connesso via Bluetooth.

Le funzionalità smart offerte dal sistema operativo proprietario di Huami e Xiaomi, basato su Android 5.1, non sono paragonabili a quelle offerte da Android Wear. Questo dettaglio rende Stratos inferiore dal punto di vista smart rispetto ai concorrenti con a bordo Wear. C’è però da dire che il sistema scorre in maniera fluida e che le funzioni offerte sono più che sufficienti per un utilizzo completo dello smartwatch.

L’applicazione Amazfit Watch risulta ancora un po’ acerba e sembra una versione non aggiornata di MiFit. L’app funziona comunque bene e permette di gestire le varie funzionalità dell’orologio, consultare tutti i dati di sonno, passi (sottostimati) ed allenamenti e monitorare la propria condizione fisica.

Utilizzo per sport ed allenamenti

Amazfit Stratos è stato pensato come sportwatch ed in questo campo riesce a rendere al meglio e a giustificare il suo acquisto rispetto ai prodotti concorrenti, generalmente più costosi. L’utilizzo nella fase sportiva esalta la presenza dei pulsanti fisici laterali: questi consentono di gestire al meglio le varie funzionalità, i giri, le ripetute e l’interfaccia.

Il monitoraggio delle varie attività, all’aperto ed indoor, vanta un buon livello di profondità ed è paragonabile a quello di prodotti di fascia superiore. Per le attività all’aperto (corsa, camminata, bici, nuoto in acque libere, scalate, corsa in montagna, triathlon, sci, tennis, calcio) si ottiene un’analisi dettagliata della sessione di allenamento: oltre ai soliti dati su distanze, velocità, dislivelli, calorie, battito cardiaco e zone cardio vengono riportate anche informazioni precise sui percorsi grazie all’integrazione dei dati di GPS, altimetro e bussola. Buono anche il numero di attività sportive tracciabili indoor: nuoto in piscina, tapis roulant, spinning ed ellittica.

Il sensore per il battito cardiaco funziona bene e le misurazioni sono molto precise. Abbiamo confrontato i dati con quelli di una fascia toracica professionale e gli scarti sono davvero ridotti. Il GPS e l’altimetro funzionano in maniera precisa e permettono di avere dati dettagliati e molto utili durante le sessioni sportive.

Durante gli allenamenti, e naturalmente dopo, è possibile consultare le statistiche ed i dati sulle varie schermate, da qui troverai tutto quello di cui hai bisogno e potrai fare il punto sulla sessione in corso o sull’allenamento appena terminato. Tutti i dati sono visualizzabili anche da smartphone, con una precisione maggiore, grazie ai comodi grafici e riepiloghi. I dati degli allenamenti possono essere anche sincronizzati con altre applicazioni, fra queste vale la pena di citare Strava.

Prezzo

Amazift Stratos viene venduto ad un prezzo inferiore rispetto agli smartwatch della stessa categoria, il prezzo di mercato si aggira attorno ai 180 euro. Il prezzo di vendita lo rende un prodotto interessante e posso confermare che questo smartwatch ha un ottimo rapporto qualità – prezzo. Il miglior prezzo per l’acquisto dall’Italia è quello offerto da HonorBuy che lo propone a soli 153 euro a cui è possibile aggiungere 5 euro di sconto grazie al COUPON SCONTO 5 EURO: OUTOFBIT5.

Conclusioni

Amazfit Stratos

Huami ha fatto un ottimo lavoro con Amazfit Stratos. Il software, anche se non paragonabile ad Android Wear, funziona molto bene e consente di tracciare con grande precisione una vasta quantità di sport, la costruzione è complessivamente molto buona, il display è sempre visibile e la batteria è superiore alla media. Se stai cercando uno sportwatch moderno che ti aiuti a tenere traccia di tutti i tuoi allenamenti hai trovato il prodotto che fa per te.

Galleria fotografica

GIUDIZIO FINALE
Confezione
7
Design e costruzione
8,5
Hardware
8
Display
8
Batteria
8
Software
8
Prezzo
8
SHARE
Articolo precedenteMigliori programmi per scaricare torrent e magnet link
Articolo successivoMoto Z3 è ufficiale: Snapdragon 835, Oreo 8.1 e doppia fotocamera sul retro