Galaxy S5 è sicuramente uno dei migliori device usciti nel 2014 ma presenta alcuni problemi che sono comuni fra i vari device, vediamo in questa guida come risolverli.

 Samsung Galaxy S5 KQ Prime

Come risolvere i problemi del Galaxy S5

LEGGI ANCHE: Come trasformare ogni device Android in un Galaxy S5

Galaxy S5 è indiscutibilmente un eccellente telefono e i dati di mercato parlano chiaro, vi abbiamo già svelato in passato tutte le funzioni nascoste dell’ultimo Galaxy S di casa Samsung. Il device nonostante la sua eccellente fattura può presentare alcuni problemi comuni e grazie alla nostra guida saprete come risolverli.

Problemi con la fotocamera:

La fotocamera di Samsung Galaxy S5, soprattutto con i primi firmware, può crashare di quando in quando. Ecco alcune soluzioni generiche:

  • Riavviate il device;
  • Se il riavvio non funziona seguite il percorso Impostazioni – App Manager – Camera e tappate su: Termina, Cancella Cache e Cancella Dati;
  • Se avete installato applicazioni di terze parti che utilizzano la fotocamera provate ad installarle o rimuovetele;
  • Spegnete il telefono e riavviatelo in Recovery Mode premendo e tenendo premuti i tasti Vol Su, Home e Power. Dal menu selezioniamo Wipe Cache Partition utilizzando i tasti del volume per muovervi nei menu e il tasto Home per confermare la scelta. Successivamente potete riavviare il dispositivo.

Danni causati dall’acqua:

 Il Galaxy S5 è resistente all’acqua ma non di certo un prodotto subacqueo, quindi il device può salvarsi da una pioggia intensa o da una caduta accidentale in acqua ma non resisterà a lunghe immersioni. Nel qual caso il vostro Galaxy S5 abbia subito danni causati dall’acqua potete tentare con questo consiglio:

  • NON TENTATE DI ACCENDERE IL TELEFONO. Aprite il telefono, rimuovete la batteria e cercate di asciugare con un panno quanta più acqua possibile a questo punto mettetelo in una tazza con del riso con all’interno una bustine di foglie di te o una bustina di gel di silice. Lasciate il tutto per 24 ore, reinserite la batterie e sperate che si accenda.

Problemi di lag e rallentamenti:

La TouchWiz è uno dei launcher più pesanti che possiate utilizzare su un device Android, è normale (a dir la verità no ma questo è il software che produce Samsung) che il device, se lasciato con alcune app in background, lagghi . Ecco alcuni piccolo accorgimenti da seguire nel caso di problemi di lag e rallentamenti:

  • Utilizzate un altro launcher: trovate qui la lista dei migliori launcher per Android;
  • Chiudete le applicazioni che non state utilizzando senza lasciarle in background;
  • Spegnete S Voice;
  • Disabilitate le animazioni: tenete premuto in un punto vuoto della home e selezionare Impostazioni Home Screen, andate su Effetti di transizione e selezionate Nessuno;
  • Spegnete il telefono e riavviatelo in Recovery Mode premendo e tenendo premuti i tasti Vol Su, Home e Power. Dal menu selezioniamo Wipe Cache Partition utilizzando i tasti del volume per muovervi nei menu e il tasto Home per confermare la scelta. Successivamente potete riavviare il dispositivo.

Problemi legati ad una breve durata della batteria:

Il problema del rapido consumo della batteria è comune a tutti i device e Galaxy S5 non fa eccezione. Ecco alcuni piccoli consigli:

  • Come sempre chiudete le applicazioni in background che non utilizzate;
  • Andate in Impostazioni – Risparmio energetico e selezionate Power Mode;
  • Spegnete il telefono, togliete la batteria e reinseritela dopo 30 secondi, quindi riaccendete il device;
  • Provate ad utilizzare un caricabatterie diverso e se possibile originale;
  • Se i precedenti tentativi non hanno funzionate prendete in considerazione la sostituzione della batteria.

 

Se questi consigli non hanno funzionato non vi resta che procedere con un Hard Reset e tornare quindi alle impostazioni di fabbrica del vostro Galaxy S5, non dimenticate di fare il backup prima di eseguirlo.

Via