iPhone 11 nel 2022: ne vale la pena? 7 motivi per comprarlo

Seguici su Google News

Sono da poco stati presentati i nuovi iPhone 14, ma uno dei modelli più venduti in Italia è ancora l’iPhone 11. Ma vale la pena di acquistare un iPhone 11 nel 2022 magari puntando su un ricondizionato e risparmiando potenzialmente fino a 1000 euro?

Nel corso delle ultime due settimane ho riposto in un cassetto il mio fidato iPhone 13 Pro Max e sono tornato ad utilizzare un iPhone 11 da 128 GB che mi è stato fornito da Certideal (CODICE SCONTO PER CERTIDEAL: OUTOFBIT10). Il mio obiettivo era quello di capire se può avere senso acquistare un iPhone 11 nel 2022 ed approfondire se è ancora in grado di offrire prestazioni competitive in confronto ai modelli più recenti.

iPhone 11 nel 2022: ha senso?

Perché acquistare un iPhone ricondizionato

iphone 11 certideal

Parliamo spesso di iPhone ricondizionati e qualche giorno fa abbiamo anche realizzato un approfondimento che spiega nel dettaglio cosa verificare prima di acquistare un iPhone usato o ricondizionato.

Va anzitutto spiegato che un iPhone ricondizionato è un telefono che è già stato usato, ma che è stato testato e rimesso a nuovo da professionisti certificati che riescono a riportarlo ad uno stato quasi paragonabile a quello di uno smartphone nuovo. Molti siti di telefoni ricondizionati, sicuri del loro lavoro, offrono anche la garanzia sui telefoni che vendo, ad esempio Certideal offre una garanzia di 24 mesi come succede per gli smartphone nuovi che trovate nei negozi.

La decisione di acquistare un modello usato o ricondizionato è solitamente legata ad un aspetto economico che ci porta ad un risparmio notevole e che si aggira mediamente attorno al 40% rispetto al prezzo del nuovo.

Oltre al fattore economico, scegliere di acquistare un iPhone ricondizionato è anche una scelta green ed attenta all’ambiente, permette di risparmiare 12 litri d’acqua, 47 Kg di CO2 e l'estrazione di oltre 200 Kg di materiale roccioso.

3 Consigli su quale modello di iPhone ricondizionato scegliere

Tralasciamo i pipponi sul fattore economico ed ambientale e passiamo a parlare dello smartphone. Sui siti di telefoni ricondizionati ci ritroviamo di fronte ad una enorme quantità di modelli che sono classificati e venduti in base alle condizioni estetiche e non sempre è semplice scegliere il modello giusto.

Personalmente vi consiglio di puntare almeno su iPhone X in modo da non rinunciare al FaceID che risulta essere infinitamente più pratico e comodo rispetto all’ormai obsoleto TouchID. Credo che il modello giusto, sia per prestazioni che per prezzo, possa essere l’iPhone 11 che racchiude un chip recente, un ottimo design e caratteristiche non troppo differenti rispetto agli ultimi modelli.

Non fatevi troppi pensieri riguardo le condizioni estetiche, se avete intenzione di usare il telefono con cover e pellicola non dovete dare eccessiva importanza a micro graffi sullo schermo, che risultano invisibili una volta acceso e pellicolato il display, e a eventuali segni sulla scocca che verranno coperti da una cover.

Un requisito a cui dovete dare importanza è, invece, la memoria interna. Se avete intenzione di scaricare un gran numero di app o di fare un sacco di foto e video i 64 GB canonici potrebbero non essere sufficienti. Personalmente ho scelto un iPhone 11 da 128 GB che mi permette di avere un sacco di spazio a disposizione per le mie app e i miei contenuti.

L’iPhone 11 che ho ricevuto in questa fine 2022 da Certideal era certificato come “Impeccabile” ed è effettivamente in condizioni eccellenti. La batteria è all’84% ed è quindi ancora in ottime condizioni e mi permette di arrivare a sera senza troppi pensieri.

7 motivi per scegliere un iPhone 11 nel 2022

Senza dilungarmi in infiniti e pedanti discorsi sul perché ha ancora senso comprare un iPhone dopo qualche anno dalla sua commercializzazione, ho deciso di stilare una lista di 7 punti che spiegano perché vale ancora la pena di comprare un iPhone 11 a fine 2022. Naturalmente questa lista può essere estesa ai modelli precedenti, ma non andrei più indietro dell’X visto che ritengo fondamentale il FaceID vista la sua totale integrazione nelle ultime versioni iOS.

Design senza tempo

iPhone 11 nel 2022 - bel design

Gli iPhone sanno sempre distinguersi nella massa grazie ad design senza tempo che li ha trasformati in prodotti iconici e riconoscibili al primo sguardo. L’iPhone 11 non fa eccezione, la combinazione di vetro ed alluminio e i caratteristici bordi arrotondati lo rendono ancora oggi un gran bel telefono, con un design elegante, pulito e senza inutili fronzoli estetici.

Le linee arrotondate si sposano alla perfezione con le dimensioni medie (150.9 x 75.7 x 8.3 mm per 194 grammi) ed il display da 6,1 pollici creando uno smartphone “grande il giusto” per gli utilizzi quotidiani (messaggistica, social, navigazione e streaming), per essere tenuto con una sola mano e per essere messo in tasca senza l’ingombro dei modelli Max.

Prestazioni all’altezza

iPhone 11 nel 2022 le prestazioni all'altezza

iPhone 11 col suo chip A13 Bionic è ancora in grado di offrire ottime prestazioni, anche in gaming, e lo sarà per molti anni ancora. Le prestazioni, infatti, non solo calate nel corso di questi primi anni di vita e siamo certi che Apple le manterrà invariate anche con le prossime versioni di iOS.

L’esperienza di utilizzo è sempre fluida grazie all’ottimizzazione di iOS e ci permette di avere performance quasi paragonabili a quelle degli ultimi modelli. L’utilizzo quotidiano ci mette di fronte ad un sistema sempre veloce e scattante e ad applicazioni che funzionano senza rallentamenti e con tempi di apertura e caricamento contenuti.

Display brillante

iPhone 11 nel 2022 - bel display

Non sarà un nuovo OLED, ma lo schermo LCD IPS Liquid Retina HD è ancora oggi un signor display. Lo schermo da 6,1 pollici dell’iPhone 11 non riesce ad arrivare a risoluzione, refresh rate e luminosità degli schermi dei nuovi iPhone 14, ma riesce a difendersi bene.

La tecnologia LCD e i 625 nits di luminosità massima rendono questo schermo brillante, bello da vedere ed utilizzare e sempre leggibile anche sotto la luce diretta del sole. Grazie al True Tone e all’ottima calibrazione, lo schermo di iPhone 11 è perfetto per chi cerca un telefono da usare in ogni occasione e vuole un display su cui vedere le proprie foto, scorrere i social o godersi una serie TV in streaming in alta definizione.

Personalmente non ho trovato la differenza così grande e l’unica vera mancanza è relativa al refresh rate a 120 Hz, caratteristica che troviamo solo nei modelli 13 e 14 Pro, che riesce a garantire una migliore fluidità al sistema. Nulla che però possa davvero cambiare l’esperienza di utilizzo quotidiana.

Fotocamera valida

iPhone 11 nel 2022 - retro con doppia fotocamera

L’iPhone 11 dispone di una fotocamera principale da 12 megapixel e di una ultragrandangolare sempre da 12 megapixel.

L’ottica principale riesce a scattate ottime foto che, se fatte nelle giuste condizioni di luce e magari con l’utilizzo di un cavalletto, risultano non così lontane in termini di qualità da quelle scattate con i nuovi modelli. Tutte le foto che ho fatto in queste settimane con iPhone 11 risultano ben bilanciate, con colori brillanti, un’esposizione corretta e con poco rumore. Ad oggi quindi questa fotocamera risulta sempre capace di fare foto di alta qualità, perfette per immortalare un ricordo o per una condivisione sui social. Va poi ricordata la presenza delle modalità notte e ritratto e la possibilità di girare video in 4k 60 fps con una buona illuminazione, un’esposizione corretta e ben stabilizzati. Mancano il ProRaw ed il ProRes, ma sono funzioni dedicate ai modelli Pro e davvero poco diffuse fra gli utenti classici.

Sente più il peso degli anni la fotocamera ultragrandangolare che tende a distorcere leggermente e che ha una qualità complessiva inferiore rispetto ai modelli attuali. Non è un grande problema visto che sicuramente vi ritroverete ad utilizzarla poco nel quotidiano, e comunque è sempre un’ottica valida. Resto dell'idea che sia meglio averla rispetto a rinunciarci come accade sugli iPhone SE.

Buona anche la fotocamera frontale da 12 megapixel con la sua modalità ritratto per permette di scattare ottimi selfie e ritratti e di girare video in alta definizione.

L’iPhone 11 è quindi ancora un telefono capace di fare ottime foto in ogni condizione ed è perfetto per gli utenti che non hanno pretese particolari in termini di modalità di scatto.

Foto scattate con iPhone 11 nel 2022 con iOS 16 (nessun filtro applicato)

Batteria che dura una giornata intera

Uno dei punti forti di iPhone 11 al momento del suo arrivo sul mercato era sicuramente l’autonomia che risultava paragonabile a quella della versione Pro.

Grazie al processore A13, allo schermo non troppo dispendioso in termini energetici e all’eccellente ottimizzazione dei consumi di iOS riusciamo ad avere una batteria capace di portarci alla fine delle giornate più impegnative senza troppe difficoltà.

Personalmente con iPhone 13 Pro Max arrivo mediamente a fine giornata col 40% di residua, con lo stesso utilizzo iPhone 11 mi ha portato a fine giornata con un 5/10% residuo. Ritengo quindi che l’11 sia uno smartphone con una autonomia più che sufficiente e capace di arrivare a 4 / 5 ore di schermo senza problemi.

Lato ricarica vanno segnalate la presenza della ricarica wireless e la mancanza del MagSafe che troviamo dai modelli 12 e successivi. Credo che il MagSafe si una piacevole aggiunta, ma onestamente non la trovo fondamentale ed in questi ultimi due anni l’ho usata davvero di rado.

iOS e gli aggiornamenti

iPhone 11 nel 2022 con ios16

iOS e i suoi aggiornamenti sono il vero punto di forza degli iPhone rispetto a tutti gli smartphone del mondo Android. Gli aggiornamenti di iOS permettono di avere un telefono sempre aggiornato e con funzioni, caratteristiche ed un’esperienza d’uso quasi sempre paragonabili a quelle degli ultimi modelli.

Apple supporta i suoi modelli per molti anni, per esempio con gli iPhone 6S siamo arrivati a 7 anni di aggiornamenti. iPhone 11 è stato lanciato nel 2019 con iOS 13, ora gira con iOS 16 e sarà molto probabilmente supportato fino al 2024/2025 ed anche oltre. Lato update possiamo quindi dormire sonni tranquilli, sicuri che il nostro investimento su iPhone 11 sarà ben supportato da Apple per molti anni.

Prezzi super

E terminiamo la lista delle 7 ragioni per comprare un iPhone 11 nel 2022 parlando dei prezzi. Il mondo degli usati e dei ricondizionati ci consente di risparmiare molti soldi e di portarci a casa smartphone in condizioni eccellenti.

Su Certideal troviamo iPhone 11 da 64 GB in buone condizioni a partire da 365 euro che è davvero un prezzo molto interessante. Per farvi un esempio più concreto, il mio iPhone 11 da 128 GB in condizioni perfette e con batteria all’84%, ancora più che valida, viene venduto a soli 449 euro, davvero niente male. (CODICE SCONTO PER CERTIDEAL: OUTOFBIT10)

Conclusioni

iPhone 11 nel 2022 - design top

iPhone 11 nel 2022 è ancora un ottimo acquisto e scegliere questo modello ci permette di risparmiare parecchio e di comprare un telefono valido, senza troppe rinunce rispetto ai nuovi modelli e, soprattutto, che sarà capace di offrirci prestazioni interessanti per ancora molti anni.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram