AccessoriAppleiPhone

Cos’è MagSafe per iPhone 12 e a cosa serve?

MagSafe custodia compatibile

Chiunque ha dimestichezza con il mondo Apple avrà sentito parlare del nuovo MagSafe per iPhone 12. Non tutti però, sanno realmente di cosa si tratta e di come va a modificare l’usabilità di un melafonino.

Si tratta di uno strumento che serve a rendere più semplice la ricarica wireless degli iPhone. Si tratta di uno dei più interessanti accessori legati al dispositivo Apple, anche se questo nome suonerà già noto agli appassionati del settore.

Effettivamente il MagSafe “originale” era un caricabatterie utilizzato su MacBook, prima che i modelli di questi computer passassero a un sistema USB-C. Ovviamente, all’epoca non si trattava di una tecnologia wireless e, dunque, parliamo di due componenti completamente diversi.

apple iphone 12 ricarica

MagSafe per iPhone 12: di cosa si tratta?

MagSafe per iPhone è una soluzione alquanto moderna. Si tratta di uno standard di ricarica completamente wireless, ma non è solo focalizzato sulla fase di ricarica. La cosa più interessante legata a tale periferica, è che apre la strada a un iPhone che non ha bisogno di una porta Lightning. Ciò significa una migliore impermeabilità e più spazio all’interno del telaio per altre componenti, come una batteria più grande e prestante.

La ricarica wireless di MagSafe è fruibile pienamente su iPhone 12, iPhone 12 Mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. Con tutta probabilità, sarà anche compatibile con le future generazioni di iPhone. In questo approfondimento ti consigliamo i migliori caricatori per iPhone 12.

Focus sulla ricarica wireless

Apple ha introdotto per la prima volta la ricarica wireless con il lancio sul mercato di iPhone 8, ma fino ad ora è stata limitata a 7,5 W. MagSafe raddoppia il THR portandolo a 15 W: di fatto ciò mette in pari iPhone rispetto alla maggior parte dei dispositivi Android a ricarica rapida.

Esiste però un problema. Al fine di funzionare correttamente, MagSafe per iPhone 12 deve essere un prodotto ufficiale Apple. Affidarsi a dispositivi simili infatti, limiterà la velocità visto che iPhone è tarato per non andare oltre i 7,5 con prodotti non Apple.

Le innovazioni connesse a MagSafe però, non riguardano solo la velocità, ma anche la facilità di utilizzo. Uno dei maggiori problemi con la tecnologia di ricarica wireless è trovare il punto ideale in cui il caricabatterie e il dispositivo si collegano al meglio.

A molti utenti infatti, succede di posizionare lo smartphone sulla base di ricarica, tornare sul posto dopo mezz’ora e accorgersi che la batteria non si è ricaricata per niente. MagSafe punta a risolvere questo problema proponendo la creazione di un circuito perfetto, attraverso una forza magnetica, che a livello fisico collega iPhone con il caricabatterie.

nuovo caricabatterie wireless magsafe per iphone 12

Costi e prodotti di terze parti

Quanto costa MagSafe per iPhone 12? Il caricabatterie in questione viene proposto da Apple al costo di 45 euro.

Va detto che, in futuro, il colosso di Cupertino ha fatto capire che produrrà un nuovo dispositivo di questo tipo, ovvero MagSafe Duo. Esso avrà il probabile vantaggio di essere uno strumento portatile, capace di ricaricare non solo iPhone ma anche Apple Watch.

Ovviamente resta interessante capire come e se terze parti riusciranno in qualche modo a inserirsi in questa nicchia di mercato.

MagSafe per iPhone 12 non è l’unica novità in arrivo per i clienti Apple

MagSafe non è comunque l’unica novità in vista per i possessori di iPhone. Con questa soluzione per le ricariche infatti, sono state annunciate due nuove custodie originali per iPhone 12.

Una è in plastica trasparente, mentre l’altra risulta in silicone a tinta unita. Entrambe, oltre ad essere pienamente compatibili con il sistema MagSafe, propongono un design che favorisce al contempo di mantenere iPhone in posizione e, al contempo, garantisce un’aderenza perfetta con lo stesso e una eventuale facile rimozione. In questa guida all’acquisto ti consigliamo le migliori cover per iPhone 12.

Il sistema a magneti e le potenziali controindicazioni

Come molti utenti hanno sottolineato però, come i magneti compatibili con MagSafe possono avere delle controindicazioni non da poco. Carte di credito e oggetti simili infatti, potrebbero essere irrimediabilmente rovinate se si trovano nella stessa tasca con iPhone.

Secondo Apple però, questa tecnologia non va a rendere il dispositivo più dannoso rispetto a un comune smartphone. La schermatura integrata infatti, dovrebbe rendere alquanto sicuro il telefonino in questione. Non solo: le più recenti carte di credito sono ormai resistenti alle interferenze magnetiche.


Fonte howtogeek.com

Potrebbero interessarti
AccessoriAppleGuide

16 utilizzi alternativi di Apple AirTag

AppleiPhoneNews

Un iPhone con display 3D: il brevetto di Apple fa "sognare" i fan

AppleiPadNews

iPad Pro M1, i benchmark sono da urlo: oltre il 50% più veloce

AppleiPhoneNews

Gli iPhone 13 saranno più spessi: protagoniste le fotocamere posteriori