GuideInternet

Addio 3G e implicazioni sulle automobili: la tua auto diventerà obsoleta?

auto obsoleta

Con l’evoluzione della tecnologia è naturale che i dispositivi più datati vengano gradualmente eliminati. L’integrazione di alcune soluzioni con i nostri veicoli però complicano la situazione: con l’addio del 3G, la tua auto potrebbe diventare obsoleta?

È successo con la rete cellulare 2G e, come risulta comprensibile, accadrà presto con il 3G. Ma quando le aziende chiudono i loro servizi legati a questo tipo di soluzione, emergono conseguenze indesiderate: la perdita delle funzionalità dell’auto. Se in molti casi si tratta di extra con pochi risvolti pratici, in alcuni casi ciò può coinvolgere anche la sicurezza della vettura e di chi la utilizza.

In che modo lo spegnimento del 3G influisce sulla sicurezza dell’auto? E si può fare qualcosa al riguardo?

Migliori porta cellulare per auto

La tua auto sta per diventare obsoleta? Parliamo di evoluzione tecnologica

Ormai, probabilmente avrai sentito parlare della tecnologia 5G e di come si sta diffondendo in molte città negli ultimi mesi. La maggior parte dei nuovi telefoni è predisposta alle connessioni 5G, o comunque compatibile con esse, e anche i gestori stanno facendo grandi investimenti per incrementare la loro copertura 5G.

Il 5G è l’ultimo standard di rete cellulare, che offre velocità fino a 20 volte superiori rispetto al 4G. E poiché sempre più utenti passano a telefoni più recenti che supportano la tecnologia 4G e 5G, ci sono meno utenti della vecchia tecnologia 3G.

Per questo motivo, molti operatori stanno optando per disattivare definitivamente la loro vecchia copertura cellulare. Dopotutto, oltre a risparmiare sulla manutenzione, si tratta di un impiego di risorse che non ha un ritorno concreto.

Spegnimento 3G: la tua auto potrebbe non funzionare più correttamente

Tuttavia, non sono solo i telefoni che si affidano alla tecnologia 3G. Potresti essere sorpreso, ma molti veicoli utilizzano anche il 3G per alcune funzioni. Si tratta di soluzioni tecnologiche per le comunicazione di servizio, in particolare la telematica.

La telematica utilizza tecnologie come il tracciamento GPS, il monitoraggio dei sistemi e la diagnostica di bordo per esempio. Per i mezzi commerciali legati a grandi aziende, questo viene generalmente utilizzato per monitorare la posizione e lo stato della flotta.

Ma per le autovetture, la telematica offre molto di più. I produttori offrivano servizi come OnStar, Enform, BMW Assist e altri. Questi utilizzano la tecnologia telematica per comunicare con i server del produttore ed elaborare i dati della tua auto.

Quindi, oltre a mostrare la tua posizione e la situazione del traffico circostante sul sistema di navigazione integrato della tua auto, offrono anche comodità di vario tipo. Se questi software sono installati e funzionanti, gli utenti possono utilizzarlo per avviare la propria auto da remoto e gestire i suoi sistemi interni come il climatizzatore.

Ancora più importante, la tecnologia di rilevamento degli incidenti che chiama automaticamente i numeri utili in caso di emergenza utilizza anche la telematica. Mentre le auto recenti sono dotate di antenne 4G e 5G che funzioneranno dopo l’interruzione dei servizi 3G, molti modelli più vecchi sono dotati solo della tecnologia 3G.

Ecco perché la disattivazione del 3G avrà un impatto significativo sull’industria automobilistica. A differenza degli smartphone, che gli utenti in genere sostituiscono in due anni e mezzo, i veicoli possono durare fino a 10 anni o più.

Questa è la principale lamentela degli utenti che hanno acquistato un veicolo dotato di telematica. Durante l’apice della tecnologia 3G, la maggior parte delle auto dotate di questa tecnologia erano modelli di lusso più costosi. Inoltre, gli acquirenti che hanno optato per questo pacchetto tecnologico avanzato (per l’epoca) dovevano pagare un costo superiore al prezzo base di listino.

Dopotutto, quando acquisti un’auto, ti aspetti di godere di tutte le funzionalità che hai acquistato per tutta la vita dell’auto. Tuttavia, con il tramonto delle comunicazioni 3G, i veicoli dotati di telematica 3G perderanno queste funzionalità extra. Certo, puoi ancora guidare l’auto. Ma in sostanza stai perdendo una funzione che avrebbe potuto essere il fattore decisivo del tuo acquisto.

Questo discorso è diverso dai lettori di cassette o CD delle vecchie auto dove puoi ancora usare vecchi nastri o dischi che hai in magazzino. Quando il 3G si disattiva, non è possibile utilizzare in nessun modo il servizio. Non esiste una rete “di riserva” su cui trasmettere o ricevere dati.

apple

Gli smartphone smetteranno di funzionare?

Tuttavia, è improbabile che questo diventi un problema così grande tra gli utenti di telefoni cellulari. Dopotutto, la maggior parte degli utenti acquista un nuovo telefono ogni due anni e mezzo. Inoltre, al giorno d’oggi è possibile ottenere un telefono 4G ricondizionato abbastanza economico e anche gli ultimi telefoni (dotati di 5G) possono costare intorno ai 1.000 euro.

Ma se devi acquistare un nuovo veicolo perché il tuo servizio 3G non funziona più, probabilmente dovrai sborsare decine di migliaia di euro. Anche le auto usate decenti (senza telematica) potrebbero costarti parecchi soldi.

Cosa possono fare le case automobilistiche

Se sei il proprietario di un’azienda con una flotta a disposizione, aggiornare il tuo dispositivo telematico è piuttosto semplice: tutto ciò che devi fare è contattare il tuo fornitore e chiedere loro un aggiornamento. Probabilmente non devi acquistare un nuovo camion o furgone; devi solo sostituire il dispositivo che gestite la connessione.

Ma per i proprietari di autovetture, questo è un po’ più complicato. Poiché questi sistemi sono integrati nel cruscotto della tua auto o persino nell’unità di controllo elettronica della tua auto, potresti doverlo riportare al tuo concessionario per un aggiornamento, se ne offrono uno.

I proprietari di auto di diversi marchi, come Lexus, Toyota e BMW, hanno già ricevuto e-mail che li informa che non potranno più usufruire di questi servizi una volta che il 3G non sarà più disponibile. I proprietari di auto di altri marchi potrebbero avere un barlume di speranza in tal senso.

Una soluzione proposta è che le case automobilistiche offrano un’antenna 4G o 5G plug-in tramite la porta OBD II dell’auto. Ciò consente agli utenti di conservare i propri servizi telematici a un costo relativamente basso o addirittura gratuitamente, se il produttore sceglie di farlo. Tuttavia, al momento, nessuna azienda automobilistica ha offerto questa soluzione.

Queste auto stanno per perdere la connettività 3G

Non tutte le auto stanno per diventare obsolete con la cessazione del 3G. In effetti, la maggior parte dei modelli interessati è stata rilasciata tra il 2010 e il 2018. Naturalmente, se il tuo veicolo non dispone di alcun servizio di connettività wireless, non devi preoccuparti, poiché non è interessato.

In tal senso, potrebbero avere alcuni problemi solo alcune vettore. Per esempio, per Toyota, Safety Connect non funzionerà più per le seguenti auto:

  • Toyota 4Runner dal 2010 al 2019
  • Toyota Avalon dal 2013 al 2018
  • Toyota Camry dal 2013 al 2017
  • Toyota Highlander dal 2014 al 2018
  • Toyota Land Cruiser dal 2011 al 2017
  • Toyota Mirai dal 2016 al 2017
  • Toyota Prius dal 2010 al 2016
  • Toyota Prius Plug-in dal 2012 al 2015
  • Toyota Prius V dal 2012 al 2016
  • Toyota RAV4 EV dal 2012 al 2014
  • Toyota Siena dal 2011 al 2017

Discorso simile per i seguenti modelli Audi:

  • Audi A3 dal 2014 al 2016
  • Audi A3 e-tron dal 2016 al 2018
  • Audi A4 dal 2013 al 2018
  • Audi A5 dal 2013 al 2018
  • Audi A6 dal 2012 al 2015
  • Audi A7 dal 2012 al 2015
  • Audi A8 dal 2012 al 2018
  • Audi Q3 dal 2012 al 2018
  • Audi Q5 dal 2012 al 2018
  • Audi Q7 dal 2012 al 2018

Qualunque sia la marca e il modello che stai guidando, se disponi di un servizio wireless 3G con la tua auto, dovresti contattare il tuo concessionario per ricevere informazioni.

auto obsoleta 2

Un problema futuro

In passato, i problemi di connettività erano limitati alle auto di lusso. Tuttavia, poiché i servizi connessi sono diventati più accessibili, la tecnologia è scesa a veicoli passeggeri più convenienti. Poiché questo diventa sempre più diffuso, puoi aspettarti che questi servizi di connettività wireless siano presenti in quasi tutte le auto.

Quando arriverà il momento in cui la tecnologia 4G diventerà obsoleta, i produttori dovranno affrontare milioni di auto che devono essere aggiornate. A quel punto, puoi aspettarti che quasi tutti i veicoli dispongano di tecnologia telematica a bordo con un problema esponenziale, che costringerà molti utenti a spendere denaro per aggiornamenti (nel migliore dei casi) o per una nuova vettura. Il tutto per la gioia dei produttori.


Fonte makeuseof.com

Potrebbero interessarti
AndroidGuidePC

Come cambiare i colori delle cartelle in Google Drive

InternetPCRisorse gratis

I migliori giochi gratuiti per Linux di fine 2021

GuideInternet

Come migliorare la privacy di Chrome, Safari, Firefox

GuideInternet

Google Drive: 5 trucchi per usarlo al meglio