Xiaomi Mi Band 7 vs Mi Band 7 Pro: quale dovresti comprare?

Xiaomi Mi Band 7
Seguici su Google News

Xiaomi è un’azienda che, come poche altre, è riuscita a proporre sul mercato fitness tracker al contempo conveniente e di qualità. Xiaomi Mi Band 7 ne è la sua ultima fatica in tan senso, ma non è comunque l’unico nuovo modello Mi Band degno di considerazione.

Xiaomi Mi Band 7 Pro, noto anche come Smart Band 7 Pro, è il “cugino” più grande che, per design, può ricordare maggiormente uno smartwatch classico. Quali sono le differenze tra i due e quale dovresti comprare? Esploriamo questa scelta nel nostro confronto tra Xiaomi Mi Band e Xiaomi Mi Band 7 Pro che faremo in questo articolo.

Xiaomi Smart Band 7 display all'aperto

Design

Di solito è difficile distinguere i singoli prodotti della serie Mi Band, ma in questo caso non c’è problema di sorta. La Xiaomi Smart Band 7, di cui abbiamo parlato approfonditamente nella nostra recensione, mantiene il classico design del cinturino fitness reso popolare dai suoi predecessori, mentre il Pro vira decisamente verso le linee di uno smartwatch.

La più grande evidenza in tal senso è il suo schermo allungato. Xiaomi afferma che Mi Band 7 Pro è più grande del 50% rispetto a Mi Band 7, e questa proprietà extra dello schermo fa miracoli quando è necessario visualizzare l’ora, i dati fitness e le voci di menu. Ci sarebbe piaciuto vedere una corona per ruotare gli schermi e selezionare gli elementi, ma il sistema di navigazione a scorrimento di Xiaomi non è comunque male vista la fascia di prezzo di cui stiamo parlando.

In alternativa, Mi Band 7 mantiene lo schermo allungato, che abbiamo visto sui modelli di generazione precedente. Sebbene sia un po’ più grande rispetto al Mi Band 6 e solo leggermente più piccolo del Mi Band 7 Pro a conti fatti: le sue proporzioni più lunghe lo rendono una scelta migliore per i polsi più sottili. Il Mi Band 7 è 8 millimetri più stretto del Pro, per essere precisi.

In termini di comfort, Mi Band 7 Pro è più pesante di oltre il 50% rispetto a Mi Band 7, ma arriva comunque a poco più di 20 grammi complessivi. Una differenza dunque non così percepibile al polso. Ha anche un nuovo meccanismo di fissaggio del cinturino che si attacca al corpo del tracker come uno smartwatch. I cinturini del Mi Band 7 abbracciano il quadrante centrale che ospita tutti i sensori e il display, proprio come il Mi Band 6.

Mi Band 7 Pro è una boccata d’aria fresca per chi chiede a gran voce una Mi Band più simile a uno smartwatch. Per quanto riguarda Mi Band 7, è un design classico a cui Xiaomi ha abituato i propri clienti negli ultimi anni.

Batteria e funzioni varie

Xiaomi ha aumentato la capacità della batteria del Pro per compensare il display più grande. Quest’ultimo, infatti, è dotato di una cella da 235 mAh rispetto alla batteria da 180 mAh del Mi Band 7. Nonostante questo aggiornamento, la durata della batteria del Pro è in realtà peggiore, arrivando a soli tre giorni con un uso intenso. In particolare, il GPS è il più grande consumo di batteria, assorbendo il 10% della capacità durante un’ora di passeggiata (secondo i test effettuati). Il Mi Band 7 non ha questi problemi. Alla prova pratica può resistere circa una settimana durante il con le sue funzionalità principali attivate. Non ha il GPS integrato, quindi non devi preoccuparti.

Proprio questa caratteristica, positiva lato autonomia, è però un limite molto grande di Mi Band 7. Se vuoi monitorare una corsa, una camminata o un giro in bicicletta, dovrai avere il telefono con te. Il Pro non ha questa necessità, rendendolo una soluzione più adatta a determinati tipo di utenza. In un certo senso, va dunque considerata l’utilità o meno di un GPS integrato.

Questo ci porta a considerare anche le funzionalità di fitness e monitoraggio. Su questo fronte, non c’è molto di differenziante tra i due tracker. Mi Band 7 Pro prende in prestito in modo efficace il kit di Mi Band 7 nella sua interezza, dalla frequenza cardiaca e dal monitoraggio dell’ossigenazione del sangue, alle modalità di allenamento incorporate.

Si parla anche di più di 120 modalità di tracciamento sportivo. Il Pro racchiude anche le metriche di allenamento avanzate che hanno debuttato su Mi Band 7. Ciò include avvisi aerobici e anaerobici, carico di allenamento, tempo di recupero e tanto altro. Ma con il GPS integrato, queste funzionalità sono più utili e hanno molto più senso sul Pro.

È interessante notare che entrambi i dispositivi non sono all’altezza in alcune aree. Per prima cosa, il monitoraggio del sonno è un vero e proprio tallone d’Achille per entrambi i modelli, con misurazioni irregolari e la mancanza di feedback utili per migliorare il riposo. Inoltre, non capiamo bene perché alcune modalità sportive a dir poco “bizzarre” siano incluse. Siamo pronti a rimangiarci questa affermazione se tra le tue attività abituali rientrano motoslitta o dama.

E le funzionalità smart Sebbene Smart Band 7 Pro possa sembrare uno smartwatch, manca di diverse funzionalità che ti aspetteresti di trovare su un dispositivo di questo tipo. In questo senso, è effettivamente un Mi Band 7 con uno schermo più grande e poco di più.

Non c’è NFC sulle varianti globali, quindi manca il supporto per i pagamenti contactless. Questo è anche il caso di Mi Band 7. Nessuno dei due dispositivi dispone di app di terze parti, né puoi rispondere a chiamate o dialogare con un assistente vocale dal tuo polso. Entrambi i dispositivi Xiaomi sono prima di tutto fitness tracker, anche se uno può sembrare un po’ più prestante.

Xiaomi Smart Band 7

Prezzi e colori

Tagliamo subito corto: Xiaomi Mi Band 7 costa dai 59 euro in su mentre Mi Band 7 Pro parte da 99,99 euro. 40 euro di differenza tra i due modelli che stiamo confrontando. Lo Smart Band 7 Pro è il più costoso dei due dispositivi grazie alle sue dimensioni maggiori e all’elenco delle funzionalità leggermente più lungo.

Per quanto riguarda le colorazioni, Smart Band 7 Pro è disponibile in Light Gold e Graphite Gray o Pine Green e Moon Gray per gli amanti della pelle. Per quanto riguarda il Mi Band 7, puoi averlo con cinturini avorio, arancione, verde, blu, nero, rosa, verde neon, arancione neon, verde kaki e blu kaki.

Xiaomi Mi Band 7 vs Mi Band 7 Pro: qual è l’acquisto migliore?

Al di là delle differenze nella forma del corpo e nella capacità della batteria, Mi Band 7 e 7 Pro sono dispositivi incredibilmente simili. Offrono la stessa ampiezza di funzioni per il fitness, funzionalità smart e un buon livello di comfort per chi le indossa. Tuttavia, c’è una differenza fondamentale tra i due (no, non è lo schermo).

Se desideri un fitness tracker simile a uno smartwatch e non ti interessa troppo delle altre funzionalità, Mi Band 7 Pro fa per te. Ancora più importante, se sei un corridore o un atleta e desideri un uso più libero del telefono durante l’allenamento, il GPS integrato del Pro lo rende un compagno molto migliore. Vale la pena spendere più del doppio per quell’aggiunta? Probabilmente no. Soprattutto quando esistono alternative più che degne sul mercato.

Per quanto riguarda Xiaomi Mi Band 7, è ancora un fitness tracker economico stellare. Di fatto, questo modello risulta superiore di gran lunga a molti dei suoi rivali. Offre una esperienza di monitoraggio della salute ideale per i principianti con una modesta offerta di funzionalità smart che dovrebbe comunque soddisfare la maggior parte degli utenti. Potrebbe non avere il GPS integrato, ma i fan di Xiaomi ora hanno un’alternativa se lo desiderano.

Il Mi Band 7 è probabilmente l’acquisto migliore in termini di valore puro, ma dipende dal punto di vista da cui si confrontano i due prodotti? Qual è la tua impressione dello Mi Band 7 Pro? Esprimi la tua opinione nei commenti qui sotto.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram