Durante il suo ultimo keynote Apple ha presentato ufficialmente iPhone 7 e 7 Plus ed Apple Watch Serie 2 in tutte le loro nuove versioni. Il nuovo smartwatch verrà commercializzato con a bordo il nuovo sistema operativo WatchOS 3. Di quest’ultimo vi raccontiamo oggi tutte le novità e le nuove funzioni nel nostro approfondimento su watchOS 3.

apple-watch-series-2-copertina-watchos-3

Abbiamo già parlato approfonditamente di Apple Watch Series 2 durante la sua presentazione e vi abbiamo già raccontato tutte le novità sul suo hardware e sulle varie versioni. Essendo il nuovo smartwatch di Apple già in vendita, anche in Italia, a partire dal 16 settembre 2016 ci è sembrato giusto e doveroso preparare un approfondimento al fine di capire quali siano le novità introdotte da Apple nel nuovo WatchOS 3, ovvero nel sistema operativo dedicato agli Apple Watch.

Analizziamo quindi i cambiamenti, le novità e le rivoluzioni introdotte in WatchOS 3

App Swticher: prestazioni e velocità migliorate

apple-watch-series-2-app-switcher-watchos-3

I nuovi Apple Watch 2 offrono prestazioni migliori e permettono di avere una maggiore velocità in fase di apertura delle varie app. La dock, ovvero il nuovo pannello di controllo di WatchOS 3, permette passaggi rapidi e decisamente intuitivi fra le varie applicazioni installate ed in utilizzo.

Quadranti personalizzabili grazie alle skin

apple-watch-series-2-skin-watchos-3

L’introduzione delle nuove skin su WatchOS 3 rendono maggiormente personalizzabili, e quindi più unici, i quadranti di Apple Watch. Le varie personalizzazioni e funzionalità relative alle skin sono ora racchiuse all’interno delle impostazioni di My Faces.

Control Center: nuove impostazioni rapide

apple-watch-series-2-control-center-watchos-3

Il nuovo WatchOS 3 si contraddistingue per la presenza di una nuova schermata a comparsa rapida da utilizzare per il controllo delle impostazioni. All’interno di questa pagina trovano posto i tasti relativi alle impostazioni principali del sistema operativo fra cui: percentuale della batteria, modalità aereo, suoneria / silenzioso, non disturbare, vibrazione e blocco dello schermo.

Scribble: arriva la scrittura manuale

apple-watch-series-2-scribble-watchos-3

Scribble è la nuova funzionalità che permette agli utenti di scrivere direttamente sullo schermo di Apple Watch Serie 2. Il display andrà a tracciare le scritte a mano libera e, successivamente, le convertirà in lettere, numeri e simboli.

Breathe e Salute

apple-watch-series-2-app-salute-watchos-3

Uno dei punti di forza dei moderni smartwatch è il tracciamento dell’attività fisica. Apple Watch Serie 2 raggiunge un livello di qualità superiore a quanto visto sul primo modello. La combinazione del GPS interno, della resistenza all’acqua e delle nuove app permette di ottenere risultati ed informazioni semplicemente eccellenti. Tra i vari parametri di allenamento tracciati vanno ricordati: velocità, distanza, frequenza cardiaca con relativi grafici e calorie bruciate. Degna di nota Breathe, la nuova app di casa Apple è stata pensata e progettata al fine di invitare l’utente a prendere un attimo per se stesso da dedicare a relax e respirazione.

Emergenze: la modalità SOS arriva anche su Apple Watch

apple-watch-series-2-sos-emergenze-watchos-3

La modalità SOS permette ora di gestire le situazioni di emergenza anche da Apple Watch. Grazie alla pressione del tasto laterale sarà possibile visualizzare i numeri di emergenza e contattarli. Il tutto avviene solamente dopo conferma al fine di evitare chiamate inutili o inviate accidentalmente.

 

Le nuove features introdotte da Apple in WatchOS 3 e Apple Watch Series 2 non fanno sicuramente urlare al miracolo ma riescono a rendere il sistema operativo degli smartwatch di Cupertino semplicemente funzionale, completo e a misura d’utente. Se possedete già il primo Apple Watch potete seguire la nostra guida per aggiornare il sistema operativo.