Un dispositivo singolo è una scelta fatta da moltissimi utenti

Se fino a pochissimi anni fa avere un PC o un laptop era quasi un obbligo, sempre più persone stanno optando per l’utilizzo di un singolo dispositivo portatile con le stesse funzioni. L’identikit, come è facile intuire, ricade sugli smartphone.

Questi dispositivi ormai, sono diventati tanto comuni quanto potenti: funzioni e app presenti possono, in molti contesti, essere paragonati pienamente a quanto offerto dai più tradizionali computer. In questo articolo ti spiegherò come mai, se hai intenzione di avere un dispositivo singolo, la scelta dovrebbe ricadere su uno smartphone Android.

da android a ios

Perché in questo caso Android è meglio?

Una scelta del genere può essere dettata da diverse esigenze, non ultima quella economica: uno smartphone singolo, seppur costoso, può sopperire ormai a praticamente tutte le necessità di un utente medio. Perché, nel caso si voglia fare una scelta per certi versi così estrema, Android è la soluzione migliore?

Una sfida infinita e senza vincitori

Naturalmente non voglio entrare nello specifico per quanto riguarda il confronto tra iOS e Android: entrambi i sistemi operativi ottimi, con molti pregi e pochi difetti. A dispetto di ciò, il secondo, sembra offrire più garanzie se utilizzato come unico dispositivo in ambito domestico.

Utilizzando il sistema operativo creato da Chrome, per esempio, quando si sfrutta il multitasking, è possibile passare rapidamente da un’app all’altra o seguirle entrambe contemporaneamente sullo schermo. Mentre in passato ciò era possibile solo su alcuni particolari modelli della serie Samsung Galaxy, la possibilità di interagire con più app grazie a una funzione multi-finestra è stata introdotta definitivamente con la versione 7 di Nougat. Poter lavorare in un ambiente multi-finestra è di importanza fondamentale se si tratta lo smartphone come dispositivo singolo in ambito domestico.

Questione di mouse, monitor e (non più) di tastiera

Il mouse può sembrare una periferica pressoché inutile per device che hanno un display relativamente risicato come gli smartphone… eppure possono venire utili. In questo contesto, Android supporta questo oggetto solitamente legato al mondo dei personal computer e dei laptop.

Fino a qualche tempo fa vi era anche la problematica legata alle tastiere esterne: in tempi non recenti, esse erano supportate esclusivamente da Android e, proprio per questo motivo, tale OS era ancora di più indicato a chi voleva adottare lo smartphone come unico e fedele compagno tecnologico.

Ma perché è così importante? Semplice: questo sistema operativo supporta monitor esterni. In pratica, arrivato a casa di sera, puoi collegare il tuo smartphone a un monitor, collegare una tastiera e un mouse e utilizzarlo (con le dovute limitazioni) come un normale personal computer.

Su quali smartphone puntare?

A questo punto ti starai probabilmente facendo una domanda più che lecita: quali modelli di telefonino sono più indicati a essere il dispositivo singolo in casa? Pur non esistendo precisi requisiti a riguardo, esistono sicuramente alcune tipologie più portate a reggere per intero le necessità digitali di una persona.

In ogni caso, qui ti propongo alcuni smartphone che potrebbero essere piuttosto validi sotto questo punto di vista:

  • Google Pixel 2L – in attesa dell’uscita del Pixel 3, lo smartphone di Google appare come una scelta più che valida per chi vuole avere un solo dispositivo. Grazie agli aggiornamenti frequenti e all’alta qualità del device è uno dei più consigliati in un contesto del genere.
  • Galaxy S9 + – anche la versione plus del Galaxy S9 può essere particolarmente indicato in questo ambito. L’ampio display e l’hardware di livello, garantiscono prestazioni piuttosto convincenti. Se si sviscera qualche trucchetto per sfruttarlo al massimo, può essere un dispositivo davvero ottimo.
  • Galaxy Note 8 – le dimensioni a volte contano, ma limitarsi a definire il Galaxy Note 8 uno smartphone semplicemente ampio sarebbe riduttivo. Una buona fotocamera e una componentistica di alto livello, sono altre caratteristiche salienti di questo ottimo telefonino.

Naturalmente si tratta solo di semplici esempi, visto che sono diversi i modelli che per potenza o caratteristica possono essere utilizzati come dispositivi unici.