Trasformare uno smartphone Android in un telefono per anziani

Seguici su Google News

Mettere in mano uno smartphone moderno ai nostri genitori, nonni, zii e parenti vari potrebbe essere un problema e potrebbero nascere mille domande, dubbi ed incomprensioni. Proprio per questo motivo esistono in commercio degli smartphone per anziani che sono però adatti solo a chi fa un utilizzo di base del telefono fatto di chiamate e, forse, messaggi.

Questi utilizzi sono però troppo limitanti e non adatti agli anziani, scusate meno giovani, che se la cavano, ma con qualche difficoltà. Del resto i miei genitori ed i miei suoceri non sono disposti a rinunciare ai messaggi di WhatsApp con le GIF del “buongiornissimo kaffèèèè” e alle news fake e ai clickbait di Facebook. Proprio per questo motivo ho deciso di realizzare questa guida fatta di 9 trucchi e consigli per rendere uno smartphone Android più adatto all’utilizzo da parte di un anziano che potrebbe avere poca dimestichezza con la tecnologia, le classiche dita grosse e anche qualche problema di vista.

Nei paragrafi successivi procediamo con ordine, partiamo dai consigli di base per rendere l’utilizzo quotidiano più semplice ed agevole ed arriviamo a semplificazioni estreme tramite l’utilizzo di alcuni launcher semplificati che trasformano completamente il telefono rendendolo adatto agli anziani e ricco di grossi pulsanti facili da premere.

Questa guida è naturalmente adatta se volete acquistare un nuovo smartphone e trasformarlo in un telefono per anziani, ma può tornare molto utile anche per riciclare un vecchio telefono che non utilizzate più e che invece potrebbe essere invece usato da un amico o da un parente con poche pretese. La guida è basata su Android ma è facilmente replicabile, ad esclusione del paragrafo sui launcher, anche su iPhone.

Videoguida completa: 9 trucchi e consigli per rendere uno smartphone Android adatto ad un anziano

Aumenta la luminosità

telefono-per-anziani-aumentare-luminosita-al-massimo

Non ne capisco le ragioni scientifiche, ma i miei genitori tengono sempre la luminosità dello smartphone al massimo. Dopo qualche anno di attenti studi sul loro comportamento, credo di poter dire che una luminosità più alta con maggior contrasto fra colori chiari e scuri faciliti la lettura.

Il mio consiglio è quindi quello di disattivare la luminosità automatica, che in alcuni casi potrebbe risultare decisamente troppo bassa, e di impostare manualmente al massimo il valore della luminosità del display, o quasi al massimo qualora risultasse eccessiva.

Per impostare manualmente il valore della luminosità su Android puoi agire semplicemente aprendo il toggle dei controlli e disattivando l’opzione relativa. Alternativamente apri le Impostazioni, clicca su Display, da qui disattiva la luminosità automatica ed imposta il valore della barra al massimo o come preferisci.

Ingrandisci il testo

telefono-per-anziani-aumenta-dimensione-del-testo

Con l’età sappiamo che aumentano i problemi alla vista, infatti la presbiopia tende a presentarsi dopo i 40 anni con la conseguente difficoltà nel mettere a fuoco parole e figure. In questi casi può essere una buona idea quello di aumentare le dimensioni del testo in modo da rendere tutte le parole sullo schermo più facilmente leggibili.

Per aumentare le dimensioni del testo su uno smartphone Android ti basta aprire le impostazioni, cliccare su Display e poi su Dimensione testo. In questa schermata potrai regolare le dimensioni in base alle tue necessità.

Aumenta le dimensioni della tastiera

telefono-per-anziani-ingrandisci-la-tastiera

Un altro aspetto difficile da gestire dai nostri anziani parenti è quello della scrittura sulle tastiere touch. Le dita grosse sono un classico fra i nostri genitori e nonni e per questo motivo cliccare sui piccoli tasti può diventare complicato. Fortunatamente anche qui abbiamo la possibilità di intervenire sulle impostazioni andando ad aumentare le dimensioni della tastiera virtuale dello smartphone.

La procedura cambia per ogni tastiera, se sul tuo smartphone è installata quella di Google puoi procedere come segue:

  • apri le Impostazioni
  • cerca la voce Impostazioni aggiuntive
  • poi Lingue e immissione
  • clicca su Gestisci tastiere
  • apri Gboard
  • tappa su Preferenze
  • poi su Altezza della tastiera
  • in questa ultima schermata avrai la possibilità di modificare la grandezza dei tasti e renderli più adatti a mani grandi.

Potrebbe anche tornare utile modificare l’intensità della vibrazione per dare un feedback più deciso in fase di digitazione.

Alza il volume al massimo

telefono per anziani - aumenta il volume della suoneria

Col passare degli anni purtroppo non peggiora solo la vista, anche l’udito tende ad impigrirsi. Succede spesso quindi che i nostri cari parenti meno arzilli tendano a non sentire il telefono quando squilla. In questo caso basta aumentare al massimo il volume della suoneria e sceglierne una squillante e forte in modo che sia più facile da sentire.

Per aumentare il volume e modificare la suoneria devi andare sulle Impostazioni e fare le opportune modifiche nella schermata Suoni e vibrazione.

Organizza la rubrica

telefono-per-anziani-organizza-la-rubrica-con-i-preferiti

Iniziamo a passare ai consigli più smart e lo facciamo partendo dalla rubrica. Spesso i numeri in rubrica tendono a moltiplicarsi nel corso degli anni e può quindi diventare difficile gestire e trovare i contatti al momento del bisogno. Qui abbiamo due scelte alternative: fare una “pulizia contatti” rimuovendo tutti i numeri inutili o aggiungendo quelli più utilizzati ai preferiti in modo che siano facilmente visibili nella schermata dedicata.

Per aggiungere un numero di telefono ai preferiti ti basta aprire la rubrica del tuo smartphone, selezionare il numero che ti interessa e premere sull’icona a forma di stella in alto. In questo modo verrà inserito nella schermata dei Preferiti del dialer telefonico e sarà molto facile da raggiungere.

Pulisci la home page

telefono-per-anziani-pulisci-la-home-page

Per i nostri cari più anziani possono risultare difficili da trovare anche le applicazioni ed è quindi una buona idea pulire la home e mettere in posizione facile da raggiungere quelle che sono le applicazioni che verranno utilizzate spesso.

Il mio consiglio è quindi di tenere la home il più pulita possibile e di lasciare solamente le icone delle app più usate come telefono, messaggi, Whatsapp e magari qualche social.

Disinstalla le app non necessarie

telefono-per-anziani-disintalla-le-app-inutili

Un altro punto di confusione può essere la grande quantità di applicazioni installate presenti in molti smartphone fin dalla prima accensione. In questo caso, come nel precedente, il mio consiglio è quello di andare a rimuovere le applicazioni non necessarie in modo da ottenere uno smartphone più pulito ed il meno confusionario possibile.

In questa fase presta attenzione a disinstallare le app che siano davvero superflue in modo da evitare di cancellare app di sistema o altre app che possono tornare utili.

Rimuovi i codici di sblocco

telefono-per-anziani-rimuovi-il-codice-di-blocco

Il fattore sicurezza è sicuramente molto importante, ma i codici di sblocco potrebbero essere un problema per chi è meno pratico e poco a suo agio con la tecnologia. Nei casi più estremi, magari per quelle persone che utilizzano il telefono solo per fare chiamate, si potrebbe ipotizzare di rimuovere il codice di sblocco in modo da semplificare l’utilizzo del telefono.

Per disattivare il codice di sblocco di uno smartphone Android devi aprire le Impostazioni, andare su Password e sicurezza e tappare su Blocco schermo. In questa schermata avrai la possibilità di disattivare il blocco dello schermo.

Ricordati però che molti telefoni richiedono in ogni caso il codice di sblocco all’accensione, in quel caso ti consiglio di impostarne uno semplice da ricordare, il classico “1234” non è per niente sicuro ma potrebbe evitare qualche grattacapo.

Se non basta, installa un launcher semplificato

telefono-per-anziani-installa-un-launcher-semplificato-per-anziani

Se tutte le idee precedenti non fossero sufficienti e l’utilizzo dello smartphone Android risultasse ancora complicato c’è un’ultima possibilità: installare un launcher semplificato e realizzato appositamente per essere utilizzato da un anziano.

Ne abbiamo già parlato in un articolo dedicato ai launcher semplificati, ma per farla breve queste app creano una nuova interfaccia grafica sul nostro telefono che va a sostituire quella che usiamo abitualmente. Grazie a questi launcher è possibile quindi avere una grafica più semplice e facile da usare e che si caratterizza per bottini grandi, scritte grosse ed una generale semplificazione di tutte le funzioni del telefono.

Sono molti i launcher semplificati per anziani che potete provare, ve ne consiglio due: Simple Launcher e Big Launcher. Con tutte e due queste applicazioni riuscirete ad avere una generale semplificazione del telefono. Con Simple Launcher avrete una interfaccia curata e simile a quella che siete abituati ad usare ma con molte semplificazioni. Con Big Launcher invece la veste grafica sarà decisamente più spartana ma l’utilizzo molto più semplificato.

Conclusioni e consigli

Con questi 9 metodi ho provato a darvi i migliori consigli per rendere uno smartphone facilmente utilizzabile da una persona anziana, meno giovane o semplicemente poco pratica di tecnologia. Qualora non risultassero sufficienti rimane sempre la strada dei telefoni pensati appositamente per gli anziani dove si trovano interfacce semplificate, speaker potenti e grossi pulsanti fisici al posto del touch screen.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram