PCRecensioni

Recensione Trust GXT 863 Mazz: una tastiera meccanica economica valida

Trust GXT 863 Mazz recensione

Nel corso degli ultimi mesi Trust ha rinnovato completamente la sua linea di prodotti da gaming, dopo avervi parlato della sedia GXT 707 Resto ci siamo concentrati sul mouse GXT 922W. Oggi invece parliamo di tastiere meccaniche e lo facciamo parlando di un valido modello economico, solido e ben costruito, vediamo quindi la recensione della tastiera Trust GXT 863 Mazz.

Confezione

Trust GXT 863 Mazz confezione

Le confezioni di Trust sono sempre piacevoli e ben rifinite, sull’esterno della scatola di Trust GXT 863 Mazz troviamo tutti i dettagli del prodotto ed un piccolo vano che da accesso a due tasti, particolarmente comodo se volete provarne la pressione in negozio prima di acquistarla.

All’interno della confezione troviamo solamente la tastiera accompagnata da un piccolo manuale. Mi sarebbe piaciuto trovare dei tasti sostituivi, ma non si poteva pretendere di più visto il prezzo di vendita.

Costruzione e materiali

Trust GXT 863 Mazz

La Trust GXT 863 Mazz può contare su una buona qualità costruttiva che si basa su materiali plastici di discreta fattura che compongono sia la scocca esterna che il telaio interno. La plastica è solida e resistente, caratteristiche particolarmente importanti per poterla utilizzare a lungo nel corso degli anni e per evitare flessioni strutturali dovute all’utilizzo prolungato nel tempo.

Lo stile ed il design sono quelli di una classica tastiera ad alto profilo, le plastiche nere e lo stile da gaming risulta molto bello e curato. A livello di pulsanti non ci sono particolari aggiunte e troviamo quindi un layout italiano classico con 104 pulsanti con le classiche funzioni multimediali a cui siamo abituati.

Trust GXT 863 Mazz swtich red

I pulsanti sono realizzati in plastica, la stessa utilizzata per la struttura della tastiera, e risultano piacevoli al tatto e ben distanziati fra loro. Sotto i pulsanti troviamo degli switch red ed un sistema di retroilluminazione uniforme che ci permette di variare fra 14 colorazioni differenti con intensità regolabile.

Internamente troviamo dei piedini che ci consentono di variare solamente fra due inclinazioni: aperti o chiusi. Sarebbe stato utile avere anche un’inclinazione intermedia.

Il collegamento col PC avviene tramite un cavo con porta USB 2.0 lungo 1,8 metri. La lunghezza del cavo è buona e ci da la possibilità di collegarla facilmente anche se abbiamo il computer particolarmente lontano.

Esperienza d’uso: lavoro e gaming

Trust GXT 863 Mazz recensione

Ho usato la tastiera Trust GXT 863 Mazz per un’intera settimana collegata al mio PC per poterne valutare al meglio le prestazioni sia in ambito lavorativo che in campo gaming.

Per quanto riguarda gli switch rossi va precisato che hanno un tempo di risposta di 1 ms, una travel distance di 4 mm, una operation force di 60 grammi ed una trigger force di 50 grammi. Tutto questo per dire che risultano sempre precisi, grazie anche alla presenza dell’anti ghosting, rapidi e molto comodi in ogni ambito di utilizzo. In fase di digitazione risultano mediamente silenziosi.

Trust GXT 863 Mazz vista laterale

Ho usato questa tastiera meccanica economica per scrivere alcuni articoli e recensioni, anche questa che stai leggendo ora, e si è comportata molto bene. In un lavoro “stile ufficio” quindi riesce a performare al meglio e ci consente di avere un flusso di scrittura e di lavoro fluido, senza interruzioni e senza typo.

Si comporta molto bene in gaming. Gli switch rossi regalano ottime performance, tempi di risposta immediati e grande precisione, ovvero tutte le caratteristiche ideali per chi ama giocare con il computer. L’ho utilizzata con FPS e MOBA ed in entrambi i casi l’esperienza di gaming è stata ottima e mi ha permesso di dare il massimo durante le mie sessioni.

Piacevole la retroilluminazione regolabile che permette di variare fra 14 preset e di ottenere quindi un piacevole effetto di luce attorno alla nostra scrivania.

Sarebbe stato bello avere un software per poterne personalizzare le funzioni ma non è presente. Per tutta la gestione della retroilluminazione è sufficiente utilizzare le combinazioni di tasti.

Conclusioni

Trust GXT 863 Mazz pulsante switch red

La tastiera meccanica GXT 863 Mazz è un prodotto economico, viene venduto a soli 45 euro, ma è solida e ben realizzata e ci consente, grazie agli switch red, di avere un’esperienza di gaming e lavorativa sempre fluida, precisa e coinvolgente.

Consiglio l’acquisto della GXT 863 Mazz a chi sta cercando una tastiera meccanica economica ma di buona qualità da utilizzare per anni.

Immagini di Trust GXT 863 Mazz

Giudizio finale
Confezione
7 / 10
Costruzione e materiali
7.5 / 10
Esperienza d'uso
8.5 / 10
Prezzo
9 / 10
La nostra opinione

La tastiera meccanica GXT 863 Mazz è un prodotto economico, viene venduto a soli 45 euro, ma è solida e ben realizzata e ci consente, grazie agli switch red, di avere un’esperienza di gaming e lavorativa sempre fluida, precisa e coinvolgente.

Consiglio l’acquisto della GXT 863 Mazz a chi sta cercando una tastiera meccanica economica ma di buona qualità da utilizzare per anni.

8 ★★★★☆
Potrebbero interessarti
GuidePCWindows

Come gestire uno schema personalizzato dei cursori su Windows 11

ApprofondimentiGuidePC

Monitor ultrawide o doppio monitor: quale acquistare?

PCRecensioni

Recensione monitor ultrawide AOC CU34P2C: perfetto per il multitasking

PCWindows

10 funzionalità nascoste di Windows 10 che dovresti utilizzare