PCRecensioni

Recensione sedia da gaming Trust GXT 707 Resto

recensione Trust GXT 707 Resto

Il mondo delle sedie da gaming è ricco di prodotti, ci sono sedie vendute a qualche decina di euro e sedie da gaming vendute a migliaia di euro. Per la gran parte degli utenti, quindi per chi passa qualche ora del giorno al PC, una sedia ergonomica, ben realizzata ed abbastanza economica può essere sufficiente per anni di utilizzo. Un buon modello per chi cerca una sedia da gaming economica è sicuramente la Trust GXT 707 Resto: una sedia solida, ben realizzata, con un design piacevole ed una ottima ergonomia.

Ho utilizzato una poltrona Ikea da 50 euro per anni, l’ho usata per giocare e lavorare e devo dire che durante il periodo di smart working ho avuto qualche problemino di mal di schiena. Quando Trust mi ha proposto di provare la nuova GXT 707 Resto ho accettato ben volentieri. Ho utilizzato questa ottima sedia da gaming per un paio di settimane ed oggi vediamo insieme la recensione completa. Vi anticipo già che la mia schiena mi sta ringraziando.

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da OutOfBit (@outofbit_it)

Confezione e assemblaggio

La sedia di Trust arriva, completamente smontata, all’interno di uno scatolone enorme e decisamente pesante. All’interno della confezione di vendita troviamo tutti i componenti della sedia, cuscini inclusi, e tutta la ferramenta per il montaggio (brugole comprese). Non c’è quindi la necessità di avere a casa nessun tipo di accessorio, trovate tutto nella confezione.

Una volta estratti i componenti si può iniziare il montaggio della sedia. Le operazioni da eseguire sono tutte abbastanza semplici e ben spiegate all’interno del manuale di istruzioni. Il montaggio di tutti i componenti impiegherà circa 20/30 minuti del vostro tempo, dipende un po’ da quanto siete pratici e da quanto spazio avete a disposizione per le operazioni. I componenti sono semplici da fissare e le viti da inserire sono 14, quindi non c’è tanto lavoro da fare. Personalmente non ho riscontrato problemi e tutto è filato liscio, il fatto che il montaggio sia semplice è sicuramente il modo giusto per iniziare una lunga convivenza felice con una nuova sedia.

L’unico consiglio che mi sento di dare è quello di procedere con una seconda fissata delle viti dopo una settimana o due dall’utilizzo.

Costruzione e design

Iniziamo a parlare di qualità costruttiva analizzando i materiali utilizzati per la struttura e i cuscini. Il telaio è realizzato interamente in metallo, dettaglio che conferisce alla sedia una notevole robustezza ed un peso elevato, parliamo di circa 20 kg. Seduta e schienale alternano trame in ecopelle e tessuto elasticizzato, entrambi sono di buona qualità e sono congiunti da cuciture solide e ben realizzate. Il modello completamente nero, da me testato, riesce a combinare perfettamente ecopelle, tessuto e cuciture nere con un risultato molto piacevole ed abbastanza sobrio, sicuramente meno appariscente rispetto alla media delle sedie da gaming colorate. I materiali, utilizzati in un periodo abbastanza caldo come settembre, non mi hanno dato problemi di caldo o sudorazione. Il resto dei componenti e le scocche sono realizzate con buoni materiali plastici.

Ottima la realizzazione dei cuscini, lombare e cervicale, che risultano comodi e facilmente regolabili. Utile per l’aerazione della schiena e del collo la presenza delle fessure nella parte superiore dello schienale.

La Trust GXT 707 Resto vanta delle buone specifiche tecniche e costruttive che la rendono utilizzabile, grazie alle varie possibilità di regolazione dei componenti, da persone alte fra i 155 e i 195 centimetri e con un peso massimo di 150 kg. La seduta misura 50 x 46 centimetri ed è quindi di medie dimensioni. Lo schienale misura 83 centimetri di altezza ed ha una larghezza media di 46 centimetri. A sorreggere il tutto troviamo un asse con 5 ruote che rendono facile ogni tipo di spostamento.

Lo schienale è regolabile, utilizzando la leva sul lato destro della seduta, dai 90°, la posizione migliore per lavorare seduti, fino ai 180° e ci permette quindi di sdraiarci all’occorrenza per un attimo di relax o per del gaming parecchio stravaccato. Naturalmente il corpo della sieda ha una rotazione di 360° attorno all’asse ed un meccanismo di sollevamento a gas che ci consente di regolare l’altezza della seduta fra i 47 ed i 54,5 centimetri dal pavimento. Sui lati troviamo due braccioli regolabili in altezza, tramite un pulsante laterale, e quindi possono essere facilmente abbassati per infilare la sedia sotto la scrivania. I braccioli hanno anche una inclinazione variabile di circa 30° e sono quindi perfetti per il gaming con tastiera, per quello con controller ed anche per un po’ di lettura in relax.

Il valore aggiunto della sedia è dato dai due cuscini imbottiti con schiuma fredda. Il loro utilizzo non è strettamente necessario ma utilizzarli ci consente di avere una postura migliore. Se non li avete mai usati in precedenza il mio consiglio è quello di provarli per qualche giorno, ve ne innamorerete. Il cuscino per il collo, più piccolo e morbido, ha possibilità di regolazione in altezza ridotte ma ci consente di avere un buon appoggio per le cervicali e aiuta a scaricare parte del peso della testa. A fare la differenza è il cuscino lombare, posizionabile ad un’altezza personalizzabile, che fornisce un ottimo supporto alla schiena consentendoci di tenere una posizione migliore mentre siamo seduti, con tutti i benefici conseguenti nel lungo termine. L’utilizzo combinato dei due cuscini garantisce un ottimo supporto a collo e schiena e permette di avere quindi un carico inferiore e di arrivare alla fine della giornata lavorativa, o della sessione di gaming, più rilassati e meno tesi.

Esperienza d’uso

Ho usato la Trust GXT 707 Resto per ormai tre settimane per tutto il tempo in cui ho usato il PC a casa, quindi per un ammontare considerevole di ore. L’ho usata per il lavoro e per il gaming, principalmente con mouse e tastiera, e devo dire che mi ha convinto.

Premetto che il design non troppo spinto della versione total black mi è piaciuto molto, l’ho trovato abbastanza sobrio da rientrare nei miei gusti e le linee sportive ma non esagerate mi hanno convinto. Naturalmente il passaggio da una classica “sedia da ufficio” è abbastanza importante, sia in termini di seduta che di design, e potrebbe servirvi qualche giorno per abituarvi.

Iniziamo a parlare della postura. Personalmente tendo a stare spesso troppo svaccato sulla sedia mentre lavoro, non ne parliamo mentre gioco, e non sempre la mia schiena è felice di queste mie decisioni posturali. Con la GXT, utilizzata con entrambi i cuscini naturalmente, sono riuscito a tenere una postura corretta molto più a lungo del solito e mantenendo la schiena dritta ed il collo appoggiato ho sentito notevoli benefici. Mentre lavoravo ho cercato di tenere una posizione più rigida e composta, durante il gaming ho reclinato leggermente lo schienale e ridotto lo sforzo del molleggio per avere una posizione più libera. In entrambe le tipologie di utilizzo, rimanendo seduto bene come ci insegnavano alle elementari, ho riscontrato dei notevoli benefici: sono arrivato molto spesso alla fine della giornata con la schiena ed il collo decisamente molto più riposati rispetto a quanto ero abituato in precedenza.

L’ho quindi trovata davvero molto comoda ed ergonomica e capace di aiutarmi a mantenere una posizione corretta e confortevole. L’aiuto dei cuscini è fondamentale è fornisce il giusto supporto a lombari e cervicali.

Ho voluto provarla per qualche ora senza i cuscini, giusto per valutarne al meglio le varie modalità di utilizzo. In questo caso la comodità diminuisce notevolmente, non tanto per la mancanza di appoggi morbidi ma per la conformazione dello schienale che risulta abbastanza stretto nella parte inferiore con le “ali” laterali che tendono a premere eccessivamente sui fianchi. Naturalmente in questo caso persone più magre del non “leggero” sottoscritto potrebbero comunque trovare comoda questa posizione.

Prezzo

La sedia da gaming Trust GXT 707 Resto viene venduta sul sito del produttore e su Amazon a € 179 ed è disponibile in quattro differenti colorazioni: nera, grigia, blu e rossa. Il prezzo è interessante ed in linea con la qualità costruttiva della sedia.

Conclusioni

La GXT 707 Resto è una sedia da gaming solida e concreta che mette al primo post le caratteristiche che contano davvero

La Trust GXT 707 Resto è una delle migliori sedie da gaming economiche attualmente disponibili sul mercato. La GXT 707 Resto è una sedia da gaming solida e concreta che mette al primo post le caratteristiche che contano davvero: l’ergonomia è ottima, le regolazioni ampie, i materiali durevoli e di buona qualità ed il design è piacevole e meno tamarro rispetto agli standard di mercato.

Se state cercando una sedia da gaming economica da utilizzare per lavorare e giocare al PC, la Trust GXT 707 Resto potrebbe essere il prodotto perfetto per le vostre esigenze.

Immagini di Trust GXT 707 Resto

Giudizio finale
Confezione e montaggio
8 / 10
Costruzione e design
8.5 / 10
Esperienza d'uso
8.5 / 10
Prezzo
9 / 10
La nostra opinione

La Trust GXT 707 Resto è una delle migliori sedie da gaming economiche attualmente disponibili sul mercato. La GXT 707 Resto è una sedia da gaming solida e concreta che mette al primo post le caratteristiche che contano davvero: l’ergonomia è ottima, le regolazioni ampie, i materiali durevoli e di buona qualità ed il design è piacevole e meno tamarro rispetto agli standard di mercato.

Se state cercando una sedia da gaming economica da utilizzare per lavorare e giocare al PC, la Trust GXT 707 Resto potrebbe essere il prodotto perfetto per le vostre esigenze.

8.5 ★★★★☆
Potrebbero interessarti
PCRecensioni

Recensione Trust GXT 863 Mazz: una tastiera meccanica economica valida

GuidePC

Come recuperare il codice Product Key di Windows 10

GuidePCWindows

Come pianificare il riavvio su Windows Update in Windows 11

GuidePC

Notebook sempre collegato alla corrente: è un problema per il PC?