AccessoriAccessoriAndroidApple

Tronsmart Apollo Bold: cuffie TWS con riduzione del rumore, ma l’app?

Tronsmart Apollo Bold auricolari TWS


Le cuffie true wireless che ho testato nell’ultimo periodo peccano in due punti: nell’efficacia della riduzione attiva del rumore e nei bassi davvero poco pronunciati. Le Tronsmart Apollo Bold sono degli auricolari TWS di fascia medio-alta che invece mi hanno convinto sotto questi due aspetti e si comportano molto bene anche a livello di qualità audio.

Recensione cuffie true wireless Tronsmart Apollo Bold

Videorecensione

Confezione

confezione Tronsmart Apollo Bold ANC

Il primo contatto con le Tronsmart Apollo Bold è stato più che positivo. La confezione è ben realizzata e ci fa capire l’attenzione del produttore nella realizzazione di questo accessorio. All’interno della confezione, con apertura a cofanetto, troviamo una dotazione completa che comprende: 2 coppie di gommini aggiuntivi di differenti taglie, cavo USB-C per la ricarica, sacchettino per il trasporto ed un po’ di utile manualistica in italiano.

La manualistica torna comoda, visto che l’app non è ancora stata rilasciata, per capire al meglio le funzionalità delle cuffie e per capire le funzioni dei tasti soft touch.

Design e costruzione

Tronsmart Apollo Bold auricolari TWS

La forma circolare le distingue delle cuffie che siamo abituati a vedere in giro. Nel complesso il design è davvero molto piacevole ed i materiali plastici di buona fattura regalano agli auricolari solidità ed un feeling piacevole al tatto. La parte centrale nera è dotata di tasto soft touch zigrinato, il circoletto esterno invece è color bronzo e sembra un po’ ispirato alle colorazioni di Note 20 Ultra, sotto di esso si nascondono le antenne LDS per la connessione con lo smartphone. Nella parte interna sono presenti i pin magnetici per la ricarica, all’esterno è posizionato un LED di funzionamento che torna utile in svariate occasioni.

La forma rotonda, col piccolo scalino nella parte bassa, le rende comode da indossare e ben salde all’interno dell’orecchio, anche grazie alla classica forma in-ear della parte interna. Le cuffie inoltre risultano davvero comode, grazie ai 3,5 grammi di ogni auricolare si indossano facilmente per molto tempo senza diventare fastidiose o pesanti.

Le cuffie risultano ben salde nel padiglione auricolare, a patto di scegliere i giusti gommini, e questa caratteristica, in aggiunta alla certificazione IP45 che le rende resistenti a pioggia e sudore, le rende perfette sia per la musica e le chiamate lavorative sia per chi fa sport e va a correre, salta e si muove senza il rischio di perdere le cuffie o di rovinarle.

La custodia circolare si apre a cofanetto, con chiusura magnetica, e permette di contenere e ricaricare le cuffie. Le dimensioni sono abbastanza contenute, parliamo di circa 6 centimetri di diametro ed 3 di altezza, e si infilano in tasca senza problemi. Sulla parte esterna trovano posto un singolo LED e, sul retro, la porta USB-C per la ricarica.

Qualità audio ed utilizzo

Tronsmart Apollo Bold ANC custodia

Prima ancora di valutare la qualità audio, quando testo le cuffie do molta importanza alla comodità di utilizzo e la stabilità mentre si è in movimento. Le cuffie Apollo Bold risultano davvero confortevoli, la parte esterna è grandicella ma quella interna ha la forma giusta per essere inserita nel padiglione auricolare e trovare il giusto incastro. Lo shape interno è perfetto e garantisce una buona stabilità, le ho utilizzate per fare un po’ di sport, principalmente corsa e qualche esercizio a corpo libero, e, ad esclusione di qualche aggiustatina, non ho mai avuto problemi o corso il rischio di perderle.

Le cuffie TWS Tronsmart Apollo Bold garantiscono una qualità audio notevole ed un volume massimo decisamente elevato. La qualità del suono è garantita da driver da 10 mm al grafene, dal Qualcomm flapship QCC5124, dalle tecnologie Qualcomm DSP e CVC, supporto all’aptX e tecnologia ANC per la cancellazione attiva del rumore. Il chip Qualcomm garantisce suoni precisi e puliti, senza mai distorcere, con bassi davvero corposi e con la possibilità di distinguere nettamente voci e strumenti durante l’ascolto della musica. La riduzione attiva del rumore a 360 gradi e con una riduzione massima di 35 dB funziona molto bene ed è compatibile con la modalità Ambient che riproduce i rumori ambientali evitando l’effetto tappo classico delle cuffie in-ear. La latenza è praticamente azzerata e la modalità con i suoni ambientali è quasi perfetta.

Durante i miei test ho utilizzato le cuffie per vedere film in streaming, vedere video su YouTube ed ascoltare musica su Spotify e con vari file FLAC. Devo dire che in ogni circostanza la qualità audio si è dimostrata davvero buona, in grado di competere con le migliori cuffie true wireless, grazie ad suono bello corposo e con tutti i volumi al loro posto e con dei bassi davvero interessanti. L’audio è buono anche in chiamata, sia per chi usa gli auricolari che per l’interlocutore. Per le chiamate è possibile utilizzare anche una sola cuffia.

Funzioni smart: aspettando l’app

Tronsmart Apollo Bold ANC esterno 2

Va fatta una premessa, le Tronsmart Apollo Bold sono arrivate sul mercato senza il supporto all’applicazione di Tronsmart, ma nel corso dell’autunno 2020 dovrebbero essere pienamente supportate con l’app già disponibile su Android ed iOS. L’app darà la possibilità di gestire al meglio i profili dell’equalizzatore, le impostazioni dei pulsanti soft touch e, molto probabilmente, l’intensità di funzionamento della riduzione del rumore e della modalità Ambient.

Il primo pairing si completa in pochi attimi e la connessione Bluetooth 5.0 risulta sempre stabile e senza problemi di lag o interferenze. La portata della connessione è stabile fino ai 10 metri, in spazi aperti si riesce ad arrivare fino a circa 15 metri dallo smartphone.

Le funzionalità smart per il momento si limitano alla possibilità di attivare l’assistente vocale e gestire chiamate e musica tramite i tasti soft touch. I comandi funzionano bene e sono precisi e, grazie ai vari tap, ci permettono anche di attivare e disattivare la riduzione attiva del rumore e la modalità Ambient.

Personalmente trovo la mancanza dell’app una grave carenza per un prodotto che viene venduto quasi a 100 euro. Ok, le cuffie si riescono ad utilizzare senza problemi, ma per un prodotto di questa fascia di prezzo le possibilità di personalizzazione sono molti importanti. Sarebbe stato più sensato rimandare la commercializzazione del prodotto al momento in cui anche l’app proprietaria fosse stata pronta.

Batteria ed autonomia

Gli ultimi auricolari di casa Tronsmart montano ognuno una batteria da 85 mAh che consente di avere un’autonomia di circa 8/9 ore. Il case dispone di una batteria da 500 mAh che prolunga l’autonomia di ulteriori 20/21 ore. Nel complesso l’autonomia è di circa 30 ore, un risultato davvero buono e che permette di utilizzare le cuffie per qualche giorno prima di sentire la necessità di una ricarica completa.

Gli auricolari sono compatibili con la ricarica rapida, questo significa che dopo 10 minuti di ricarica nella custodia si riesce ad ottenere più di un’ora di riproduzione musicale.

Una volta connesse alla smartphone è possibile verificare, sia con Android che con iOS, l’autonomia residua degli auricolari. Funzione semplice ma molto utile in caso di utilizzi prolungati.

Prezzo

Gli auricolari Tronsmart Apollo Bold hanno debuttato in Italia con un prezzo di 99 euro, ma già da qualche giorno è possibile acquistarli su Amazon ad un prezzo scontato di circa 80 euro. A questa cifra, ed in attesa dell’app ufficiale, possiamo dire che sono vendute al giusto prezzo e che potrebbero essere il prodotto giusto da acquistare in questo momento e da utilizzare per almeno un paio di anni.

Conclusioni

Arrivare ad un giudizio finale sulle Tronsmart Apollo Bold non è facile. Da un lato troviamo degli auricolari di ottima fattura in grado di garantire una qualità audio davvero elevata ed una cancellazione attiva del rumore efficace e precisa, dall’altro lato però troviamo funzionalità smart mozzate a causa della mancanza dell’app (che dovrebbe arrivare a breve).

Nel complesso le cuffie in questione sono un prodotto di buona qualità e sono vendute al giusto prezzo. Se vi interessano degli auricolari con una buona cancellazione attiva del rumore ed un prezzo inferiore ai 100 euro potrebbero essere il prodotto che fa al caso vostro…mettete però in preventivo di dover aspettare ancora qualche settimana per poterle sfruttare al massimo con l’applicazione.

Immagini di Tronsmart Apollo Bold

Giudizio finale
Confezione
8.5 / 10
Design e costruzione
9 / 10
Qualità audio ed utilizzo
9 / 10
Funzioni smart
6.5 / 10
Prezzo
7.5 / 10
La nostra opinione

Nel complesso le cuffie Tronsmart Apollo Bold sono un prodotto di buona qualità e sono vendute al giusto prezzo. Se vi interessano degli auricolari con una buona cancellazione attiva del rumore ed un prezzo inferiore ai 100 euro potrebbero essere il prodotto che fa al caso vostro…mettete però in preventivo di dover aspettare ancora qualche settimana per poterle sfruttare al massimo con l’applicazione.

8.1 ★★★★☆

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Il fondatore di OutOfBit. Recensore e presunto blogger poco tecnico ma tenace. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio.
    Potrebbero interessarti
    AndroidGuideSmartphone

    Come risolvere i problemi di prestazioni su Samsung Galaxy S o Note

    AccessoriAppleConsigli per gli acquistiiPhone

    Quale caricabatterie comprare per iPhone 12? I migliori caricatori

    AppleiPhoneNews

    iOS 14 e l'aggiornamento "fantasma". Arriva la notifica di un nuovo update, ma non c'è nulla

    AppleiPhoneNews

    Come saranno gli iPhone 13? Le prime voci sui prossimi modelli di Apple: design, hardware, funzionalità