Pesarsi su una bilancia classica e pesarsi su una bilancia smart, in grado di fornirti dettagli sulla tua composizione corporea, sono due esperienze totalmente diverse. Se sei in forma e non ha un po’ di pancia, probabilmente, la pesata mattutina per te non è un problema, se invece sei un po’ in sovrappeso potresti avere qualche noia in più. Con una bilancia smart i tuoi problemi (anche i miei quindi) aumenteranno. La Xiaomi Mi Body Composition Scale, conosciuta anche come Xiaomi Mi Scale 2, è una bilancia crudele e maledettamente onesta che ti mette di fronte alla pura verità sul tuo stato di salute, sul tuo peso e sui vari indici corporei. Procediamo con ordine e vediamo la recensione di Xiaomi Mi Body Composition Scale: la bilancia smart di Xiaomi in grado di mostrare, oltre naturalmente al peso, una serie di 10 indici corporei in grado di aiutarti a capire al meglio il tuo stato di forma fisica e la tua composizione corporea.

Pesarsi su una bilancia classica e pesarsi su una bilancia smart sono due esperienze totalmente diverse

Videorecensione Xiaomi Mi Body Composition Scale

Confezione d unboxing

Recensione Xiaomi Mi Body Composition Scale - contenuto

La bilancia arriva ben protetta all’interno di una scatola bianca di medie dimensioni. Sull’esterno della confezione è riportata una foto del prodotto e qualche dettaglio tecnico, all’interno trova posto la bilancia, contenuta in una busta in plastica, ed un piccolo manuale di istruzioni in inglese. Del resto quando si compra una bilancia classica non ci si attende un gran contenuto. Per il funzionamento servono 4 pile AAA, per la protezione è possibile acquistare delle custodie protettive in silicone.

Primo avvio e sincronizzazione

Dopo aver inserito le batterie ed aver scaricato l’app Mi Fit da App Store o Play Store si può subito effettuare la sincronizzazione ed il primo avvio. Se non hai mai utilizzato l’app Mi Fit con altri dispositivi devi sapere che al primo avvio dovrai procedere con la registrazione e l’inserimento di dati fisici ed anagrafici, tutte informazioni necessarie al fine di ottenere un tracciamento migliore dei dati fisici. Una volta completata la registrazione è necessario spostarsi su Profilo, premere su Aggiungi dispositivo e selezionare la voce Bilancia, a questo punto basta seguire le istruzioni a schermo per effettuare la prima pesata e la contestuale rilevazione di tutti i dati fisici. Il primo avvio e la sincronizzazione si effettuano in meno di 5 minuti e senza alcun problema.

Design e costruzione

Recensione Xiaomi Mi Body Composition Scale

La bilancia Xiaomi Mi Scale 2 è costruita in maniera perfetta. Non è facile trovare una bilancia economica costruita con ottimi materiale e con un bel design. La Bilancia Composizione Corporea di Xiaomi ha un design moderno ed elegante caratterizzato da forme squadrate ed angoli arrotondati. La bilancia è costruita in Acrilonitrile Butadiene Stirene (ABS), un materiale, solitamente utilizzato per la realizzazione di tubi, leggero e resistente. Sulla parte alta della bilancia è presente un display a LED a scomparsa e sono posizionati 4 elettrodi in acciaio inossidabile, questi ultimi sono incaricati di effettuare le rilevazioni dei dati fisici. Nella parte inferiore sono posizionati il vano per le batterie e 4 piedini gommati. Unico difetto del lato costruttivo è che risulta difficile capire quale sia il giusto verso di utilizzo, essendo la bilancia quadrata ed identica su tutti i lati. Certo, una volta posizionata in casa saprai già da che lato salirci.
La Mi Scale 2 di Xiaomi misura 300 x 300 x 20 millimetri e pesa 1,6 kg.

Hardware e sensori

Recensione Xiaomi Mi Body Composition Scale - palestra

Il comparto hardware di una bilancia non ha molto da offrire, va però sottolineato che la Bilancia Composizione Corporea di Xiaomi utilizza una connessione Bluetooth 4.0 per connettersi a smartphone e tablet e per il trasferimento dei dati. Sulla parte alta della bilancia sono posizionati quattro elettrodi in acciaio inossidabile che, grazie alla conduzione elettrica e all’applicazione di algoritmi per l’Analisi di Impedenza Bioelettrica (BIA), consentono di ottenere i diversi dati corporei. Sempre sulla parte superiore è presente un display LED a scomparsa in grado di mostrarci il peso e lo stato di avanzamento della pesata tramite 4 tacchette.

Software, funzionamento e misurazioni

La marcia in più di questo prodotto è rappresentata dall’applicazione Mi Fit, disponibile per Android ed iOS. Dopo aver effettuato il primo avvio, come spiego ad inizio articolo, è sufficiente aprire l’applicazione e salire sulla bilancia a piedi nudi per pochi secondi per vedere i dettagli sul proprio peso e tutte le altre informazioni sul nostro corpo. La bilancia è utilizzabile da 16 persone diverse e vanta un sistema di riconoscimento automatico dei diversi profili. Il dispositivo è in grado di pesare persone da 5 a 150 kg, molto piacevole la presenza della funzione pesa bebè che permette di effettuare, assieme al genitore, la pesa di un neonato. Dopo la misurazione, sullo smartphone vengono visualizzati informazioni su questi indici corporei:

  • IMC: l’indice di massa corporea calcolato con il rapporto fra il peso e il quadrato dell’altezza
  • Grasso corporeo: la percentuale di massa grassa contenuta nel corpo
  • Acqua: espressa sotto forma di percentuale
  • Metabolismo basale: il dispendio energetico del corpo a riposo
  • Grasso viscerale: tessuto adiposo presente fra gli organi interni
  • Muscolo: la massa muscolare fatta di muscoli scheletrici e lisci contenente acqua
  • Massa ossea: la quantità di calcio, fosforo e altri elementi che compongono le ossa
  • Tipologia fisico: un indice che determina lo stato del corpo

L’applicazione ci aiuta a capire il nostro stato di forma dandoci valori, giudizi, margini, consigli e spiegazioni relativamente ad ogni indice. Grazie a queste informazioni risulta semplice e veloce capire su cosa dobbiamo lavorare e soprattutto risulta semplice capire le proprie condizioni fisiche, se serve fare più sport, bere di più o mangiare di meno. La bilancia ci associa anche un punteggio finale che mixa i valori dei vari parametri e che assegna un voto al nostro stato di salute.

Nel corso del tempo l’applicazione salva i vari dati al fine di mostrarci i nostri progressi in utili grafici che ci aiutano, anche con un supporto visivo, a capire se stiamo andando o meno nella giusta direzione. Non mancano poi piccole impostazioni e funzioni come la possibilità di cancellare ed aggiungere manualmente delle misurazioni, aggiungere più utenti e condividere i propri progressi sui social.

Se utilizzi altri prodotti Xiaomi, come Mi Band 3 o Amazfit Bip, l’applicazione integrare i dati fisici con quelle delle tue attività quotidiane andando così a creare un ecosistema di informazioni completo e veramente dettagliato.

Batteria ed autonomia

Le 4 pile AAA consentono di avere circa un anno di autonomia con una pesata al giorno. Non è possibile controllare il livello della carica residua delle batterie ma verrà visualizzato un messaggio sul display della bilancia quando le pile saranno quasi scariche.

Prezzo

La bilancia smart Xiaomi Mi Body Composition Scale viene venduta su Amazon a circa 40 euro. Il rapporto qualità prezzo è eccellente. Per meno di 50 euro avremo fra le mani una bilancia bella e super ricca di funzionalità che ci può aiutare a migliorare la nostra salute ed il nostro stile di vita.

Conclusioni

Recensione Xiaomi Mi Body Composition Scale - palestra

La Xiaomi Mi Body Composition Scale è una bilancia crudele e maledettamente onesta

La Bilancia Composizione Corporea di Xiaomi, conosciuta anche come Mi Body Composition Scale o Mi Scale 2, è un device crudele che mi sta dando ripetutamente del ciccione. Devo però dire che è un ottimo accessorio: semplice, economico, di design e con funzionalità davvero interessanti. L’applicazione Mi Fit funziona alla perfezione e si integra perfettamente con i wearable del produttore. Se stai cercando un dispositivo che, in combinata con altri accessori, ti aiuti a tenerti in forma te ne consiglio sicuramente l’acquisto, non te ne pentirai.

Galleria fotografica

GIUDIZIO FINALE
Confezione
6
Design e costruzione
9
Hardware
8
Software
10
Prezzo
9
SHARE
Articolo precedenteOnePlus 5 e 5T ottengono OxygenOS 9.0.1: bug risolti e diverse ottimizzazioni
Articolo successivo5 migliori cuffie over-ear del 2019

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome