Recensione Anbernic RG405V: emula tutto da GameBoy a Wii

Anbernic RG405V schermo
Seguici su Google News

Trovare la retroconsole portatile perfetta non è semplice, ma la nuova Anbernic RG405V ha tutte le caratteristiche che servono: ottima qualità costruttiva, bel display, buon hardware e la possibilità di emulare tutte le console fino alla Nintendo Wii.

Videorecensione: la retroconsole portatile che emula tutto

Quale modello ho acquistato e quanto costa

Anbernic RG405V contenuto confezione

Ho scelto la Anbernic RG405V con inclusa microSD da 128 GB dove sono già salvate moltissime ROM e che viene venduta a 135 euro sul sito di Geekbuying usando il coupon NNNANBGC02, ma se avete già a disposizione una microSD e le vostre ROM potete risparmiare una decina di euro acquistando il modello senza microSD inclusa. Nella scatola vengono forniti anche un cavo USB-C per la ricarica e una pellicola in vetro temperato.

Design, costruzione e specifiche tecniche

Anbernic RG405V recensione console

Sotto il punto di vista del design e della costruzione la Anbernic RG405V ricorda da vicino il GameBoy originale, le dimensioni sono pressoché le stesse, 14.5 x 10.5 x 3.5 cm, ma con un peso ridotto a soli 282 grammi. La retroconsole portatile Anbernic RG405V è costruita in plastica di ottima qualità ed è disponibile in grigio classico e nella colorazione viola trasparente. Le dimensioni non sono compatte come quelle della Miyoo Mini Plus o della Anbernic RG353V, ma la console resta facilmente trasportabile e comoda da usare anche in mobilità.

Come dicevamo, il design è quindi simile a quello del primo GameBoy, ma sono state fatte molte variazioni ed alcuni aggiustamenti per rendere la console più ergonomica e moderna. Oltre all’aggiunta di 4 tasti dorsali, sul retro trovano posto due protuberanze che consentono un’impugnatura più salda ed una ventola di raffreddamento gestibile via software. Frontalmente troviamo la classica pulsantiera in stile Nintendo, con l’aggiunta di un tasto Home e di due levette analogiche.

Anbernic RG405V retro con impugnatura

Gli analogici funzionano bene, sono precisi e veloci e posizionati in maniera comoda ed intelligente. I tasti 4 tasti e le freccette sono, invece, più piccoli rispetto ad altri modelli di Anbernic e più sporgenti, questo li rende meno comodi è più lenti rispetto ad altre configurazioni, ma in ogni caso utilizzabili senza particolari difficoltà. Ho trovato utile la possibilità di modificare via software la configurazione dei pulsanti passando dalla modalità Nintendo a quella Xbox.

Sulla scocca della console troviamo anche bilanciere per il volume, jack audio da 3,5 mm, porta USB-C non compatibile con l’uscita video (si può giocare in streaming con Moonlight) ed un tasto funzione che va a richiamare il frontend di emulazione sviluppato da Anbernic.

Anbernic RG405V scocca trasparente

A dare una marcia in più alla console è l’eccellente schermo IPS da 4 pollici con risoluzione 640 x 480 in formato 4:3. Il display ha una buona luminosità massima, un buon angolo di visione e colori brillanti che lo rendono molto piacevole da utilizzare. A fare la differenza è il formato 4:3 che risulta perfetto per il retrogaming, calza perfettamente con i vecchi titoli e non stretcha eccessivamente quelli più moderni risultando quindi ideale per emulare ogni piattaforma.

A fare la differenza e a dare una marcia in più a questa console portatile per il retrogaming è la combinazione di hardware e software. All’interno della scocca in plastica troviamo una piattaforma hardware composta da processore Unisoc Tiger T618 64-bit octa-core (2*A75@2.0GHz+6*A55@2.0GHz), GPU Mali G52@850Mhz, 4GB di RAM LPDDR4X@1866Mhz e 128 GB di memoria eMMC espandibile tramite microSD, a cui si aggiungono connessione WiFi, Bluetooth, radioFM, giroscopio, uno speaker di buona qualità ed una batteria da 5.500 mAh con un’autonomia di 8 ore.

Esperienza d’uso: gaming ed emulazione

Anbernic RG405V retroconsole con sistema operativo android

Il solido hardware è affiancato da un eccellente comparto software basato su Android 12 e su un’interfaccia proprietaria dedicata all’emulazione. Android 12 è in una versione simil-stock con alcune personalizzazioni e con un’aggiunta esaustiva di emulatori per molte console, a questi si aggiungono Play Store e Aptoide che permettono di installare app e giochi ed ampliare ulteriormente le funzionalità dell’ultima console di Anbernic.

Il punto di forza però è legato all’interfaccia proprietaria sviluppata da Anbernic, richiamabile con l’apposito tasto funzione posto sul lato sinistro della console, che ci consente di accedere ad una applicazione che ci mostra console e rom emulabili in una interfaccia semplice ed intuitiva. Proprio da qui abbiamo facile accesso a tutte le console emulate: PlayStation 2, Nintendo Wii, Nintendo GameCube, Nintendo 3DS, PSP, Dreamcast, PlayStation 1, Nintendo 64, GameBoy Advance, GameBoy Color, SuperNintendo, SS, CPS1, CPS2, CPS3, FBA, NEOGEO, GB, SFC, FC, MD, SMS, GG, MSX, PCE, WSC e N-Gage.

Anbernic RG405V retroconsole

Il “doppio software” la rende perfetta quindi sia per chi cerca semplicemente una console pronta per giocare, grazie anche alle tantissime ROM presenti nella versione con microSD da 128 GB, sia per chi vuole smanettare, vuole iniziare a capirne un po’ di più mettendo mano sugli emulatori e sulle varie impostazioni ed ha già le proprie ROM.

L’emulazione, con i preset preimpostati, è soddisfacente ed appagante. Le vecchie console girano perfettamente, quelle più recenti e dispendiose in termini energetici come PlayStation 1, Nintendo 64 e PSP vengono emulate in maniera impeccabile e riescono ad offrire un’esperienza di retrogaming perfetta. Le performance rimangono ottime anche passando a console più recenti e potenti come Nintendo GameCube e Dreamcast, mentre c’è qualche difficoltà in più nell’emulazione di Nintendo DS e 3DS a causa del formato del display poco adatto alla simulazione di un doppio schermo. Infine, arrivando a console più impegnative, come PlayStation 2 e Nintendo Wii, possiamo notare qualche difficoltà o rallentamento con alcuni titoli, ma nel complesso l’emulazione ed il gaming sono più che buoni e le prestazioni possono essere migliorate riducendo la qualità grafica e cambio alcuni settaggi. 

Anbernic RG405V emulazione playstation

Nel complesso quindi la qualità dell’emulazione di console, più o meno recenti, è davvero soddisfacente e la Anbernic RG405V risulta perfetta sia per chi vuole addentrarsi nel mondo del retrogaming e cerca una console pronta all’uso sia per chi ha più esperienza e vuole smanettare fra ROM ed impostazioni. 

Potete acquistare la Anbernic RG405V con microSD da 128 GB a soli 135 euro sul sito Geekbuying usando il coupon NNNANBGC02.

Immagini di Anbernic RG405V

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram