Guide

Di quanti GB di spazio hai bisogno sul tuo PC o Mac?

Di quanto spazio archiviazione ho bisogno su pc e mac

Hai ufficialmente deciso di cambiare il tuo PC o il tuo Mac diventati ormai obsoleti?

In questo momento potresti trovarti nel “limbo”, non sai quale modello scegliere e ti ritrovi a navigare sul web alla ricerca delle migliori caratteristiche tecniche e del miglior modello in assoluto. Prima di orientarti verso un brand piuttosto che verso un altro, sappi che devi porti una serie di domande fondamentali per evitare di sprecare denaro inutilmente.

Di quanto spazio archiviazione ho bisogno su pc e mac

Uno dei quesiti principali è: di quanto spazio di archiviazione ho bisogno sul mio nuovo PC o Mac? Ebbene, sappi che la risposta a questa domanda dipende soprattutto dal tipo di uso che sei solito fare del computer. Se sei un “incallito giocatore di videogames” oppure lavori con i software di editing video, beh, allora avrai certamente bisogno di un nuovo PC o Mac molto capiente. Viceversa, se utilizzi il tuo computer soltanto per navigare, potresti aver bisogno di un modello con uno spazio di archiviazione minore.

In ogni caso, quello che devi assolutamente considerare, è che la maggior parte dei moderni PC che troverai sul mercato sono dotati di SSD o memorie flash con dimensioni davvero ridotte. I moderni Chromebook partono da 64GB di memoria ma puoi arrivare a trovare dispositivi di capienza ben superiore, fino a 1 o 2 TB. In questi casi, però, il prezzo sarà decisamente elevato.

Brancoli nel buio e non sai dare un valore reale a questa essenziale caratteristica? Non temere: ti aiuteremo a capire di quanti GB di spazio hai davvero bisogno e, alla fine, riuscirai a restringere il campo. Iniziamo!

Quanta memoria stai utilizzando sul tuo attuale computer?

Partiamo dalle basi: per capire di quanti GB di spazio hai bisogno sul tuo nuovo PC o Mac, devi comprendere quanta memoria utilizzi, in generale. Effettuare questa verifica è davvero molto semplice.

Utilizzo disco su Mac: come verificarlo

Partiamo dal Mac! Per prima cosa, clicca sul logo Apple posto nell’angolo in alto a sinistra, seleziona “Informazioni su questo Mac” e poi “Memoria”. In questo menu potrai controllare precisamente quanta memoria stai utilizzando sul tuo attuale Mac e farti un’idea di quanta te ne potrebbe servire sul nuovo dispositivo che stai per acquistare.

Spazio su Mac

Utilizzo disco su Windows: come verificarlo

Per effettuare la stessa verifica su un PC con sistema operativo Windows, clicca sul pulsante “Start”, poi seleziona “Esplora file”. Da qui, trova e poi clicca su “Questo PC”.

Con queste due semplici operazioni, potrai dare un’occhiata allo spazio di archiviazione che attualmente utilizzi sul tuo computer. Questi dati ti aiuteranno a capire di quanto spazio avrai bisogno per il futuro.

Usi il cloud o tieni i dati sul tuo PC?

Senza dubbio, un altro argomento che merita di essere approfondito prima di acquistare un nuovo Mac o PC riguarda le modalità con cui archivi solitamente i tuoi dati. Utilizzi il cloud oppure salvi tutto in locale?

Archiviare dati su cloud

L’archiviazione dei dati sul cloud ha indubbi vantaggi: puoi recuperare i dati praticamente da qualsiasi luogo, non occupi spazio sul tuo computer, puoi virtualizzare e centralizzare tutto il tuo lavoro non dovendoti nemmeno preoccupare di effettuare il backup per non perdere i dati. Ebbene, se sei solito utilizzare questo tipo di archiviazione, allora non avrai bisogno di un elevato spazio di archiviazione sul tuo nuovo computer. In questo caso, potresti scegliere un PC oppure un Mac meno costosi perché dotati di una memoria di archiviazione minore.

Ma la soluzione al tuo dilemma non è così lineare! Certo, l’archiviazione dei dati su Cloud è una soluzione molto pratica che ha indubbi vantaggi in tema di gestione e controllo dei dati. Non dimenticare, però, che accedere ai dati archiviati in locale è molto più “veloce” rispetto all’accesso su Cloud: nell’archiviazione locale non devi attendere né il caricamento né il download dei dati che è invece presente sul Cloud.

Inoltre, archiviando i tuoi dati in locale, hai ovviamente il controllo completo su come essi vengono archiviati, su chi vi ha accesso, sui protocolli di sicurezza delle informazioni e soprattutto puoi accedervi anche se non è disponibile la connessione ad internet. L’archiviazione locale non ha nessun costo, a differenza del Cloud a cui puoi accedere soltanto previo abbonamento mensile a cui, spesso, devi aggiungere ulteriori importi per incrementare lo spazio di archiviazione

Quanto spazio ti serve: i numeri esatti

In questo paragrafo, ti aiutiamo a capire di quanto spazio hai davvero bisogno fornendo dei numeri esatti. In particolare, suddivideremo i casi d’uso in diverse categorie: utilizzo dello spazio di archiviazione leggero, medio e pesante. Infine, discuteremo della dimensione del disco rigido di cui hai veramente bisogno per ciascuna di queste modalità d’uso. Iniziamo!

Utilizzo leggero

Se utilizzi il tuo computer esclusivamente per lavorare con documenti Word, PDF, Powerpoint e fogli di lavoro Excel, beh, sappi che essi non occupano molto spazio. Stiamo parlando di circa 400KB per singolo file. Anche se i tuoi documenti sono di grandi dimensioni (ad esempio 10 MB ciascuno), ne potrai archiviare poco più di 100 prima arrivare ad utilizzare un gigabyte di spazio.

Se ami salvare numerose immagini e foto, sappi non avrai bisogno di troppo spazio per memorizzarle. Le immagini sono di dimensioni piuttosto ridotte, di solito arrivano a 3-5 MB e non dovresti avere bisogno di un disco rigido eccessivamente ampio. Allo stesso tempo, se mandi Mail e usi Microsoft Office sfruttando il cloud, potrebbe essere sufficiente per te l’acquisto di un pc o un Mac appartenente ad una fascia di prezzo bassa come, ad esempio, quelli con disco rigido da 128 GB.

Utilizzo medio

Rientri nella categoria di “utilizzo medio” del pc e del Mac se hai la passione per la fotografia e sei solito scattare molteplici immagini di alta qualità che ami conservare sul tuo computer. E sì, fai parte di questa categoria anche se salvi sul tuo computer numerosi file .flac (che occupano da tre a quattro volte lo spazio che userebbe un normale .mp3) oppure se ami “collezionare” film o giocare ai videogames (certo, quelli meno “pesanti”). In tutti questi casi, probabilmente puoi trarre il massimo da un computer con disco rigido da 256 GB.

Utilizzo intenso

Il discorso è completamente diverso se sei un appassionato di gaming, se effettui quotidianamente foto e video editing: in questo caso, avrai assolutamente bisogno di un computer di fascia alta con almeno 512 GB di memoria e potresti trarre il massimo dagli SSD oppure dalla tecnologia Fusion Drive per il tuo nuovo Mac. Se, invece, sei solito memorizzare molte foto e video in alta definizione, allora avrai bisogno di almeno 1 TB e potresti trarre il meglio delle prestazioni di un hard disk classico.

E se mi servisse più spazio? Compra un hard disk esterno!

disco esterno

Hai seguito tutte le nostre indicazioni, acquistato un nuovo computer dotato dello spazio di cui avevi effettivamente bisogno ma, all’improvviso, sono cambiati tutti gli scenari? Ora hai bisogno di più spazio perché, ad esempio, hai cominciato a lavorare nel campo dell’editing video oppure perché hai deciso di  collezionare i migliori videogames per pc ad altissima definizione. Nessun problema! Potresti acquistare un hard disk o un SSD esterno per archiviare tutti i tuoi file, senza pensieri. Molte aziende producono dischi rigidi di eccellente qualità, performanti e veloci.

Utilizzare un hard disk o un SSD esterno ha, inoltre, notevoli ed indubbi vantaggi. In primo luogo, puoi “espandere” la memoria del tuo pc in qualsiasi momento, quando ne hai davvero bisogno.  Perché, ricorda, quello che adesso ti sembra uno spazio di archiviazione adeguato alle tue esigenze, in pochi mesi potrebbe essere rivelarsi insufficiente.

Inoltre, non dimenticare che un hard disk o un SSN esterno possono essere utilizzati come unità di backup di emergenza: i dischi rigidi del tuo pc possono bloccarsi e rompersi, quindi avere un backup è essenziale se dipendi dal tuo computer per lavoro o per esigenze personali.  Infine, molti degli hard disk o SSD esterni sono piccoli, leggeri e possono essere spostati facilmente da un luogo ad un altro.

Potrebbero interessarti
AndroidGuide

Come fare Hard Reset su smartphone Wiko | Guida e video

AndroidAppleGuideGuide

I migliori metodi per eseguire il backup delle foto sul vostro telefono

AndroidApp androidApp iOSAppleGuideGuide

Telegram: 7 funzionalità segrete per utilizzare al meglio l'app

AndroidGuide

Come attivare e disattivare la modalità provvisoria su Android