Siri vs Google Assistant vs Alexa: qual è il miglior assistente vocale?

Google Home, il nuovo assistente vocale studiato per la casa
Seguici su Google News

Al giorno d’oggi i migliori assistenti vocali sono entrati a far parte della vita di tutti i giorni ed è quasi impossibile trovare una casa che non ne abbia almeno uno, ad eccezione delle persone che hanno remore sull'effettiva privacy garantita da questi software. Se solo pochi anni fa si trattava di dispositivi rari e a cui molti rispondevano con riluttanza, oggi gli assistenti vocali abitano in casa con noi e ci danno un aiuto prezioso a svolgere tantissime attività quotidiane. Sul mercato è infatti possibile trovare una grande varietà di modelli di tantissime diverse marche. Tra i più gettonati in assoluto, spiccano il Google Assistant, Alexa di Amazon e la famosissima Siri di Apple. Ma gli assistenti vocali sono davvero tutti uguali? Perché dovresti preferirne uno rispetto agli altri? In quest’articolo metteremo a confronto i migliori assistenti vocali attualmente sul mercato per aiutarti a scegliere quello che più si avvicina ai tuoi gusti e alle tue esigenze. Continua a leggere per saperne di più.

chiedi a Siri

Assistenti vocali: cosa sono?

Prima di illustrarti i migliori assistenti vocali attualmente sul mercato e di aiutarti a scegliere il migliore per le tue esigenze, ti spiegheremo nel dettaglio cosa sono e perché sono tanto amati. Un assistente vocale, che può anche essere chiamato “assistente virtuale”, non è altro che uno strumento tecnologicamente avanzato che basa il proprio funzionamento su un altgoritmo di intelligenza artificiale. Questi device, ad oggi molto diffusi, sono stati creati perché l’utente possa interagire con essi come se fossero dei veri e propri assistenti in carne e ossa, a cui si possono porre domande di cultura generale e a cui di può chiedere di svolgere un grande numero di attività, come riprodurre musica, film e serie tv, controllare il meteo, aiutare a completare ordini per lo shopping online e tanto altro. Come tanti altri dispositivi che basano il proprio funzionamento sull’intelligenza artificiale, gli assistenti vocali “imparano” e migliorano nuove azioni e performance ogni giorno grazie ad alcuni avanzati sistemi di machine learning. Questo significa che acquistando un assistente vocale, potrai godere col passare del tempo di performance sempre migliori e sempre più precise. Google Assistant, Siri e Alexa sono i tre assistenti virtuali attualmente più diffusi, che hanno iniziato a entrare nelle nostre case gradualmente, prima tramite i dispositivi mobili come smartphone e tablet, e in seguito con gli smart speaker, che oltre a offrire una vasta gamma di attività ricreative, possono dare un prezioso aiuto con alcune faccende domestiche. Andiamo a vedere quali sono le funzionalità più interessanti dei migliori assistenti vocali.

Cosa possono fare i migliori assistenti vocali?

Partendo dal presupposto che la tecnologia alla base dei migliori assistenti vocali è in continua evoluzione, ad oggi il numero di attività che sono in grado di svolgere è davvero altissimo. Potrai utilizzare il tuo assistente vocale per ascoltare le tue playlist preferite, per fare partire automaticamente film e serie tv, per ottenere informazioni utili su Internet, per ottenere velocemente la risposta a tantissime domande e per la gestione degli impegni. Gli assistenti vocali offrono infatti un prezioso aiuto nell’organizzazione dell’agenda, nella gestione degli appunti, delle agende e delle notifiche. Inoltre, possono essere utilizzati per leggere email e messaggi e per rispondere alle telefonate. Al giorno d’oggi, la maggior parte degli assistenti vocali in commercio può anche essere utile per gestire a distanza tantissimi elettrodomestici, per aprire e chiudere porte, finestre e tapparelle, per alzare o abbassare la temperatura tramite il termostato o il climatizzatore e in generale per rendere la casa più smart.

Come scegliere il miglior assistente vocale in base alle tue esigenze

La grande disponibilità di modelli sul mercato rende la scelta dei migliori assistenti vocali un po’ difficile, soprattutto per chi non ha tante conoscenze in merito. Al momento, Google Assistant, Siri e Alexa sono considerati i migliori assistenti vocali in assoluto, ognuno dei quali ha reso disponibili diversi modelli in modo da venire incontro a più gusti ed esigenze possibile. Come scegliere allora il migliore assistente vocale? Trattandosi di tre marche di alta qualità, la scelta si ridurrà semplicemente ai tuoi gusti e alle tue esigenze personali. Se alcuni assistenti vocali sono migliori nella gestione delle notifiche e degli impegni, altri sono specializzati nella domotica, ecc.

google assistant azioni pianificate

I migliori assistenti vocali nel 2022

Google Assistant

Google Assistant è uno dei migliori assistenti vocali attualmente in commercio. La sua più grande qualità deriva ovviamente dal fatto che le sue conoscenze si basano proprio su Google, ovvero il motore di ricerca più fornito al mondo. Questo significa che l’assistente vocale sarà in grado di rispondere praticamente a qualsiasi domanda gli porrai. Un altro vantaggio per chi sceglierà il Google Assistant è la vastissima disponibilità di prodotti e dispositivi ad esso collegabili, tra cui Google Chromecast, FitBit e tanto altro. Per richiamare la sua attenzione da qualsiasi dispositivo basterà pronunciare le parole “Ok Google” o “Hey Google” e il gioco sarà fatto. In caso di più dispositivi smart presenti nella stessa area, Google Assistant è programmato per prediligere lo smart speaker. Per questo motivo sarà difficile ottenere risposte doppie o provenienti da più dispositivi. L’assistente di Google è inoltre programmato per riconoscere le voci di più membri della famiglia, che potranno creare il proprio profilo personale sui diversi dispositivi.

Siri

Siri è il famosissimo assistente vocale di Apple, che dal 2014 a questa parte ha conquistato i cuori di tantissimi appassionati di tecnologia. Se inizialmente si poteva contare sull’aiuto di Siri solamente tramite iPhone, iPad e MacBook, oggi è disponibile HomePod, lo smart speaker targato Apple. Oggi puoi posizionare un HomePod mini in ogni stanza per godere di un audio in alta qualità diffuso in tutta la casa e per riprodurre la stessa canzone in tutti gli ambienti. Il dispositivo può anche essere collegato agli altri device Apple e utilizzato come interfono. Come gli altri assistenti, Siri può essere utilizzata per riprodurre musica, per guardando serie tv, per gestire i contatti, gli impegni e il calendario. L’assistente vocale di Apple può riconoscere fino a sei diverse voci e creare un’esperienza personalizzata per ogni membro della famiglia.

Alexa

Infine c’è Alexa, la famosa assistente vocale di Amazon in grado di aiutarti a gestire tantissime diverse attività collegate ad altri dispositivi. Collegata al motore di ricerca Bing, Alexa può aiutarti a svolgere qualsiasi tipo di ricerca su Internet e comunicare in tempo reale con il tuo account Amazon, finalizzando gli ordini nel carrello, controllando lo stato delle spedizioni e controllare le date di consegna dei prodotti acquistati. A differenza degli altri due assistenti vocali descritti, Alexa presenta una voce esclusivamente femminile. Anche in questo caso, lo smart speaker può riconoscere le voci di tutti i membri della famiglia e offrire un’esperienza altamente personalizzata in base ai gusti e alle esigenze dell’utente. Alexa può imparare diverse “skill”, ovvero abilità. Questo significa che potrai collegarla a tantissimi diversi dispositivi, insegnarle a riconoscere i tuoi podcast e le tue playlist preferite e tanto altro ancora. Lo smart speaker può anche essere collegato a tantissimi dispositivi e aiutare con la gestione della casa, controllando porte, finestre, tapparelle, elettrodomestici e tanto altro ancora.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram