App per elenchi e to-do list: le migliori del 2022

Mac configurare email e calendario
Seguici su Google News

Gli elenchi e to-do list non passano mai di moda. Se anche tu continui a creare i tuoi elenchi, liste della spesa o dei regali da fare con carta e penna, questa guida farà al caso tuo. Per quanto il caro e vecchio taccuino sia sicuramente utile, oggi esistono tanti modi molto più comodi per creare comode liste di cose da fare, per depennare obiettivi e per ricordarsi le cose più importanti. Tra questi, spiccano sicuramente le app per elenchi e to-do list, oggi molto in voga tra gli utenti di tutte le età proprio per la loro versatilità e facilità di utilizzo. Oltre a essere visivamente piacevoli, queste app sono una vera manna dal cielo per chi ha bisogno di organizzare e gestire le attività giornaliere in modo semplice e ordinato. La maggior parte di esse può essere installata comodamente sullo smartphone, ma anche sul computer e sullo smartwatch per una migliore gestione degli impegni. In questa guida abbiamo raccolto le migliori app per gli amanti delle liste.

modificare notifiche sensibili iPhone

Apple Reminder, l’app nativa di iOS

Apple Reminders è sicuramente la perfetta app per elenchi e to-do list per chi possiede dispositivi mobili Apple. Ottima per creare liste su iPhone, iPad, Apple Watch e anche su Mac, Apple Reminders offre una vasta gamma di funzionalità molto utili per chi ama avere una vita organizzata senza sprecare quaderni, taccuini e fogli di carta. L’app offre la possibilità di creare e impostare promemoria selezionando data e ora, di condividere e assegnare cose da fare ad altri utenti (come per esempio la lista della spesa) e di gestire alcune attività quotidiane ripetute, impostando promemoria giornalieri, settimanali o mensili. All’interno dei promemoria possono anche essere aggiunti link, immagini e tag.

Microsoft ToDo

Microsoft To Do è l’alternativa perfetta per gli utenti Microsoft che desiderano un’app per elenchi e to-do list che sia intuitiva e semplice da utilizzare. Oltre alla funzione di promemoria, To Do offre una vasta gamma di funzionalità molto utili e interessanti. Per esempio, potrai collegare l’app ad Outlook e creare collegamenti tra le liste create e le email. Inoltre, è anche possibile creare liste all’interno di altre liste: per esempio, se desideri creare un elenco con i regali di natale potrai inserire i nomi dei tuoi familiari e amici, e all’interno di ogni nome potrai aggiungere le idee regalo e depennarle una volta acquistate. Microsoft To Do consente anche di impostare temi e colori diversi per ogni elenco, in modo da rendere l’app ancora più semplice e piacevole da usare. Sebbene si tratti di un software sviluppato da Microsoft, To Do è disponibile anche per Android, iPhone, Mac e Windows.

Google Task

Ciò che rende Google Task utile per gli utenti Google è la possibilità di accedervi velocemente anche tramite le altre app Google. Come To Do, anche Google Task è utile per creare elenchi con sottoattività relative alla lista principale, in modo da creare e gestire più progetti contemporaneamente. L’app offre anche la sezione “attività speciali”, pensata per accedere rapidamente alle liste più importanti. Inoltre, potrai collegare i tuoi eventi a Google Calendar per visualizzare le cose più importanti direttamente sul calendario del telefono o del computer. L’app è disponibile per Android e iOS.

TickTick

Ecco un’altra applicazione per to-do list che va ben oltre con funzionalità base offerte dalla maggior parte dei software più famosi. TickTick è la vera punta di diamante di questa tipologia di programmi, ed è comunque gratuita. Disponibile come app e in versione web sia su Windows che su Mac, TickTick consente di creare modelli di attività personalizzate e modificarli a piacimento. Ottima per le piccole attività quotidiane ma anche per il lavoro, l’app consente di impostare promemoria, di condividere elenchi e tag con altri utenti, di caricare file, di impostare filtri e di attivare il monitoraggio delle abitudini. Alcune di queste funzionalità sono però a pagamento.

Any.Do

Infine troviamo Any.Do, un’altra utilissima app per elenchi e to-do list intuitiva e semplice da usare, adatta anche a chi non ha tanta dimestichezza con la tecnologia. Anche in questo caso l’app è disponibile per iPhone e Android, ma in versione Desktop, sia per Mac che per Windows. Any.Do consente di sincronizzare le liste tra computer e telefono, di impostare la visualizzazione giornaliera, settimanale o mensile. Molto utile anche la funzionalità di aggiunta rapida delle attività, impostabile con un semplice click. Pur non trattandosi di un’app Googe, Any.Do può essere sincronizzata con Google Calendar in modo da visualizzare attività e promemoria direttamente sul calendario, o a Trello, Monday.com, Asana e tante altre utili piattaforme. Scegliendo di utilizzare la versione a pagamento è possibile usufruire di tante funzionalità aggiuntive ed estremamente utili, soprattutto a chi lavora col computer e necessita di una buona app per gestire gli impegni giornalieri.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram