Tonisauffa, il CEO dell’OutOfBit Modding Department ha testato l’ennesima ROM per LG G3, ecco a voi la recensione della prima release della Dirty Unicorns per G3.

dirty unicorns

La Dirty Unicorns è una ROM nota agli appassionati di modding: come sostiene Toni è stata una delle migliori, se non la migliore ROM, disponibile ai tempi del Nexus 4 ed è finalmente disponibile anche per LG G3.

Recensione della ROM Dirty Unicorns per LG G3

La prima release per il top di gamma di casa LG è basata su firmware AOSP, ovvero Android Stock, della versione Android Lollipop 5.0.1. Fatte le necessarie premesse (presenti anche nel video), ovvero la non compatibilità coi temi per CyanogenMod e i problemi al lettore musicale, possiamo elencare i punti di forza della Dirty Unicorns: la ROM si presenta fluida e veloce con poche personalizzazioni firmware come si addice alla versione nativa di Android prodotta da Google, sono inoltre presenti un buon numero di impostazioni che permettono di personalizzare l’aspetto grafico e funzionale del sistema.

dirty unicorns_

Generalmente la ROM è davvero buona ma influiscono negativamente i problemi prima elencati, tutto normale se andiamo a tenere conto che è la prima release pubblica di questa Dirty Unicorns per LG G3. Ci aspettiamo sicuramente molto dalle prossime versioni.

Vediamo insieme nel video realizzato dal nostro leggendario Tonisauffa tutti i dettagli della Dirty:

Come installare la ROM:

  1. Fate un nandroid backup tramite TWRP
  2. Wipe data/factory reset (full wipe)
  3. Flash Crom
  4. Flash Gapp
  5. Flash supersu
  6. Riavviate

Nel caso in cui dobbiate fare solamente un aggiornamento della precedente versione della Dirty Unicorns ROM potete procedere come segue:

  1. Download update ROM
  2. Flashate la rom in recovery sensa fare nessun wipe
  3. Riavviate

Per il download e tutte le richieste del caso di invitiamo a passare dal Thread Ufficiale sul nostro Android Globe Forum.