Come utilizzare lo scanner dell’iride su Galaxy Note 7

come configurare al meglio lo scanner dell'iride su Samsung Galaxy Note 7
Seguici su Google News

Lo scanner dell’iride è senz’altro una delle novità più apprezzate introdotte da Galaxy Note 7. Il phablet di Samsung è uno dei primi top di gamma a puntare su questa funzionalità di sicurezza per proteggere al meglio i dati.

Speriamo vivamente che, oltre alle nuove funzionalità introdotte nella S-Pen, questo phablet venga ricordato per l’attenzione dedicata alla sicurezza.

Siccome si tratta di una nuova funzionalità è lecito trovarsi un po’ spaesati. In questo articolo vi spiegheremo come utilizzare lo scanner dell’iride su Galaxy Note 7. In aggiunta vi daremo qualche informazione in più su questa funzionalità e alcuni consigli per migliorarne la rilevazione.

Prima di iniziare volevamo allegarvi alcuni approfondimenti riguardanti Samsung Galaxy Note 7 che abbiamo realizzato nelle scorse settimane. Se troverete interessante questo post, siamo sicuro che troverete di vostro gradimento anche i seguenti articoli:

Cos’è lo scanner dell’iride?

come configurare al meglio lo scanner dell'iride su Samsung Galaxy Note 7Lo scanner dell’iride, come dice il nome, è uno strumento che scansiona questa parte del vostro occhio. E’ usato in ambito sicurezza per garantire l’accesso al dispositivo solo all’effettivo proprietario. Infatti l’iride di ogni persona è unica ed è pressoché impossibile da clonare.

Com’è possibile rilevare correttamente l’iride? Grazie a due distinti moduli hardware. Il primo è una piccola fotocamera anteriore che va a unirsi a un sensore infrarossi, che identifica gli aspetti unici degli occhi come forma e profondità. In questo modo anche utilizzando foto o altre riproduzioni statiche di un individuo è impossibile aggirare il sistema.

Come impostare lo scanner dell’iride su Note 7

E’ possibile configurare lo scanner dell’iride al primo avvio di Galaxy Note 7 o in un secondo momento. La procedura che vi alleghiamo qui sotto è quella relativa alla seconda situazione, sebbene i passaggi chiave non cambino.

  1. Andate in Impostazioni;
  2. Cercate e selezionate l’opzione Schermata di sblocco e sicurezza;
  3. Tap su Iride;
  4. Inserite il codice di sblocco che avete impostato precedentemente;
  5. Leggete le istruzioni e premete su Continua;
  6. Seguite le istruzioni a video per configurare correttamente lo scanner dell’iride;
  7. Una volta terminato fate tap su Attiva.

Come aumentare l’affidabilità dello scanner dell’iride di Note 7

Molte volte lo scanner dell’iride potrebbe non funzionare come dovrebbe.

Sebbene siamo sicuri che nel corso degli anni questo meccanismo verrà migliorato notevolmente, al momento possiamo solamente limitarci a seguire i consigli per l’uso rilasciati d Samsung stessa. Per utilizzare al meglio lo scanner dell’iride dovrete:

  • Rimuovere gli occhiali;
  • Non utilizzare lenti colorate;
  • Tenere Note 7 a una distanza dal viso compresa tra i 25cm e i 35 cm;
  • Mantenete il phablet parallelo ai vostri occhi;
  • Assicuratevi di volgere lo sguardo verso la fotocamera, non il display;
  • Mantenere gli occhi aperti durante la scansione;
  • Evitare la scansione sotto la diretta luce del sole;
  • Assicurarsi che la fotocamera e il sensore infrarossi siano puliti e privi di graffi;
Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram